Sanguinamento intermittente nonostante la pillola

Un sanguinamento intermedio nonostante la pillola può avere cause diverse. Quali sono e cosa fare al riguardo, leggi qui!

Sanguinamento intermittente nonostante la pillola

un Sanguinamento intermittente nonostante la pillola non è raro e di solito innocuo, soprattutto nei primi mesi di utilizzo. La maggior parte delle donne nota solo una leggera individuazione. Pillola stessa, un'assunzione ormonale alterata o errori di ingestione sono le cause in questione. Scopri tutto ciò che è importante sul tema del sanguinamento intermestruale nonostante la pillola.

Come si riconosce un sanguinamento intermestruale nonostante la pillola?

Se prendi la pillola, il sanguinamento di solito inizia una volta al mese. Alcune donne pensano di avere il periodo nonostante la pillola. In realtà, è la cosiddetta demolizione o emorragia da astinenza da ormone. Di solito è un po 'più debole, più corto e meno doloroso del normale periodo mestruale.

Un sanguinamento nonostante la pillola è indicato dal fatto che - come suggerisce il nome - si verifica tra due episodi di sanguinamento ormonale, oltre al normale sanguinamento mensile. Di solito è più debole del normale sanguinamento mestruale. Molte donne notano anche solo uno scarico brunastro, il cosiddetto spotting. Spesso, questo spotting suona come una pillola dopo pochi giorni. A volte, tuttavia, un sanguinamento intermestruale può durare per diversi giorni ed essere grave come un periodo mestruale.

Sanguinamento intermittente nonostante la pillola: quando al dottore?

Un sanguinamento intermedio nonostante la pillola è solitamente sicuro. Tuttavia, il sanguinamento atipico può anche essere basato su malattie gravi che dovrebbero essere chiarite da un medico. Se si verificano febbre e dolore addominale, è necessario consultare un medico!

Sanguinamento nonostante la pillola nella fase di aggiustamento

Se ha appena iniziato un contraccettivo orale o è passato a un'altra preparazione di pillola, il sanguinamento atipico nonostante la pillola non è raro e solitamente innocuo. La ragione di queste emorragie nonostante la pillola sono le piccolissime quantità di ormoni degli attuali contraccettivi orali. Con questi preparati a basse dosi, spesso occorrono alcuni cicli affinché il corpo si abitui ai nuovi livelli ormonali. Soprattutto con le minipillole le donne devono aspettarsi di più con il sanguinamento. Dopo circa quattro mesi, l'emorragia nonostante la pillola, ma dovrebbe diminuire.

Sanguinamento intermittente nonostante la pillola dopo la fase di aggiustamento

Se il sanguinamento intermestruale continua a ripetersi dopo un periodo di aggiustamento di più di quattro cicli, il dosaggio degli ormoni spesso non è appropriato. In particolare, se un sanguinamento atipico nonostante la pillola si verifica sempre nella stessa sezione del ciclo, ciò suggerisce che gli ormoni non sono correttamente adattati al corpo. Quindi dovresti chiedere consiglio al tuo ginecologo. A seconda della sezione del ciclo in cui si verifica un'intermedio nonostante la pillola, la procedura è diversa:

  • premestruale: Questo sanguinamento nonostante la pillola si verifica pochi giorni prima del periodo mestruale. Al contrario, una pillola di estrogeni può aiutare.
  • Mitt ciclico: Un sanguinamento intermedio, nonostante la pillola nel mezzo del ciclo, può essere generalmente evitato con la somministrazione di etinilestradiolo (da 20 a 40 microgrammi) dal 12° al 18° giorno del ciclo.
  • postmestruale: In caso di sanguinamento intermestruale nonostante una pillola pochi giorni dopo il sanguinamento mestruale, è necessario un preparato per pillole a dose più alta.

Emorragia intermittente nonostante la pillola dopo ingestione prolungata

Può anche darsi che dopo ingestione prolungata e fino ad ora non complicata in una sola volta si verifichi un'emorragia intermedia o localizzata nonostante la pillola. Quindi è consigliabile osservare da vicino i prossimi cicli. Se hai diversi cicli consecutivi nonostante tu abbia assunto correttamente la pillola, devi informare il tuo ginecologo. Se vengono escluse cause gravi, di solito è necessario passare a un altro tipo di pillola.

Emorragia intermittente: pillola non adeguatamente assorbita o assorbita

Se dimentica di prendere una pillola o di prenderla in ritardo, i suoi livelli ormonali diminuiranno e si verificherà sanguinamento. A volte, c'è anche un'emorragia nonostante la pillola, perché il tuo corpo non è in grado di assorbire correttamente gli ormoni dovuti a diarrea e vomito. L'interazione con altri medicinali può anche influenzare l'assorbimento di ormoni e una macchia Sanguinamento intermittente nonostante la pillola grilletto. Se uno di questi motivi è concepibile, dovresti assolutamente parlare con il tuo medico. Forse la contraccezione non è più data.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: