Infliximab

Infliximab è un principio attivo utilizzato nelle malattie autoimmuni gravi. Tutto sulla funzione e gli effetti collaterali, leggi qui!

Infliximab

L'ingrediente attivo infliximab è un anticorpo avente un messaggero infiammatoria centrale nel corpo (fattore di necrosi tumorale alfa = TNF) può intercettare e quindi effetto anti-infiammatorio. E 'utilizzato per le malattie autoimmuni gravi e mosto, perché è una proteina delle biotecnologie, sono direttamente somministrato per infusione. Qui puoi leggere tutto ciò che vale la pena conoscere l'effetto e l'uso di infliximab, effetti collaterali e interazioni.

Ecco come funziona infliximab

Nelle malattie autoimmuni, il sistema immunitario attacca falsamente le strutture del corpo. Interessata è di solito un sistema di organi quali l'intestino (nella malattia di Crohn e colite ulcerosa), le articolazioni (artrite reumatoide) o pelle (psoriasi). In una malattia autoimmune, il sistema immunitario non è quindi generalmente iperattiva, ma ha una sorta di malfunzionamento rispetto ad un tipo di tessuto - cellule immunitarie (in particolare i globuli bianchi) per contrasto contro. Tra gli altri fagociti versare (macrofagi) - Un gruppo di bianco Blutkörpchen - sostanze infiammatorie come il fattore di necrosi tumorale alfa (TNF) da. Questa piccola proteina segnala ulteriori globuli bianchi che sta avvenendo un processo infiammatorio e si suppone che l'area interessata sia dotata di più sangue. Si gonfia e fa male. Altri messaggeri infiammatori mettono in allerta tutto il corpo, facendo sentire il paziente malato e debole.

Anticorpi come infliximab sono somministrati direttamente nel flusso sanguigno e catturano il fattore di necrosi tumorale. Un'infusione è sufficiente per legare il TNF appena formato dal sangue per diverse settimane ed essere degradato insieme ad esso. Tuttavia, poiché l'infliximab è una proteina mista di origine umana e animale (topo), può anche portare a incompatibilità. Quindi, ma anche a causa dell'elevato costo della terapia, infliximab viene usato solo quando altri farmaci efficaci come i glucocorticoidi ( "cortisone") o metotrexato (MTX) o non agire adeguatamente.

Assunzione, rottura ed escrezione di infliximab

Dopo l'infusione di infliximab, il farmaco rimane nel sangue. Lì, spiega il suo effetto ed è lentamente - così come altre proteine ​​nel sangue - degradate. Circa otto-dieci giorni dopo l'infusione, il livello ematico del farmaco è dimezzato. Negli studi, gli anticorpi di infliximab potrebbero essere rilevati nel sangue per otto settimane dopo la somministrazione.

Quando sarà usato infliximab?

Il principio attivo infliximab è usato per trattare varie malattie autoimmuni. È ammesso alla terapia di:

  • Artrite reumatoide e artrite psoriasica (malattia delle articolazioni infiammatorie)
  • Morbo di Crohn e colite ulcerosa (malattia infiammatoria intestinale)

Il trattamento con infliximab è di solito a lungo termine, ma il farmaco deve essere somministrato solo a intervalli di diverse settimane dal medico.

Ecco come viene usato infliximab

Il principio attivo infliximab può essere somministrato solo come infusione. Nel fare ciò, viene stabilito un accesso venoso e l'anticorpo viene somministrato direttamente nella circolazione sanguigna per un periodo di due ore. Successivamente, il paziente deve essere monitorato per un'altra 1-2 ore se si verifica un'intolleranza acuta a infliximab. All'inizio degli trattamento piccole quantità di composto attivo somministrate per aumentare la sicurezza di infliximab a intervalli più brevi di due settimane. Dopo alcuni mesi, quantità maggiori di sostanza attiva possono essere somministrate a intervalli più lunghi (da sei a otto settimane).

La terapia concomitante assunzione di ulteriori composti attivi è di solito dal paziente stesso. Spesso infliximab combinato per aumentare l'efficacia del trattamento con metotressato, FANS (naprossene, piroxicam, diclofenac) o glucocorticoidi ( "cortisone").

Quali sono gli effetti collaterali di infliximab?

Perché il farmaco sopprime il sistema immunitario, è molto comune per gli effetti collaterali infliximab come infezioni virali, infezioni respiratorie e sinusite. Anche il mal di testa, il dolore addominale, la nausea, il dolore e le reazioni nel sito di infusione sono molto comuni.

Con un dieci a cento pazienti mostrano trattati effetti indesiderati, come dolore toracico, febbre, ritenzione di liquidi, infezioni del tratto urinario e altre infezioni batteriche, psoriasi, disfunzione epatica, diarrea, stitichezza, cattiva digestione, sanguinamento nel tratto gastrointestinale, epistassi, dispnea, bassa o alta la pressione sanguigna, la frequenza cardiaca rapida e ping, congiuntivite, vertigini, anemia e malattie del sangue.

Che cosa dovrebbe essere considerato quando si utilizza infliximab?

In generale, gli anticorpi hanno un potenziale di interazione relativamente inferiore. Infliximab non deve essere combinato con vaccini vivi, dal momento che la reazione immunitaria non avviene al vaccino in misura sufficiente e quindi non protezione del vaccino è garantita.

L'uso concomitante di altri anticorpi che funzionano contro TNF (come adalimumab ed etanercept) non è terapeuticamente utile.

Durante la gravidanza e l'allattamento, infliximab non deve essere usato in quanto non vi sono dati di sicurezza sufficienti. L'ingrediente attivo passa attraverso la placenta nel flusso sanguigno del bambino e può aumentare la suscettibilità alle infezioni.

I bambini di età superiore ai sei anni possono essere trattati con infliximab in un dosaggio corrispondentemente ridotto.

È così che prendi medicine con infliximab

Il principio attivo infliximab è somministrato solo dal medico o dallo staff medico. È classificato in Germania come una prescrizione.

Da quando è noto infliximab?

L'anticorpo infliximab è stato sviluppato nel 1989 presso la New York University e testato negli anni successivi. Nel 1998, la Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha concesso l'approvazione per il farmaco negli Stati Uniti. Un anno dopo, i farmaci contenenti la droga infliximab approvato anche in Germania.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: