Kraniopharyngeom

Il craniopharyngioma è un tumore benigno alla testa. Qui imparerai tutto ciò che è importante sulle sue cause, trattamenti e altro!

Kraniopharyngeom

il Kraniopharyngeom è un tumore benigno nella testa. Essa si verifica più spesso nei bambini e provoca squilibri ormonali, la visione e / o mal di testa compromessa. Da un intervento chirurgico e la terapia farmacologica dei tumori cerebrali può essere curata in molti casi. Qui potete leggere tutto ciò che riguarda il craniopharyngioma.

Codici ICD per questa malattia: i codici ICD sono codici di diagnosi medica validi a livello internazionale. Si trovano ad es. in lettere di dottore o certificati di incapacità. D43C71D33

Descrizione del prodotto

Kraniopharyngeom

  • Craniofaringioma: descrizione

  • Craniofaringioma: Sintomi

  • Craniofaringioma: cause e fattori di rischio

  • Craniofaringioma: esami e diagnosi

  • Craniofaringioma: trattamento

  • Esame e trattamento

  • Craniofaringioma: decorso clinico e la prognosi

Craniofaringioma: descrizione

Il craniopharyngioma è un tumore benigno alla testa. Si sviluppa da detriti cellulari dallo sviluppo embrionale. Dal momento che il Kraniopharyngeom cresce molto lentamente, i primi sintomi di solito si verificano nei bambini tra i cinque ei dieci anni. Ma anche gli adulti possono ottenere questo tumore. Si verifica più spesso tra il 50° e il 75° anno. Nel complesso, il craniofaringioma è piuttosto raro. Nei bambini, rende 09:55 per cento, negli adulti solo tre al cinque per cento di tutti i tumori nel cranio da.

I medici distinguono due forme di craniopharyngioma:

  • Il adamantinomatöse Kraniopharyngeom colpisce soprattutto i bambini ei giovani. Si è inframmezzato con molti piccoli, spesso a liquido inclusioni. Inoltre cellule del corno e calce verificarsi, si può spesso chiaramente visibile nelle procedure di imaging.
  • craniopharyngioma papillare si verifica principalmente negli adulti. Si verhornt o raramente calcificato.

Nonostante le loro differenze, entrambi i tipi di tumore sono trattati allo stesso modo.

Craniofaringioma: Sintomi

Anche se questo è fondamentalmente un tumore benigno, che craniofaringiomi può innescare i sintomi pericolosi in una certa misura a seconda della posizione e le dimensioni. Mette, ad esempio per i nervi ottici, possono sorgere problemi di visione. La maggior parte delle volte, i campi visivi esterni inizialmente falliscono. I grandi tumori possono persino accecarli.

Come i primi segni si verificano in un craniopharyngioma spesso cambiamenti di personalità, la concentrazione e abilità di memoria su, spesso mesi prima della diagnosi. Nei bambini, il tumore può essere sentito prima da un disturbo di crescita o un fallimento della pubertà. Le ragioni di ciò sono i disturbi dell'equilibrio ormonale:

Disturbi ormonali causati da un craniofaringioma

La Kraniopharyngeom la funzione della ghiandola pituitaria (ipofisi) e il loro centro principale (ipotalamo) interferiscono. Entrambe producono ormoni che regolano la produzione di ormoni turno di altre ghiandole del corpo (come tiroide). Così il craniopharyngioma potrebbe infine influenzare la formazione di vari ormoni nel corpo e causare molti sintomi diversi come risultato. Tra i più comuni comprendono bassa statura, obesità (obesità), diabete insipido e disturbi alimentari.

disturbi della crescita come bassa statura o alto possono verificarsi se l'Kraniopharyngeom influisce sulla produzione di ormone della crescita nella ghiandola pituitaria. Negli adulti questo per disturbi del metabolismo lipidico e acromegalia (allargamento delle dita dei piedi, dita, mento e naso, la pressione alta, aumento della sudorazione, ecc) può provocare.

Sovra e sotto-peso, osteoporosi, e aumentato o diminuito capelli sono possibili conseguenze quando il Kraniopharyngeom fastidio circa una compromissione della ghiandola pituitaria produce l'ormone dello stress cortisolo nelle ghiandole surrenali.

Il craniopharyngioma può interferire nell'equilibrio fluido del corpo: questo è l'ormone antidiuretico (ADH) regola che ha prodotto nell'ipotalamo, memorizzato nella ghiandola pituitaria e viene secreto nel sangue quando necessario. Assicura che l'urina non espelle troppa acqua. In questo modo, ADH influenza anche la concentrazione di sodio e della pressione sanguigna. Risolve il tumore una carenza ADH da un diabete insipido sviluppato: Questo ormone carenza soffre di malattie divorziato molti litri di acqua urina chiara da (poliuria) e hanno bisogno di rimanere idratati, bere molto (polidipsia).

Inoltre, la distribuzione della femmina (estrogeni) e maschile (testosterone) ormoni sessuali, che è controllata dalla ghiandola pituitaria, può influenzare un craniopharyngioma. Possibili conseguenze sono circa che la pubertà è in ritardo o non riesce o il periodo mestruale è disturbato o non riesce.

Influenzando l'craniopharyngioma ipofisaria, può anche influenzare la funzione ormonale e secrezione della ghiandola tiroidea. Con un eccesso di ormoni tiroidei può verificarsi, ad esempio, per palpitazioni, diarrea e sudorazione eccessiva.Se, d'altra parte, si producono troppo pochi ormoni tiroidei, molti processi metabolici si congelano. Le persone colpite sono fredde, stitiche, stanche e senza energia.

Sintomi generali di un tumore al cervello

Come per gli altri tumori cerebrali possono verificarsi anche con sintomi come mal di testa craniopharyngioma, nausea, vomito, paralisi muscolare e idrocefalo. Tuttavia, tali segni di solito compaiono solo in grandi tumori.

Craniofaringioma: cause e fattori di rischio

Il Kraniopharyngeom emerge da cellule che esprimono un corridoio di collegamento tra il cervello e la gola durante lo sviluppo embrionale (craniopharyngeus dotto) si sono formate. La proliferazione improvvisa e incontrollata può causare il craniofaringioma di queste cellule nei bambini e negli adulti. Cresce nella cosiddetta Saddle turca (Sella turcica). Questa è una cavità ossea della base cranica anteriore, in cui si trova la ghiandola pituitaria. Nelle immediate vicinanze, i due nervi ottici si intersecano. La maggior parte dei sintomi di questo tumore sono dovuti allo spiazzamento delle strutture vicine.

Perché degenerare la cellula rimane e formare un Kraniopharyngeom non è ancora noto.

Craniofaringioma: esami e diagnosi

Se si sospetta un sospetto di craniofaringioma, è particolarmente importante una visita a un endocrinologo, uno specialista in disturbi ormonali. Sarà descritto in dettaglio i reclami del paziente al fine di ottenere qualsiasi prova di un disturbo di alcuni ormoni. Anche informativa è la misurazione di varie concentrazioni ormonali nel sangue, nella saliva o nelle urine.

La tecnica di imaging più importante in un craniofaringioma è la risonanza magnetica (MRI). La posizione e le dimensioni esatte del tumore possono essere determinate. È una risonanza magnetica per qualche motivo non è possibile (ad esempio perché il paziente soffre di claustrofobia o pacemaker porta), può in alternativa essere eseguita la tomografia computerizzata (CT). Anche qui, un craniofaringioma che include le sue tipiche calcificazioni può essere rappresentato con precisione.

Un esame presso l'oftalmologo serve a chiarire i disturbi visivi. Una visita da un neurologo (neurologo) è richiesto quando il paziente ha una pressione cerebrale elevata o deficit dei nervi cranici.

  • Immagine 1 di 12

    Cancro: undici racconti infermieristici

    La paura del cancro ispira l'immaginazione e spinge i fiori bizzarri. Il servizio informazioni sul cancro ha messo in dubbio le voci. Dalla verità alle storie delle vecchie mogli: i più grandi miti del cancro nel controllo scientifico.

  • Immagine 2 di 12

    Cancro di deodorante?

    I deodoranti riducono la traspirazione. E questo dovrebbe ridurre l'essudazione degli inquinanti e quindi aumentare il rischio di cancro. Infatti, sono soprattutto i reni, la vescica e l'intestino che trasportano gli inquinanti fuori dal corpo. Il fatto che ingredienti di cosmetici come parabeni o alluminio siano dannosi è quantomeno dubbio. Al momento sembra improbabile.

  • Immagine 3 di 12

    Pillole di vitamine invece di frutta?

    Le pillole vitaminiche proteggono meglio dei frutti? Molte persone sembrano crederci e assumono quotidianamente pillole vitaminiche. Ma gli integratori alimentari non sono espressamente raccomandati per la prevenzione del cancro. Molto più importante è una dieta equilibrata, i miei esperti. In caso di una condizione di carenza comprovata, tuttavia, si dovrebbe fornire un supplemento ragionevole in consultazione con il medico.

  • Immagine 4 di 12

    Verdure malsane?

    C'è un granello di verità in ogni mito. Anche le verdure possono farti star male: anche i pomodori verdi e le patate crude contengono alcaloidi, che sono descritti come leggermente tossici. Pomodori maturi e patate cotte, d'altra parte, sono sani.

  • Immagine 5 di 12

    Cancro al seno attraverso reggiseni stretti?

    Una voce persistente afferma che reggiseni troppo stretti promuovono il cancro al seno. Ma questo appartiene al regno dell'Ammenmärchen. Tettona ma può essere incline al cancro. Studi americani suggeriscono che le donne con coppa C e D sono a più alto rischio di cancro al seno rispetto alle donne con seno più piccolo.

  • Immagine 6 di 12

    Il cancro è contagioso?

    La paura di contrarre una malattia mortale ha molti. Per il cancro, tuttavia, questa preoccupazione è ingiustificata - il cancro stesso non può essere infettato. Tuttavia, i virus svolgono un ruolo nello sviluppo di tumori come la cervice e il cancro allo stomaco.

  • Immagine 7 di 12

    Punizione meritata?

    Era solito predicare che la malattia (specialmente il cancro) era la punizione per i reati morali. Ma questo è solo un mito usato per far rispettare le norme. Tuttavia, il proprio comportamento può effettivamente influenzare il rischio di cancro. Decisivo non è l'atteggiamento morale, ma uno stile di vita sano. Lui può aiutare a ridurre il rischio.

  • Immagine 8 di 12

    Semplicemente affama il cancro?

    Ancora e ancora si sente parlare di diete sul cancro. Puoi morire di fame eliminando lo zucchero e i carboidrati? Questa visione non è esperti. Raccomandano una dieta equilibrata e guadagnano o mantengono il peso normale. Sottopeso, tuttavia, può essere molto pericoloso per i malati di cancro.

  • Immagine 9 di 12

    La colpa è degli ormoni?

    Sì e no. Gli ormoni in realtà influenzano lo sviluppo di alcuni tumori.Tuttavia, l'assunzione artificiale può avere effetti sia protettivi che dannosi. Una prevenzione con estrogeni e progestinici può aumentare il rischio di cancro al seno in piccola parte, ma protegge contro uterina e il cancro ovarico. I dati sulla terapia ormonale sostitutiva per i sintomi della menopausa sono più chiari: è più rischioso.

  • Immagine 10 di 12

    Svegliare i tumori OP?

    Le biopsie e gli interventi chirurgici sono standard nella diagnosi e nel trattamento del cancro. Tuttavia, alcuni pazienti temono che aghi e coltelli destino le cellule tumorali e le rendano aggressive. Altri credono che l'aria che arriva al tumore gli dia l'opportunità di svilupparsi. Al momento non ci sono indicazioni.

  • Immagine 11 di 12

    Pillola miracolosa per il cancro?

    Ancora e ancora, i guaritori auto-proclamati offrono presunte pillole miracolose e cure contro il cancro. Gli unici che ne traggono vantaggio, tuttavia, sono i ciarlatani stessi, nel peggiore dei casi i malati disperati trascurano la terapia medica convenzionale, che potrebbe forse salvarle la vita. Una ricetta segreta contro il cancro non è in vista. Ma ci sono anche metodi di guarigione alternativi che possono supportare la terapia del cancro o mitigare i loro effetti collaterali.

  • Immagine 12 di 12

    Infortuni come causa?

    A volte la connessione sembra chiara: qualche tempo dopo un infortunio, il medico trova un tumore nello stesso sito. In realtà andare ipotesi con cui gli shock, contusioni, percosse, contusioni e altri traumi favoriscono il cancro, per viste obsolete di un paio di secoli fa. L'eccezione: linfedema o cicatrici da ustione possono essere la causa di alcuni tumori. Questo accade molto raramente.

Craniofaringioma: trattamento

Le opzioni terapeutiche includono il trattamento con craniofaringioma, chirurgia e radioterapia. L'esatto piano terapeutico sarà adattato individualmente ai pazienti.

Il trattamento farmacologico in un craniofaringioma non ha lo scopo di eliminare il tumore (questo non è possibile con i farmaci). Piuttosto, compensa una mancanza di ormoni correlata al tumore (terapia ormonale sostitutiva). Ad esempio, l'ADH, la tiroide, la crescita, il sesso e gli ormoni dello stress possono essere sostituiti da farmaci. Il dosaggio esatto non è così facile, perché i singoli ormoni si formano in quantità diverse durante il giorno e dipendono dalla rispettiva fase della vita. Quando somministrare questo dovrebbe essere considerato il più ottimale possibile. Ciò richiede un monitoraggio regolare del trattamento.

In chirurgia, si tenta di rimuovere il craniofaringioma il più completamente possibile. L'accesso è preferibile via naso (chirurgia transnasale).

A volte una rimozione completa del tumore non è possibile, perché il rischio di complicanze sarebbe troppo grande (sviluppo di disturbi della personalità, diabete insipido permanente, ecc.). Quindi rimuovi solo parte del tumore e tratti il ​​tumore residuo con la radioterapia. L'irradiazione può anche essere utile in caso di recidiva di craniofaringioma (recidiva) e per lo svuotamento delle cavità piene di liquido (cisti) nel tumore.

Leggi di più sulle indagini

  • MRI
  • puntura lombare
  • Esame neurologico
  • perimetria

Esame e trattamento

Ulteriori informazioni sull'esame e sul trattamento Leggi l'articolo Brain Tumor.

Leggi di più sulle terapie

  • craniotomia

Craniofaringioma: decorso clinico e la prognosi

La prognosi di un craniofaringioma dipende in modo significativo dal fatto che venga diagnosticata precocemente e possa essere completamente rimossa chirurgicamente. A lungo termine, è ottimo per tumori piccoli, compatti e facilmente rimovibili. Tuttavia, l'80-90% dei pazienti deve compensare la perdita ormonale esistente a vita utilizzando prodotti sostitutivi ormonali.

Se un craniofaringioma viene trattato con un intervento chirurgico e una successiva radiazione, il tasso di guarigione va dal 70 all'83 percento dopo dieci anni. Tuttavia, una conseguenza a lungo termine della radiazione può anche essere un fallimento ormonale, che deve essere trattato con i farmaci per tutta la loro durata.

Disturbi della vista, memoria e memoria, che sono già esistiti prima dell'intervento, solitamente non possono essere riparati dalla procedura.

Circa il 30% dei pazienti con craniofaringioma è gravemente obeso. Il rischio di complicazioni come il diabete (diabete mellito) e le malattie cardiache è quindi elevato.

Come regola generale, i pazienti con craniofaringioma necessitano di cure postoperatorie per tutta la vita - non solo a causa della terapia ormonale sostitutiva richiesta in molti pazienti e del rischio di obesità successiva. Da non sottovalutare è anche l'alto tasso di recidività a uno Kraniopharyngeom.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: