Bassa pressione sanguigna (ipotensione)

La bassa pressione sanguigna è solitamente rilevabile da vertigini, pallore e congelamento. Ulteriori informazioni su cause, sintomi e trattamento dell'ipotensione.

Bassa pressione sanguigna (ipotensione)

Sinonimi

L'ipotensione; Pressione sanguigna, inferiore

definizione

Misura la pressione sanguigna

La bassa pressione sanguigna (ipotensione) non è una malattia, ma ha un effetto positivo sull'aspettativa di vita. Molte persone hanno la pressione bassa ma non causano disagio. Altre persone si lamentano della debolezza circolatoria, che spesso si verifica durante una lunga posizione o un improvviso cambiamento di posizione. Di regola, la pressione bassa non richiede trattamento.

I medici parlano di ipotensione o bassa pressione sanguigna quando la pressione sanguigna scende al di sotto di una certa soglia: il primo valore inferiore a 100 mmHg, il secondo valore inferiore a 65 mmHg.

Se si soffre dei sintomi della pressione bassa, consultare un medico. Ciò vale in particolare per le donne in stato di gravidanza, i bambini, gli adolescenti e gli anziani. In caso di calo improvviso e prolungato della pressione sanguigna con spiccata stanchezza o perdita di conoscenza, si prega di chiamare un'ambulanza. Questi sintomi possono indicare uno shock.

sintomi

I sintomi tipici della bassa pressione sanguigna comprendono disturbi generali come:

  • Vertigini e annerimento davanti agli occhi (specialmente al mattino e dopo aver cambiato la posizione)
  • Sensazione di freddo a mani e piedi
  • Stanchezza e debolezza di guida
  • mancanza di concentrazione
  • meteoropatici
  • pallore
  • Insonnia e aumentato bisogno di dormire
  • Palpitazioni, polso rapido e tinnito
  • sudorazione
  • Tendenza a svenire.

Soprattutto, le conseguenze drammatiche di bassa pressione sanguigna come palpitazioni, irregolarità nel polso o svenimento sono piuttosto rare. Se è così, questi sintomi di ipotensione si verificano in individui sensibili, soprattutto in situazioni di stress.

cause

Le cause della bassa pressione sanguigna sono spesso inspiegabili dal punto di vista medico. Tuttavia, ci sono una serie di condizioni o condizioni che favoriscono la pressione bassa.

  • Altezza: spesso le persone alte e magre sono interessate.
  • Ereditarietà: i disturbi della pressione sanguigna possono essere creati nel materiale genetico.
  • Malattie cardiache come insufficienza cardiaca, insufficienza cardiaca valvolare o attacco cardiaco sono una causa plausibile della bassa pressione sanguigna.
  • Malattie vascolari come l'Arco dell'Arcangelo o insufficienza venosa sono anche tra le cause comprensibili di bassa pressione sanguigna.

Altri motivi per abbassare la pressione sanguigna sono:

  • Disturbi nervosi o endocrini (in particolare disturbi tiroidei e surrenali)
  • Malattie infettive come infezioni batteriche o virali
  • grave perdita di sangue o emorragia interna, anche emorragia sanguina (perdita di sangue bassa permanente, ad esempio, nelle ulcere gastriche e duodenali)
  • Carenza di sale o perdita di liquidi, ad esempio da sudorazione, febbre, vomito o diarrea, nonché diabete mal controllato a causa dell'eccitazione eccessiva.
  • Effetti collaterali di alcuni farmaci, come quelli per l'aumento della pressione sanguigna, ma anche antidepressivi o antipsicotici.
  • gravidanza
  • consumo eccessivo di alcol
  • fumo forte

trattamento

Nel trattamento medico della pressione bassa, il medico chiarirà prima la causa dell'ipotensione. In molti casi, la pressione bassa è solo un sintomo di un'altra malattia. Quindi è importante trattare questa malattia. Ciò può anche significare, ad esempio, riaggiustare il farmaco per l'ipertensione.

Terapia farmacologica di bassa pressione sanguigna

Il medico può usare vari farmaci per abbassare la pressione sanguigna. Spesso vengono prescritti i cosiddetti simpaticomimetici come etilefrina o oxilofrin. Questi farmaci aumentano la pressione nelle arterie e nelle vene. Un'altra opzione è la somministrazione dell'ergot vasodilatatore diidroergotamina. Tali terapie farmacologiche rimangono l'eccezione. Di solito, è sufficiente spingere la pressione sanguigna un po 'più in alto con i rimedi casalinghi.

Self-help: rimedi casalinghi per la pressione bassa

Al centro dell'auto-aiuto con bassa pressione sanguigna è quello di stimolare la circolazione e quindi di aumentare la pressione sanguigna nell'aria. Le seguenti raccomandazioni per l'auto-aiuto con l'aiuto dell'ipotensione. Per favore chiedi prima un medico se queste raccomandazioni sono anche utili per te.

  • Le docce alternate calde e fredde e i massaggi con le spazzole stimolano la circolazione.
  • Il caffè o altre bevande contenenti caffeina aumentano la pressione sanguigna a breve termine. Il bicchiere di champagne, tuttavia, non è raccomandato. Anche se inizialmente l'alcol aumenta la pressione sanguigna, dopo un po 'si verifica l'effetto opposto - e sei più lento di prima.
  • Fai ginnastica e sport regolari, preferisci camminare invece di sollevare, meglio prendere la bici che il treno.
  • Di tanto in tanto, scuotere i piedi. Questo stimola la pompa della vena e aumenta la pressione sanguigna.
  • Dormi bene. Non alzarti subito dopo esserti svegliato, allungare e allungare braccia e gambe. Lentamente venire a sedersi.
  • Per le vene varicose si prega di indossare sempre le calze a compressione. Quindi nessun sangue può affondare nelle gambe.
  • Anche utili sono le medicine erboristiche stimolanti la circolazione e il cuore della farmacia, come canfora e biancospino. Gli ingredienti vegetali più stimolanti possono essere trovati nella guida delle erbe.
In molti casi, specialmente negli anziani, la bassa pressione sanguigna è associata a un certo grado di disidratazione. Presta attenzione a una quantità sufficiente di bere. Almeno 1,5 litri al giorno dovrebbero essere almeno. Particolarmente adatti sono acqua, tè alla frutta e spritzers, perché sono a basso contenuto di calorie e quindi non contribuiscono all'obesità.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: