Ipertiroidismo

L'iperfunzione tiroidea (ipertiroidismo) produce troppi ormoni tiroidei. Maggiori informazioni su sintomi, cause e trattamento qui!

Ipertiroidismo

All'una Ipertiroidismo (Ipertiroidismo) la tiroide produce troppi ormoni tiroxina (T4) e triiodotironina (T3). Questo si manifesta per esempio in irrequietezza e nervosismo, perdita di peso nonostante voglie e battito cardiaco accelerato. L'ipertiroidismo è una malattia comune. Colpisce principalmente le donne e gli anziani. Leggi tutte le informazioni importanti su sintomi, cause, diagnosi e trattamento dell'ipertiroidismo.

Codici ICD per questa malattia: i codici ICD sono codici di diagnosi medica validi a livello internazionale. Si trovano ad es. in lettere di dottore o certificati di incapacità. E05E06P72E07

Descrizione del prodotto

Ipertiroidismo

  • sintomi

  • trattamento

  • Cause e fattori di rischio

  • indagini

  • Corso e prognosi

Ipertiroidismo: breve panoramica

  • Che cosa significa l'iperfunzione tiroidea? La tiroide produce troppi ormoni tiroidei. Di conseguenza, i processi metabolici nel corpo sono accelerati.
  • Sintomi comuni: Irrequietezza, nervosismo, sbalzi d'umore, perdita di peso nonostante l'appetito, tachicardia, aumento della sudorazione, caldo, pelle umida, aumento della sete, ipersensibilità al calore, tiroidea (gozzo), sporgenti occhi e altri problemi agli occhi (nella malattia di Graves'), etc.
  • cause: Malattia di Graves' (una malattia autoimmune), l'autonomia della tiroide (stand-alone, la produzione di ormoni incontrollata), rari: infiammazione della tiroide, cancro alla tiroide, ecc
  • trattamento: Farmaci che riducono la quantità di ormoni tiroidei (farmaci antitiroidei), terapia con radioiodio, chirurgia

Ipertiroidismo: sintomi

L'ipertiroidismo si manifesta con una varietà di sintomi. L'eccesso di ormoni tiroidei accelera il metabolismo. I sintomi comuni di ipertiroidismo includono:

  • Irrequietezza, nervosismo, irritabilità, sbalzi d'umore
  • disturbi del sonno
  • Palpitazioni e palpitazioni (tachicardia) all'aritmia
  • aumento della pressione sanguigna
  • aumento della sudorazione
  • pelle umida e calda
  • Ipersensibilità al calore
  • aumento della sete
  • Diarrea, a volte vomitando
  • Perdita di peso nonostante le voglie (perché il metabolismo è accelerato)
  • la caduta dei capelli
  • debolezza muscolare
  • Dolore muscolare e lentezza muscolare
  • Tremante (tremore)
  • disturbi mestruali
  • tiroide ingrossata (gozzo, gozzo) nel 70-90% dei pazienti

Sintomi di ipertiroidismo L'eccesso di ormone tiroideo provoca sintomi tipici

Molto spesso, l'ipertiroidismo si sviluppa a causa di un malfunzionamento del sistema immunitario. Questo ipertiroidismo autoimmune lo farà malattia di Graves' chiamato. Le persone affette si sviluppano anche vicino ai sintomi di cui sopra problemi agli occhi (orbitopatia endocrina). I sintomi tipici qui sono:

  • Sensazione di pressione dietro gli occhi e / o sensazione di corpo estraneo
  • Lacrime aumentate
  • Disturbi visivi (immagini doppie)
  • fotofobia
  • bulbi oculari prominenti (esoftalmo)

Gli occhi sporgenti in combinazione con lo sguardo spesso rigido sono comunemente chiamati "Glubschaugen" o "Glotzaugen". Quanto è forte i bulbi oculari ben essere implicite dal nulla circa l'entità di ipertiroidismo: Agli occhi di alcune persone appaiono molto chiaramente, anche se hanno solo un lieve ipertiroidismo e viceversa.

Nota: essere chiamato la triade Merseburg "I tre sintomi sporgenti bulbi oculari, palpitazioni e il gozzo E 'tipico della malattia di Graves'..

Ipertiroidismo nella vecchiaia spesso si manifesta in modo diverso rispetto agli ultimi anni, molti dei sintomi tipici possono essere assenti, ed i problemi esistenti sono generalmente meno pronunciata. Ad esempio, alcuni dei pazienti più anziani hanno solo un polso veloce e irregolare o stanno semplicemente perdendo peso. Le aritmie cardiache a volte sono gli unici sintomi di ipertiroidismo in questa fascia di età.

Ha ipertiroidismo con il diabete esistente (Diabete mellito), un ulteriore effetto: da ipertiroidismo il metabolismo è accelerato in modo significativo. Pertanto, i pazienti hanno bisogno di più insulina del solito.

Ipertiroidismo: trattamento

L'ipertiroidismo è una malattia grave. Dovrebbe essere trattato da uno specialista, come uno specialista di medicina interna o un endocrinologo. Il medico suggerirà un trattamento adatto per ciascun paziente. Questo dipende principalmente dalla gravità dell'ipertiroidismo. L'età del paziente e la salute generale influenzano anche il piano di trattamento.

Ipertiroidismo: farmaci

Nel trattamento farmacologico di ipertiroidismo i pazienti ricevono "blocker della tiroide", i cosiddetti tireostatici, Assicurano che un minor numero di ormoni tiroidei circolano nel sangue. I vari farmaci antitiroidei lo raggiungono in modi diversi. Per lo più oggi nella terapia di Hyperthyreose vengono utilizzate le cosiddette Thionamide come Carbimazol o Thiamazol. Questi farmaci antitiroide inibiscono direttamente la formazione di ormoni tiroidei.

Durante il trattamento con tali farmaci, il medico controlla regolarmente i livelli ematici degli ormoni tiroidei nel paziente. I livelli ormonali aumentati di solito tornano entro poche settimane. Poi i segni di ipertiroidismo migliorano. In caso contrario, di solito viene considerata un'altra terapia (radioterapia con iodio, chirurgia).

E 'l'iperfunzione della tiroide in giro malattia di Graves', i farmaci antitiroidei devono essere assunti per almeno un anno. In circa la metà dei pazienti, la ghiandola tiroide funziona di nuovo normalmente: dopo aver interrotto il trattamento, i sintomi dell'ipertiroidismo non ritornano.

Per l'altro circa il 50% dei pazienti, tuttavia. Ma dare i farmaci antitiroidei ancora più a lungo, ma non ha senso. Inoltre, non è consigliabile a causa degli effetti collaterali. Invece, i medici raccomandano che i pazienti ricevano la terapia con radioiodio o un intervento chirurgico.

Ipertiroidismo: terapia con radioiodio

In questa terapia ipertiroidea, il paziente riceve iodio radioattivo. Viene somministrato con una siringa in una vena o inghiottito come una capsula. Lo iodio radioattivo è immagazzinato nella tiroide (come iodio normale). Le cellule che producono più ormoni tiroidei ne assorbono molto. Il decadimento dello iodio radioattivo produce i cosiddetti raggi beta. Distruggono le cellule. In questo modo, la produzione di ormoni diminuisce e il metabolismo della tiroide si normalizza gradualmente.

Nota: una corretta terapia con radioiodio non costituisce un rischio per altri organi del corpo. La gamma dei raggi radioattivi che si verificano quando si decompone lo iodio somministrato è solo di pochi millimetri.

A causa dell'esposizione alle radiazioni associata alla terapia con iodio radioattivo, i pazienti non dovrebbero temporaneamente avere uno stretto contatto con altre persone. Di solito ci vogliono solo pochi giorni finché la quantità di radiazioni non ha lasciato il corpo. In Germania, tuttavia, la terapia con radioiodio viene effettuata su base stazionaria per motivi di sicurezza. I pazienti sono isolati in un'infermeria speciale, almeno per alcuni giorni.

Attenzione: la terapia con iodio radioattivo non è adatta alle donne in gravidanza e allattamento a causa dell'esposizione alle radiazioni.

L'ipertiroidismo si sviluppa in molti pazienti a causa della terapia con iodio radioattivo: se il trattamento distrugge troppo tessuto tiroideo attivo, possono essere prodotti ormoni tiroidei insufficienti. La carenza può essere, ma relativamente facile, con l'assunzione di preparati ormonali (solitamente levotiroxina, L-tiroxina) compensare.

Ipertiroidismo: chirurgia

La chirurgia può essere un'opzione per l'ipotiroidismo, ad esempio, se le altre terapie non aiutano o se si è formato un grande gozzo. Anche con il sospetto che l'ipertiroidismo sia il risultato di un tumore maligno della tiroide (carcinoma tiroideo), viene eseguito un intervento chirurgico.

Prima dell'intervento, il metabolismo ormonale della tiroide deve essere normalizzato con i farmaci. Durante la procedura, il paziente viene quindi parzialmente o completamente rimosso in anestesia generale. Più tessuto tiroideo deve essere asportato, più in basso si possono produrre meno ormoni tiroidei. L'operazione può quindi causare ipotiroidismo. I pazienti dovranno quindi assumere le pillole ormonali per tutta la vita.

Ipertiroidismo: dieta

La dieta svolge un ruolo importante nell'ipertiroidismo: a causa del metabolismo "ad alta velocità" molti pazienti perdono peso. Quindi è importante mangiare abbastanza calorie con i pasti. Allo stesso tempo, la dieta dovrebbe essere equilibrata e variata. Una volta che il metabolismo si normalizza (come nel caso dei farmaci), l'apporto calorico deve essere nuovamente regolato. I pazienti discutono meglio con il loro medico curante, come il piano pasto personale dovrebbe idealmente apparire come

In generale, nell'ipertiroidismo: i pazienti dovrebbero Fai a meno di caffè, coca cola e alcol, Queste bevande aumentano ulteriormente il metabolismo già altamente attivo.

Ipertiroidismo: più suggerimenti

Se hai ipertiroidismo, dovresti fare attenzione a non aggiungere troppo iodio al tuo corpo. Ciò significa, ad esempio, che non si devono usare disinfettanti contenenti iodio.

Si dovrebbe prestare attenzione anche agli esami radiografici e alla risonanza magnetica (MRI): talvolta vengono somministrati in anticipo agenti di contrasto contenenti iodio. Dovresti quindi informare il medico del tuo ipertiroidismo prima di tale esame.Questo può quindi fornire ulteriori farmaci che impediscono l'assorbimento di iodio nella ghiandola tiroidea. Oppure usa un mezzo di contrasto non iodato per l'esame.

Se ha l'ipofunzione dovuta al trattamento del suo ipertiroidismo e ha bisogno di assumere ormoni tiroidei, deve sottoporsi regolarmente all'esame del sangue del medico. Questo ti aiuterà a determinare se i tuoi farmaci sono dosati correttamente e se i tuoi livelli di tiroide rientrano nel range di normalità.

  • Immagine 1 di 10

    È la vostra tiroide sana?

    La ghiandola tiroidea è un piccolo organo con grande effetto - per esempio, la frequenza cardiaca, il metabolismo, la produzione di calore e la pressione sanguigna particolarmente ormoni triiodotironina (T3) e tiroxina (T4), produce maggior parte del corpo influenza. Gli effetti sono di conseguenza grandi quando la tiroide non è in equilibrio. Leggi qui come identificare un problema e poi cosa fare.

  • Immagine 2 di 10

    Ipotiroidismo - denso e svogliato

    Le ghiandole tiroide non attive circolano abbastanza nell'ormone tiroideo nel sangue. Quindi diminuisce il metabolismo basale del corpo - quelli colpiti aumentano. Spesso si verificano stitichezza cronica, congelamento eccessivo e stanchezza. Un'ipofunzione può influenzare la memoria e il pensiero. Il desiderio di sesso scompare, gli uomini sviluppano disturbi di potenza. Inoltre, le persone con sottofunzioni hanno spesso i capelli arruffati e la loro pelle è pastosa.

  • Immagine 3 di 10

    Pericoloso per i bambini

    Gli ormoni tiroidei sono importanti per la crescita del corpo e la maturazione del cervello. Pertanto, un'ipofunzione della tiroide nell'infanzia è particolarmente pericolosa. Nanismo e gravi disturbi dello sviluppo mentale possono essere il risultato.

  • Immagine 4 di 10

    Quando il sistema immunitario attacca la tiroide

    Alcune persone vengono già con l'ipofunzione della tiroide al mondo. ma soprattutto è il risultato di infiammazione cronica causata da una malattia autoimmune, in particolare la cosiddetta tiroidite di Hashimoto. Il sistema immunitario attacca il tessuto tiroideo.

  • Immagine 5 di 10

    Annodare la gola

    Anche la carenza di iodio può causare un'ipofunzione della ghiandola tiroidea. Perché il corpo ha bisogno dell'elemento traccia per produrre gli ormoni tiroidei. Se la tiroide diventa troppo poco iodio, non può più produrre abbastanza ormoni. Cerca di compensare questo deficit espandendosi. Si formò nodo o un cosiddetto gozzo (gozzo) viene creato, la dimensione di palle da tennis dimensioni può assumere. Soprattutto in aree dove c'è carenza di iodio nel suolo, tali capre erano comuni.

  • Immagine 6 di 10

    Uno su quattro adulti

    Per molto tempo un gozzo non è visibile dall'esterno e si rende altrimenti non percepibile. Solo più tardi appaiono sintomi come difficoltà di deglutizione, diventa rauca o il colletto della camicia è troppo stretto. Gli esperti stimano che ogni quarto adulto in Germania ha nodi nella ghiandola tiroidea o un gozzo. Tuttavia, solo circa l'uno per cento della popolazione soffre di una vera sottofunzione.

  • Immagine 7 di 10

    Il pesce protegge la ghiandola tiroidea

    Perché così non si forma nessun gozzo, l'umano deve assorbire abbastanza iodio attraverso il cibo. Un adulto ha bisogno di circa 200 microgrammi al giorno. Soprattutto pesce e frutti di mare contengono molto iodio. Ovunque è ora disponibile, ma anche arricchito con sale da cucina iodio. Raramente si verificano gozzi molto visibili a causa di carenza di iodio.

  • Immagine 8 di 10

    Perdita di peso involontaria

    Inoltre, una tiroide iperattiva è problematica. Poiché il metabolismo del corpo viene potenziato dagli ormoni tiroidei, le persone perdono peso nonostante mangino a sufficienza. Il battito del cuore accelera, la temperatura corporea aumenta, le mani tremano. Le persone con ipertiroidismo soffrono di irrequietezza interiore, nervosismo, insonnia e diarrea.

  • Immagine 9 di 10

    Organo troppo zelante

    La causa più comune di ipertiroidismo è una reazione autoimmune, in particolare la cosiddetta malattia di Graves, che stimola la ghiandola tiroidea ad aumentare la produzione di ormoni. Ma può anche essere una cosiddetta autonomia della ragione per la sovra-funzione. Le cellule produttrici di ormoni della tiroide non rispondono più adeguatamente ai meccanismi regolatori del corpo.

  • Immagine 10 di 10

    Farmaci efficaci

    Sia la sovra e sotto funzione della tiroide possono essere trattate bene con i farmaci. A volte, tuttavia, ci vuole un po 'prima che i valori siano regolati in modo ottimale. Distrugge una tiroide ingrandita parlare, deglutire o influenzare loro la fornitura di sangue, può essere ridotta mediante irradiazione o chirurgia utilizzando.

Ipertiroidismo: cause e fattori di rischio

Nell'ipertiroidismo, la ghiandola tiroide produce troppi ormoni: tiroxina (T4) e triiodotironina (T3).Questi ormoni influenzano il cuore e la circolazione e svolgono un ruolo importante nel metabolismo energetico del corpo. Prodotte in eccesso, accelerano il metabolismo - questo avviene in una certa misura a tutta velocità.

Produzione di ormoni tiroidei Quando l'ipotalamo rilascia l'ormone TRH, stimola la ghiandola pituitaria a rilasciare l'ormone TSH. A sua volta, il TSH innesca la produzione di ormoni tiroidei.

Leggi di più sulle indagini

  • la raccolta del sangue
  • esame del sangue
  • scintigrafia

Perché la ghiandola tiroide fa troppi ormoni può avere diverse cause. I più comuni sono la malattia di Graves e l'autonomia della tiroide. Inoltre, ci sono anche cause più rare di ipertiroidismo.

Malattia di Graves (immunohyperthyroidism)

Molto spesso, l'ipertiroidismo è su uno Reazione autoimmune del corpo grazie. I medici parlano di una reazione autoimmune quando il sistema immunitario con i suoi anticorpi attacca falsamente il tessuto del corpo. Questi anticorpi sono chiamati autoanticorpi.

Nella malattia di Graves, il sistema immunitario produce autoanticorpi contro la tiroide: stimolano le cellule dell'organo a produrre più ormoni tiroidei. Questo crea un ipertiroidismo.

Perché il sistema immunitario attacca la tiroide è sconosciuto. Tuttavia, gli esperti sospettano che la predisposizione genetica, lo stress mentale e il fumo favoriscano l'insorgenza della malattia di Graves.

La malattia di solito si interrompe tra il 30° e il 50° anno di vita. Le donne sono colpite molto più frequentemente rispetto agli uomini. Anche nell'infanzia si può verificare la malattia: la malattia di Graves è anche la causa più comune di ipertiroidismo nei bambini.

l'autonomia della tiroide

Nelle persone anziane, l'ipertiroidismo di solito si sviluppa attraverso l'autonomia dell'organo. In altre parole: la tiroide "decide" in parti o nel complesso di aumentare indipendentemente la produzione di ormoni - senza continuare a obbedire al cervello come organo di controllo centrale. I medici parlano quindi di autonomia tiroidea o autonomia funzionale della tiroide.

Esistono tre tipi di autonomia della tiroide:

  • Al autonomia diffusa le cellule autonome sono distribuite diffusamente in tutta la ghiandola tiroidea.
  • Al autonomia unificata C'è un singolo accumulo (= un nodo) di cellule autonome nella ghiandola tiroidea. Tale nodo era precedentemente chiamato "Adenoma autonomo".
  • Al autonomia multifocale La ghiandola tiroidea ha diversi nodi con cellule autonome.

Il motivo più comune per l'autonomia della tiroide è una carenza cronica di iodio: se c'è troppo poco iodio, la ghiandola tiroide non produce abbastanza ormoni. Quindi cerca di compensare questo con una crescita maggiore. Può produrre noduli tiroidei che producono ormoni senza controllo del cervello. Se questi nodi sono abbastanza grandi, ci sarà una produzione sfrenata di ormoni con una nuova assunzione di iodio nella ghiandola tiroidea. Ciò può anche verificarsi all'improvviso, ad esempio se le persone colpite ricevono grandi quantità di iodio (ad esempio sotto forma di mezzo di contrasto a raggi X contenente iodio).

Altre cause di ipertiroidismo

Una delle rare cause di ipertiroidismo include uno Infiammazione della ghiandola tiroidea (Tiroidite) e alcune forme di tiroide, Anche chi troppo ormone tiroideo come farmaco (per esempio, con ipotiroidismo), può sviluppare ipertiroidismo. I medici chiamano questo "factitia ipertiroidismo".

A volte è anche coinvolto Tumore della ghiandola pituitaria (Pituitaria) dietro: questa regione del cervello controlla la funzione della ghiandola tiroide con il proprio ormone (tireotropina = TSH). Un tumore della ghiandola pituitaria può causare una maggiore produzione di TSH. Questa produzione ormonale nella tiroide è eccessivamente stimolata - si verifica un ipertiroidismo.

Occasionalmente, l'ipertiroidismo è anche causato dal fatto che il corpo alimentato troppo iodio è. Questo può accadere sia con farmaci contenenti iodio che con agenti di contrasto contenenti iodio. Questi ultimi sono ad esempio somministrati prima degli esami radiografici o della risonanza magnetica (MRI). Anche le persone che consumano grandi quantità di alimenti ricchi di iodio per lunghi periodi di tempo (ad esempio le alghe) possono sviluppare ipertiroidismo.

Ipertiroidismo e gravidanza

L'ormone della gravidanza hCG (gonadotropina corionica) è simile all'ormone TSH della ghiandola pituitaria. Agisce quindi come questo stimolando la produzione ormonale della tiroide. Di conseguenza, alcune donne in gravidanza sviluppano un ipertiroidismo transitorio e lieve. Il trattamento con farmaci (farmaci antitiroidei) di solito non è necessario.

Tuttavia, se l'ipertiroidismo persiste per diverse settimane durante la gravidanza ed è pronunciato (con palpitazioni, tremori, ecc.), Probabilmente è dovuto a un'altra causa. Nella maggior parte dei casi, questa è la malattia di Graves.L'ipertiroidismo deve essere trattato quindi necessariamente. Altrimenti, può avere conseguenze gravi. Questi includono il travaglio prematuro, basso peso alla nascita, aborto e natimortalità, e pre-eclampsia.

Gravidanza: fai testare la tiroide!

Se il nascituro ha troppo poco ormone tiroideo, diventa pericoloso. Tuttavia, i valori sono troppo raramente testati. Di Larissa Melville

Saperne di più

Consiglio: le donne con ipertiroidismo noto dovrebbero cercare un trattamento e normalizzare i loro livelli ormonali prima di iniziare una gravidanza. Una funzione tiroidea ottimale è importante per lo sviluppo sano del bambino (specialmente nelle prime settimane di gravidanza). Inoltre, un eccesso di ormoni tiroidei riduce la probabilità di rimanere incinta.

Leggi di più sulle terapie

  • aferesi
  • terapia con radioiodio
  • chirurgia della tiroide

Ipertiroidismo: esami e diagnosi

Se sospetti di avere ipertiroidismo, il medico prima discuterà con te Per aumentare la storia medica (Anamnesi): Ad esempio, ha chiesto informazioni sulle sue lamentele, su eventuali precedenti malattie e sulle loro abitudini alimentari (carenza di iodio!). È anche interessato alle malattie della tiroide nella tua famiglia. Chiede anche quali farmaci stai assumendo e se hai recentemente effettuato una scansione con mezzo di contrasto (radiografia, risonanza magnetica).

Il prossimo passo è seguito da a esame fisico, Il medico, tra le altre cose, scruterà il collo. Quindi controlla se la tua tiroide è ingrandita e può sentirsi tubercolare. Può anche misurare la circonferenza del collo.

Dov'è la tiroide La tiroide a due lobi si trova sotto la cartilagine tiroidea davanti alla trachea

Per valutare meglio la ghiandola tiroidea, il medico può ultrasuono (Sonography) del collo. Questo gli consente di valutare la posizione, la forma, le dimensioni e la struttura della tiroide in modo più preciso. Se si sospetta una malattia di Graves, anche le cavità oculari vengono esaminate a ultrasuoni (da specialisti oftalmologi),

Rivelata evidenza significativa di ipertiroidismo esami del sangue, Viene determinata la concentrazione degli ormoni tiroidei T3 e T4 e del TSH (ormone ipofisario). Nell'ipertiroidismo, la concentrazione di T3 e T4 è aumentata, ma il livello di TSH è abbassato. Ulteriori indagini aiutano a scoprire la causa di questo disturbo ormonale.

Se c'è un sospetto di malattia di Graves, il sangue salirà anticorpi speciali contro la tiroide studiato (ad esempio, anticorpi stimolanti il ​​recettore del TSH = TRAK).

Usando il La scintigrafia tiroidea la funzione dell'organo può essere esaminata più da vicino. Per questo, il medico inietta il paziente con una sostanza radioattiva che si accumula nella tiroide, specialmente nelle aree attive che producono ormoni. Una speciale macchina fotografica quindi scatta le immagini della ghiandola tiroidea per visualizzare l'accumulo della sostanza radioattiva nelle varie aree del tessuto. Quindi il medico può distinguere tra nodi "caldi" e "freddi":

  • I "nodi caldi" sono aree che sono molto attive (cioè formano molti ormoni tiroidei) e quindi hanno accumulato molta della sostanza radioattiva.
  • Nel "nodo freddo", d'altra parte, si è accumulata meno sostanza radioattiva rispetto al tessuto circostante. Queste aree sono significativamente meno attive dal punto di vista metabolico rispetto ai tessuti sani. Il motivo è di solito un cambiamento tissutale innocuo.

Nota: nonostante i nodi freddi, l'ipertiroidismo può essere presente se altre aree della ghiandola tiroide producono più ormoni.

A volte il dottore ne prende anche uno piccolo usando un ago sottile e cavo Campione di tessuto della tiroide (FNAB). Può essere esaminato più da vicino in laboratorio. Ad esempio, è possibile determinare se i cambiamenti nel tessuto sono benigni o maligni. Inoltre, nell'analisi del campione di tessuto si può osservare un'infiammazione della tiroide.

Severità di ipertiroidismo

L'ipertiroidismo è classificato in base alla sua gravità:

un ipertiroidismo latente è in un certo senso un'iperfunzione nella fase iniziale: gli ormoni tiroidei (T3 e T4) qui hanno ancora livelli ematici normali, mentre il livello TSH è abbassato.

un manifestare ipertiroidismo è un ipertiroidismo persistente con sintomi più o meno pronunciati. I livelli ematici di T3 e T4 sono aumentati qui, il livello di TSH è abbassato.

Un grande eccesso di ormone tiroideo è veleno per il corpo. Ne sviluppa uno tireotossicosi oppure - nel peggiore dei casi - uno crisi tireotossica, I segni vanno da febbre alta, palpitazioni, diarrea, vomito, debolezza muscolare, sudorazione e disregolazione al coma e insufficienza circolatoria. Una complicazione così pericolosa per la vita è molto rara.Può sorgere, per esempio, se l'ipertiroidismo non è o non è sufficientemente trattato. Un'altra possibile causa è l'assunzione eccessiva di iodio (ad esempio tramite mezzo di contrasto e farmaci contenenti iodio).

Nota: la tireotossicosi può verificarsi anche indipendentemente dall'ipertiroidismo. Ciò può accadere, ad esempio, con un'infiammazione della tiroide o se qualcuno prende una grande dose di ormoni tiroidei (anche se non ne ha bisogno).

Ipertiroidismo: decorso e prognosi

Se l'iperfunzione tiroidea è riconosciuta e trattata in tempo utile, la prognosi è buona. La malattia di Graves è tornata al trattamento farmacologico in circa la metà di tutti i pazienti. Tuttavia, la malattia può anche ripresentarsi dopo la terapia.

Al contrario, l'autonomia della tiroide come causa dell'ipertiroidismo non ritorna da sola. Il tessuto, che produce autonomamente ormoni eccessivi, può persino aumentare nel tempo. Un trattamento è quindi assolutamente necessario. Ma poi quelli colpiti possono di solito condurre una vita normale.

Uno Ipertiroidismo Se rilevate troppo tardi o non trattate, possono insorgere complicazioni. Questi includono insufficienza cardiaca (insufficienza cardiaca) e osteoporosi.

Ulteriori informazioni

Libri:

  • Ipertiroidismo. Con più conoscenze sulla corretta diagnosi e trattamento: Malattia di Graves - Hashitoxicosis - hot knots. Thyroid Foundation Book (Irene Gronegger, CreateSpace Independent Publishing Platform, 2015)

linee guida:

  • Linea guida "Ipertiroidismo" della Società tedesca di pediatria e medicina giovanile (2011)

Gruppi di sostegno:

  • Lega della tiroide Germania e.V.

<


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: