Calendula (calendula officinalis)

Calendula o calendula è una delle piante medicinali più conosciute per la cura delle ferite e della pelle e l'omeopatia.

Calendula (calendula officinalis)

Calendula (Calendula officinalis)

La calendula medicinale è meglio conosciuta come Calendula officinalis, a differenza della maggior parte delle altre piante medicinali. Nelle farmacie e nei negozi di alimenti naturali, unguenti e tinture con calendula sono di solito tra i preparati più venduti e da banco per la cura delle ferite e la cura della pelle. In omeopatia, la calendula è il farmaco di scelta per i disturbi della pelle. Ma anche in ginecologia, infiammazione e oftalmologia la calendula è considerata una medicina omeopatica efficace.

Calendula (Marigold) come una pianta medicinale presto

  • promuove la guarigione delle ferite della pelle e delle mucose, inibisce l'infiammazione, lieve anticonvulsivante nei disturbi gastrointestinali e disturbi mestruali
  • effetti collaterali molto rari sotto forma di reazioni allergiche della pelle
  • nessuna interazione con altri farmaci o piante medicinali noti

aree di applicazione

Promozione della guarigione delle ferite in caso di lesioni cutanee, carbonchio, ascessi, compressioni, lividi, ulcere da decubito (ulcere della ferita), ceppi (tutti gli usi esterni); lievi disturbi gastrointestinali legati a crampi o crampi mestruali (uso interno).

Effetto della calendula

La calendula promuove efficacemente la guarigione delle ferite sulla pelle e sulle mucose. Questo è usato in varie forme di lesioni della pelle come ascessi, piaghe da decubito (ulcere della ferita) e carbonchi (infezioni di più follicoli piliferi). La calendula allevia anche il disagio delle lesioni in prossimità della superficie come compressione, lividi e ceppi. Un'altra area di applicazione sono i cambiamenti infiammatori delle membrane mucose come le emorroidi o le ulcere aftose. Con i disturbi gastrointestinali legati a crampi e i crampi mestruali, rilassare i preparati di calendula e alleviare così i sintomi. Nell'uso tradizionale come un rimedio casalingo la calendula è tra le altre cose come rimedio per le verruche. Questo suggerisce il nome Warzenkraut.

Ingredienti di calendula

I componenti medicalmente efficaci della calendula sono principalmente nei fiori di calendula. La percentuale maggiore di fino al 10% sono le cosiddette saponine triterpeniche. La fitoterapia conosce questo gruppo di sostanze come anti-infiammatori e cicatrizzanti. Sostengono la formazione del cosiddetto tessuto di granulazione e quindi aiutano a chiudere la pelle danneggiata o la mucosa. Tuttavia, quali processi hanno questo effetto non sono sufficientemente investigati. Lo stesso vale per le sostanze vegetali secondarie, i cosiddetti flavonoidi nei fiori di calendula. Un effetto è principalmente attribuito alla flavonoide quercetina e isorhamnetinglykoside.

Applicazione di calendula

Di regola, la calendula viene usata esternamente oggi. Nelle farmacie e nei negozi di alimenti naturali o nella vendita al dettaglio troverete una varietà di unguenti, creme, lozioni e tinture. Il contenuto di principio attivo in queste preparazioni a volte differisce notevolmente. Le preparazioni per il bagno e i tè contengono fiori di calendula in dosi e qualità molto diverse. È meglio chiedere al medico o al farmacista il prodotto di calendula appropriato per la sua condizione.

Reazioni difficilmente allergiche alla calendula

In contrasto con altre piante medicinali della famiglia delle margherite, le calendule contengono quasi tutti i cosiddetti sesquiterpeni, che sono considerati allergenici. Pertanto, le reazioni allergiche alla calendula come l'irritazione della pelle sono rare. Tuttavia, chiunque abbia una pelle sensibile o sia comunque allergico alla famiglia delle margherite, sta meglio con i prodotti a base di fiori di calendula sulla pelle. Le reazioni cutanee allergiche ai preparati per il tè o il bagno non sono documentate, ma non possono essere escluse. Non si prevedono interazioni di calendula con altre sostanze farmaceuticamente attive, anche a causa dell'applicazione puramente esterna.

Colleziona calendula

La calendula è una pianta ornamentale in molti giardini. Queste piante sono anche adatte per preparazioni medicinali. I fiori aperti devono essere raccolti in condizioni climatiche molto secche e asciugati rapidamente senza calore artificiale. Come particolarmente ricchi di principi attivi ci sono i fiori di raggio (fiori esterni), ma a volte vengono lavorati i fiori interi.

Sinonimi per marigold

La calendula è conosciuta con una varietà di altri nomi. Oltre alla calendula, si tratta, ad esempio, di ranuncolo, fiore di tuorlo, fiore del giardino, fiore d'oro, fiore di bovino, calendula, sposa del sole, solstizio, calendula o verruche.

Tè e buste di calendula

Versare circa 2 cucchiaini di foglie di calendula essiccate con 250 ml di acqua bollente, lasciare riposare per 10 minuti e scolare. Da 2 a 3 tazze al giorno per alleviare il disagio gastrointestinale e i crampi mestruali. Puoi anche usare il tè per buste, impacchi o bende per aiutare a guarire le ferite o le ulcere della pelle. Nelle emorroidi, i bagni sizosi di tè alla calendula hanno avuto successo.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: