Lamotrigina

La lamotrigina è uno degli agenti terapeutici più importanti per le crisi epilettiche e previene la depressione. Maggiori informazioni su lamotigrin qui!

Lamotrigina

lamotrigina appartiene alle terapie più importanti per le convulsioni (epilessia) e per la prevenzione della depressione. Il principio attivo è generalmente ben tollerato. Eventuali effetti collaterali includono reazioni cutanee e mal di testa. A causa della sua buona tollerabilità, la lamotrigina è il farmaco di scelta per le donne incinte. Qui puoi leggere tutte le informazioni importanti su Lamotrigin.

Ecco come funziona la lamotrigina

effetto

Il sistema nervoso umano è attivato da alcune messaggeri chimici o inibita. Normalmente, questi messaggeri sono distribuiti secondo le circostanze esterne e garantire una adeguata risposta del corpo alle varie situazioni come infortuni, stress o sonno.

Nelle malattie del sistema nervoso, questo equilibrio controllato è disturbato. Attraverso una predisposizione genetica o da lesioni al cervello, l'emozione può essere amplificata o inibizione essere ridotto. Il sistema nervoso del cervello è quindi eccitabile, il che può portare a crisi epilettiche.

La lamotrigina riduce l'eccitabilità bloccando determinati canali ionici (in particolare i canali del sodio e del calcio) nelle cellule nervose, riducendo così il rischio di crisi epilettiche. Il farmaco è quindi un antiepilettico.

Inoltre, la lamotrigina ha un effetto sull'umore e può quindi essere utilizzata anche per la prevenzione della depressione.

Assorbimento, degradazione ed escrezione di lamotrigina

Il principio attivo viene assorbito rapidamente e completamente dall'intestino nel sangue. L'effetto massimo si verifica dopo circa due ore e mezza. Il principio attivo viene scomposto nel fegato e poi escreto attraverso i reni.

Quando si usa la lamotrigina?

Le indicazioni (indicazioni) di Lamotrigine includono:

  • epilessia

Ecco come viene applicata la lamotrigina

Il farmaco Lamotrigina è usato principalmente sotto forma di compresse, ma ci sono anche sospensioni che sono più facili da deglutire. L'assunzione di solito avviene una volta al giorno. Si consiglia di assumere le compresse alla stessa ora del giorno prima o dopo un pasto, quando possibile.

La dose appropriata viene determinata individualmente per ciascun paziente: prima (nelle settimane uno e due) si inizia con una dose giornaliera bassa di 25 milligrammi. Nella terza e quarta settimana si aumenta l'importo giornaliero a 50 milligrammi al giorno. A seconda del paziente, la cosiddetta "dose di mantenimento" da allora in poi (dalla settimana 5 del trattamento) va da 100 a 200 milligrammi al giorno.

Questo regime posologico, chiamato anche "titolazione", viene utilizzato quando nessun altro farmaco antiepilettico viene utilizzato in aggiunta alla lamotrigina. In un trattamento combinato con altri agenti, potrebbe essere necessario aggiustare il dosaggio della lamotrigina.

I pazienti con insufficienza renale ed epatica e i bambini di età compresa tra due e dodici anni ricevono una dose più bassa.

Le donne che assumono contraccettivi ormonali devono informare il medico curante. La dose di lamotrigina deve essere aumentata in questo caso. Anche quando si interrompe il contraccettivo, il dosaggio deve essere aggiustato di nuovo.

Quali sono gli effetti collaterali della lamotrigina?

limiti di età

I bambini di età inferiore ai due anni non dovrebbero ricevere il farmaco in quanto non c'è abbastanza esperienza per questa fascia di età.

Gravidanza e allattamento

La lamotrigina è considerata la droga di scelta per gli epilettici durante la gravidanza. Sebbene gli studi abbiano dimostrato che il rischio di difetti alla nascita è minimo aumentato nel nascituro, il beneficio del trattamento è maggiore. A tale scopo, la lamotrigina deve essere utilizzata come unico farmaco (monoterapia). In combinazione con altri farmaci antiepilettici aumenta il rischio di malformazioni.

Poiché vi sono prove che la lamotrigina può interferire con l'apporto di acido folico del nascituro, l'acido folico deve essere assunto dal momento della pianificazione di una gravidanza.

Il principio attivo può passare nel latte materno. Pertanto, il beneficio dell'allattamento al seno deve sempre essere valutato rispetto al particolare rischio per il bambino.

Guida e utilizzo di macchinari

Assumendo la lamotrigina, la reattività può essere gravemente compromessa. Pertanto, gli esperti raccomandano di astenersi dalla partecipazione attiva al traffico stradale e l'uso di macchinari pesanti durante il trattamento.

interazioni

La lamotrigina aumenta gli effetti e gli effetti collaterali della carbamazepina, un altro antiepilettico. La carbamazepina, d'altra parte, riduce l'effetto della lamotrigina.

Altri farmaci antiepilettici (fenitoina, primidone, fenobarbital) possono interferire con l'attività della lamotrigina. Lo stesso vale per i contraccettivi ormonali (la "pillola") e l'antibiotico rifampicina (per la tubercolosi).

Il valproato antiepilettico, d'altra parte, può aumentare l'effetto della lamotrigina.

Come ottenere farmaci con lamotrigina

L'epilessia e la depressione sono malattie che devono essere curate da un medico.Per garantire il regolare controllo del successo terapeutico, i farmaci con lamotrigina sono disponibili solo con la prescrizione del medico in farmacia.

Da quando è conosciuto Lamotrigin?

La lamotrigina è disponibile dal 1993 come antiepilettico. Già in quel momento furono determinati i suoi effetti positivi sull'umore e sull'equilibrio. Con questo "effetto collaterale" aiuta lamotriginaPer prevenire la depressione e la depressione. Il farmaco è per questo motivo sempre più prescritto come antidepressivo.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: