Infusione

In una infusione, una maggiore quantità di liquidi viene generalmente somministrata al paziente attraverso una vena. Leggi tutto su di esso!

Infusione

All'una infusione Ad esempio, una maggiore quantità di liquidi viene generalmente somministrata al paziente attraverso una vena. Come parte di tale terapia per infusione vengono forniti acqua, sali e sostanze nutritive. Questo è necessario, ad esempio, in caso di mancanza d'acqua o dopo forti emorragie. Leggi tutto sulle infusioni, quando vengono eseguite e su quali rischi pongono.

Descrizione del prodotto

infusione

  • Cos'è un'infusione?

  • Ulteriori informazioni: infusione di vitamina C

  • Quando esegui un'infusione?

  • Cosa fai con un'infusione?

  • Quali sono i rischi di una infusione?

  • Cosa devo guardare dopo un'infusione?

Cos'è un'infusione?

Come infusione, i professionisti medici si riferiscono alla somministrazione di soluzioni per infusione speciali. Colloquialmente questo significa il liquido stesso. L'infusione è necessaria in molte condizioni e aiuta a normalizzare il bilancio del fluido e del sale di un paziente. In contrasto con il cosiddetto trasfusione, il paziente non riceve prodotti del sangue come i globuli rossi o proteine ​​della coagulazione del sangue in infusi.

Tipi di infusi

Le soluzioni per infusione differiscono nei loro ingredienti e nel loro rapporto quantitativo. Da queste proprietà, lo scopo di un infuso risulta:

  • Le soluzioni elettrolitiche contengono elettroliti (sali) come sodio, potassio o calcio. Una forma speciale è l'infusione di NaCl (cloruro di sodio) contenente soluzione salina pura.
  • Le soluzioni di glucosio contengono non solo sali, ma anche glucosio (glucosio).
  • Le soluzioni colloidali contengono colloidi come l'amido idrossietilico. Queste grandi molecole che legano l'acqua servono a mantenere la pressione sanguigna.
  • terapia infusionale con farmaci: Molti farmaci possono sciogliere solo in soluzione per infusione - vengono somministrati - per esempio, in un infuso di NaCl.

Ulteriori informazioni: infusione di vitamina C

Quando eseguire un'infusione di vitamina C e su cosa prestare attenzione, leggi l'infusione di vitamina C.

Sintomi importanti

  • occhiaie
  • disidratazione
  • allucinazioni
  • palpitazioni
  • coma
  • fatica
  • shock
  • sincope
  • crampi alle gambe

Quando esegui un'infusione?

Una terapia infusionale è fondamentalmente sempre necessaria se la funzione cardiovascolare di un paziente deve essere supportata. Le possibili applicazioni includono:

  • Disidratazione, ad esempio, a caldo o diarrea
  • Perdita di sangue dopo incidenti o sanguinamento interno
  • Infusi come parte di una dieta artificiale
  • Sostituzione di elettroliti in caso di carenza di sale
  • ipoglicemia
  • Somministrazione di farmaci solubili, ad esempio in chemioterapia

Cosa fai con un'infusione?

Più comunemente, l'infusione avviene tramite una vena. Per questo, un accesso venoso permanente sdraiata (catetere venoso o porta del catetere per la chemioterapia) è necessario, che può essere posizionata su entrambe le braccia o gambe e collo.

L'infusione sottocutanea consente una rapida somministrazione di grandi quantità di fluido. Per fare questo, il medico posiziona un ago sottile sotto la pelle (sottocute). I piccoli vasi sanguigni raccolgono le soluzioni per infusione e le trasmettono al flusso sanguigno.

Il liquido dalle bottiglie infusione o sacchetti IV scorre attraverso un tubo di plastica e catetere o ago di infusione nel corpo. La somministrazione prolungata, come nelle unità di terapia intensiva, utilizza speciali pompe di infusione che consentono un dosaggio accurato.

La terapia aiuta con queste malattie

  • avvelenamento del sangue

Quali sono i rischi di una infusione?

In linea di principio, l'infusione può accendere l'accesso necessario attraverso agenti patogeni introdotti. Il medico quindi rimuoverà il catetere o l'ago e prescriverà un antibiotico, se necessario. Durante la posa dell'accesso può causare lesioni ai nervi o sanguinamento.

A seconda della soluzione per infusione, possono verificarsi varie complicanze. Questi includono:

  • Soluzioni elettrolitiche: somministrazione a concentrazioni elevate di elettroliti
  • soluzioni colloidali: reazioni allergiche e disfunzione renale
  • Soluzioni di glucosio: iperidratazione o disturbi della coscienza
  • Cambia l'equilibrio acido-base
  • aumento eccessivo della pressione sanguigna
  • Sforzo sul cuore a causa di quantità eccessive di liquido
  • Formazione di edema (depositi di acqua nel tessuto)
  • Irritazione venosa e malposizione del catetere venoso

Infusione

Cosa devo guardare dopo un'infusione?

Per infusioni più durature, i valori dell'elettrolito vengono controllati regolarmente. Cercare irritazione della pelle come arrossamento o Überwärmungen nel sito di iniezione dell'ago di infusione che può indicare l'infiammazione. Disturbi della consapevolezza, gonfiore o mancanza di respiro sono i tipici sintomi di complicanze che si verificano in una persona infusione può succedere


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: