Sistema immunitario - cosa succede durante la vaccinazione

Nella vaccinazione attiva, i patogeni attenuati o parti di essi vengono introdotti nel corpo come vaccini. Non possono più innescare la malattia, ma attivare comunque il sistema immunitario: il corpo forma anticorpi specifici contro il patogeno.

Sistema immunitario - cosa succede durante la vaccinazione

Tutti respirano i detriti nell'aria ogni giorno, mangiando o bevendo, o mettendosi in contatto con loro attraverso il contatto con il corpo. Miliardi di cellule immunitarie combattono questi invasori. La maggior parte del corpo può tenere sotto controllo. Tuttavia, alcuni agenti patogeni sono così aggressivi che non solo ti fanno ammalare, ma causano anche danni permanenti. Le vaccinazioni rafforzano il sistema immunitario e lo aiutano a proteggere da alcune malattie infettive.

Fusibile complesso

Il sistema immunitario umano è una complicata rete di sistemi di backup specializzati e generali. Entrambi sono in costante contatto. La funzione principale del sistema immunitario è "sé" e tra "straniero" per distinguere e difendere l'organismo contro sostanze e gli agenti patogeni stranieri. Per il sistema immunitario comprendono il timo, milza, midollo osseo, i linfonodi, tonsille e tessuto linfatico dell'intestino. Le cellule immunitarie si trovano in quasi tutti i tessuti del corpo.

Leggi anche

  • Vaccinazioni contro l'AIDS e l'HIV
  • Sistema immunitario - cosa succede durante la vaccinazione
  • Intervalli vaccinali - quando vaccinare, quando no?
  • Vaccinazione controversa
  • Produzione di vaccini - Controllo di qualità
  • Produzione di vaccini: dal virus alla farmacia
  • Vaccini - nuovi sviluppi
  • Titolo immune: quanto sei immune?
  • Vaccinazioni: cosa paga la cassiera?
  • Vaccinazioni: attive e passive

Difesa non specifica

Se un corpo estraneo penetra, la difesa non specifica diventa attiva per prima. Questo gruppo di cellule include granulociti neutrofili, monociti e macrofagi. Sono attratti da messaggeri chimici e cercare di "mangiare" i contaminanti. Le cellule natural killer (cellule NK) di perforare le pareti cellulari e sono specializzati soprattutto sul rendere le cellule tumorali e virus. Inoltre, queste cellule producono sostanze messaggere (citochine) che attirare più cellule di difesa.

Difesa specifica

I componenti specifici del sistema immunitario sono più sofisticati. Sono in grado di imparare, adattarsi e ricordare. I linfociti svolgono un ruolo importante in questo. Possono essere divisi in due gruppi principali: le cellule T e le cellule B.

Le cellule T svolgono un ruolo importante nella regolazione e regolazione delle risposte immunitarie. Le cellule B attivate (plasmacellule) producono anticorpi. I linfociti vengono attivati ​​presentando caratteristiche del germe invaso sulla loro superficie a cellule di difesa non specifica.

Dopo l'infezione, alcune delle cellule rimangono come celle di memoria, i. le cellule "ricordano" questo germe. Quando il corpo viene nuovamente a contatto con l'agente patogeno, ha una risposta immunitaria molto più efficiente e più veloce attraverso le cellule di memoria. Quindi, l'agente patogeno può essere combattuto prima che arrivi a una malattia.

Sistema immunitario in tour

Questa capacità del nostro sistema immunitario è utilizzata nelle vaccinazioni. Nelle patogeni vaccinazione attenuato attive o proteine ​​tipiche (proteine) e molecole di zucchero sono commercializzati come vaccini nel corpo. Non possono più innescare la malattia, ma attivano il sistema immunitario specifico e non specifico. Il corpo forma anche anticorpi specifici e cellule di memoria in questo caso.

  • Immagine 1 di 8

    Raccomandata la vaccinazione

    Tetano, pertosse o morbillo - malattie infettive pericolose sono ancora in Germania. Soprattutto per i bambini, i patogeni sono a volte un serio pericolo. Quali vaccinazioni sono ancora raccomandate, puoi trovarle nella galleria.

  • Immagine 2 di 8

    Tetano (tetano)

    Il tetano è una malattia infettiva associata a forti crampi muscolari su tutto il corpo - da qui il nome colloquiale del tetano. Non trattato, il tetano causa arresto respiratorio e insufficienza cardiaca. La vaccinazione è ancora raccomandata. L'agente patogeno non può essere sradicato e si verifica ovunque nel nostro ambiente.

  • Immagine 3 di 8

    Polio (poliomielite)

    La poliomielite è causata da virus della poliomielite che infettano le cellule nervose nel midollo spinale. Principalmente, la malattia è lieve e ricorda un'infezione da influenza con diarrea. Tuttavia, l'un percento di coloro che ne sono affetti soffrono di paralisi o danni cerebrali. Dall'introduzione dei vaccini contro la poliomielite nel 1962, la malattia è stata quasi completamente soppressa. Ma non proprio - ecco perché la vaccinazione è ancora raccomandata.

  • Immagine 4 di 8

    Pertosse (pertosse)

    La pertosse è innescata da Bordetella pertussis. In alcuni casi, attacchi di tosse severi e spasmodici possono portare ad attacchi di soffocamento e persino alla morte.Particolarmente a rischio sono i bambini, poiché spesso causano complicazioni come polmonite o danni cerebrali. Una gran parte dei bambini malati sono infetti dai propri genitori. Pertanto, non solo nei bambini un vaccino ma anche negli adulti è consigliato un aggiornamento.

  • Immagine 5 di 8

    Difterite - "soffocamento degli angeli dei bambini"

    La difterite è un'infezione da Corynebacterium diphteriae. I patogeni entrano prevalentemente nel tratto respiratorio superiore, dove portano a mal di gola e difficoltà a deglutire. Se il batterio attacca la laringe, si aggiungono tosse, raucedine e mancanza di respiro. Per questo motivo, l'infezione viene anche chiamata "soffocamento degli angeli dei bambini" e può essere fatale. Pertanto, esiste una raccomandazione sul vaccino per bambini e adulti che dovrebbero rinnovare la loro protezione contro il vaccino.

  • Immagine 6 di 8

    Morbillo, parotite e rosolia (MMR)

    Il morbillo, la parotite e la rosolia sono molto contagiosi. Possono portare a complicazioni pericolose come polmonite, sterilità maschile, perdita dell'udito o anche disabilità gravi. I vaccini contro queste malattie vengono comunemente somministrati insieme e talvolta anche in combinazione con il vaccino contro la varicella. Tuttavia, negli ultimi anni ci sono state ripetute piccole epidemie di morbillo in Germania. Una ragione è la fatica generale del vaccino di molti tedeschi.

  • Immagine 7 di 8

    Influenza (influenza)

    L'influenza è una malattia molto contagiosa e viene trasmessa dal virus dell'influenza. Attaccando la mucosa delle vie aeree e indebolendo il suo sistema immunitario, l'intero corpo diventa più suscettibile a ulteriori infezioni. Le complicanze potenzialmente letali come l'infiammazione dei polmoni o del muscolo cardiaco possono essere il risultato. Particolarmente a rischio sono le persone anziane oltre i 60 anni. Soprattutto per loro, è consigliabile la gravidanza e il vaccino cronico.

  • Immagine 8 di 8

    pneumococco

    I pneumococchi sono batteri che possono scatenare varie malattie come la polmonite, la meningite o l'otite media. Nei giovani, queste malattie sono di solito senza complicazioni - per gli anziani e le persone con condizioni pre-esistenti, tuttavia, possono essere fatali. Pertanto, la STIKO consiglia soprattutto agli adulti oltre i 60 anni di vaccinazione.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: