Emicrania - sintomi

I sintomi dell'emicrania sono principalmente espressi da mal di testa gravi, per lo più unilaterali. Leggi tutto sulle quattro fasi e molto altro qui!

Emicrania - sintomi

Il più importante sintomi di emicrania sono forti, soprattutto mal di testa unilaterali. Inoltre, si verificano altri disturbi come la timidezza alla luce o l'ipersensibilità al rumore. Inoltre, vari deficit neurologici (chiamati anche aura) possono accompagnare l'emicrania. Leggi tutte le informazioni importanti sui sintomi di emicrania e segni di aura qui.

Codici ICD per questa malattia: i codici ICD sono codici di diagnosi medica validi a livello internazionale. Si trovano ad es. in lettere di dottore o certificati di incapacità. G43R51

Descrizione del prodotto

Emicrania - Sintomi

  • Sintomi di emicrania in quattro fasi

  • Sintomi di emicrania con e senza aura

  • Prendi sul serio i sintomi dell'emicrania

Sintomi di emicrania in quattro fasi

Un'emicrania può essere classificata in quattro diversi stadi in base ai sintomi:

  • Fase preliminare (stadio prodromico)
  • fase di Aura
  • fase di mal di testa
  • fase di regressione

I sintomi dell'emicrania possono esprimersi in modo diverso in ogni fase. Inoltre, non tutte le persone colpite devono necessariamente passare attraverso tutte le fasi. Ad esempio, la seconda fase (aurafase) si verifica solo in un'emicrania con aura. Ciò colpisce circa il 10-30% di tutti i pazienti con emicrania. In alcuni casi, l'emicrania con aura può anche eliminare la fase di mal di testa.

Il corso stadienhafte di un attacco di emicrania non è quindi sempre osservato in questa forma nettamente delimitata. I tipici sintomi dell'emicrania possono essere ben illustrati dalle quattro fasi.

Emicrania pre-fase (fase prodromica)

In circa un terzo dei pazienti con emicrania, i segni di emicrania si manifestano ore o giorni prima dell'attuale crisi causata da maggiore irritabilità, euforia o gravi sbalzi d'umore. Inoltre, possono verificarsi problemi digestivi, voglie di cibo o perdita di appetito. Altri possibili segni di emicrania nella fase preliminare sono difficoltà di lettura e scrittura e sbalzi notevolmente frequenti.

fase di aura

Circa il 10-30% di tutti gli emicranici soffrono di emicrania con aura. Un'aura è una malattia neurologica temporanea che è già presente prima di un mal di testa emicrania. Esempi sono sensazioni anormali, paralisi, disturbi del linguaggio e soprattutto fenomeni ottici come lampi di luce, alterazione della percezione dei colori o linee frastagliate.

fase di mal di testa

Il mal di testa tipico dell'emicrania solitamente aumenta lentamente nel corso delle ore. Circa i due terzi delle persone colpite sperimentano solo il dolore su un lato della testa. Si manifesta individualmente in diverse regioni della testa, ma solitamente nella fronte, alle tempie o dietro gli occhi. Inoltre, durante questa fase di emicrania possono verificarsi vomito, nausea e vertigini.

fase di regressione

In questa fase di regressione, i sintomi dell'emicrania diminuiscono gradualmente. Le persone colpite si sentono stanche, esauste e irritabili. Disturbi della concentrazione, debolezza e perdita di appetito possono persistere per ore dopo l'attacco di emicrania. In rari casi, i pazienti sperimentano una sorta di euforia dopo un attacco di emicrania. Possono trascorrere altre 12 o 24 ore prima del completo recupero.

Sintomi di emicrania con e senza aura

Specialisti medici distinguono tra emicrania senza aura ed emicrania con aura ("Emicrania accompagnata").

Sintomi: emicrania senza aura

L'emicrania senza aura è la forma più comune di emicrania. Circa il 70-90 percento di tutti gli emicranici ne soffrono. Ecco i sintomi dell'emicrania "classica": si tratta di un forte, solitamente unilaterale mal di testa, È spesso descritto dai malati come pulsante, noioso o martellante. L'intensità del mal di testa aumenta tipicamente lentamente nel corso delle ore. Nel caso di un ictus o di un'emorragia cerebrale, d'altra parte, il dolore si presenterebbe all'improvviso.

La durata della cefalea emicranica varia tra poche ore e fino a tre giorni. Il periodo può cambiare da attacco ad attacco ancora e ancora. I concomitanti comuni sono l'emicrania Nausea e vomito, Gli scienziati sospettano la ragione di ciò nella famiglia di serotonina disturbata in molti pazienti. La serotonina è un messaggero (trasmettitore) nel corpo che colpisce sia il cervello e il tratto gastrointestinale e molte altre aree del corpo.

Durante un attacco acuto di emicrania molti malati reagiscono in modo estremamente sensibile rumori forti e / o luce molto intensa, Come questo fenomeno si verifica non è ancora chiaro. In ogni caso, i malati dovrebbero evitare gli stimoli appropriati durante un attacco acuto. Spesso allevia i sintomi dell'emicrania quando si cerca di ritirarsi in una stanza tranquilla e buia durante l'emicrania.

I sintomi dell'emicrania possono passare sforzo fisico essere rafforzato, il che non è il caso con mal di testa tensione. Anche con un esercizio moderato, come salire le scale o portare borse della spesa, aumentare l'emicrania e il malessere. Se noti qualche sintomo di emicrania, dovresti smettere di allenarti, sdraiarti e, se necessario, prendere immediatamente un farmaco adatto. Se uno contrasta un attacco di emicrania previsto il più presto possibile attraverso queste misure, può essere mitigato in molti casi o completamente evitato.

Nei bambini, l'emicrania si verifica spesso a livello bilaterale e colpisce principalmente la fronte e le tempie. Inoltre, nei bambini che accompagnano i sintomi di vertigini emicranici, i disturbi dell'equilibrio e la sensibilità all'odore si verificano molto più spesso che negli adulti.

Sintomi: emicrania con aura

L'emicrania con aura è chiamata emicrania accompagnata (dal francese "emicrania accompagnata"). Un'aura è un sintomo neurologico dell'emicrania che inizia con il tipico mal di testa. Colpito da questa aura ha già una "premonizione" (da cui l'aura del nome) che un attacco di emicrania si sta avvicinando.

Il sintomo dell'aura più comune è offuscamento della vistain cui i malati vedono fenomeni allucinatori. Si pensa persino che alcuni famosi pittori siano stati ispirati da questi disturbi visivi a certe opere. Per esempio, Vincent van Gogh, che si dice abbia sofferto di emicrania con aura.

Come un classico "disturbi visivi emicranici" di solito si verificano in singoli lampi di luce o linee a zigzag nel campo visivo (fortificazioni).

Inoltre, i cosiddetti scotoma spettacolo. Viene fatta una distinzione tra uno scotoma negativo e uno scotoma positivo. Nel caso di uno scotoma negativo, c'è una macchia nera o grigia nel mezzo del campo visivo. Qui è "mancante" parte dell'immagine. Per uno scotoma positivo, d'altra parte, si vedono strutture che non sono realmente lì. Questo tipo di disturbo visivo si verifica soprattutto nei bambini con emicrania. Vedrai, per esempio, colori colorati o figure fantastiche. I medici si riferiscono anche a questo fenomeno come "la sindrome di Alice nel paese delle meraviglie".

In rari casi, c'è anche una perdita di percezione completa unilaterale.

Oltre a problemi di visione può anche essere formicolare anche a braccia e gambe paralisi verificarsi. I pazienti spesso pensano ad un ictus. Infatti, senza ulteriori indagini, è difficile anche per un medico distinguere questi sintomi dell'aura da quelli di un ictus. Inoltre, si sospetta che siano potenzialmente soggetti a sequestro: lamentele come disturbi dell'equilibrio e disturbi del linguaggio.

Caratteristica dei sintomi di emicrania dell'aura è che i sintomi di fallimento per lo più dinamico sono. Ciò significa che, ad esempio, lo scotoma si muove attraverso il campo visivo (il punto nero è sempre in altri punti) e anche il formicolio nel braccio può spostarsi, ad esempio, dalla spalla in giù fino alla punta delle dita. Questo cambiamento dinamico dei sintomi, così come il loro inserimento lento distingue l'aura emicranica da un ictus. Tutti i sintomi di emicrania durante l'aura sono pure solo temporaneamente e non lasciare danni permanenti a chi ne è affetto, al contrario di un ictus.

Aura senza mal di testa

Principalmente, i sintomi dell'aura precedono il mal di testa e non durano più di 40 minuti circa. Tuttavia, l'aura può anche verificarsi da sola senza seguire una fase di mal di testa. Questo è spesso definito come "emicrania dell'occhio" o semplicemente emicrania senza mal di testa ("Emicrania senza emicrania"). Di quelli che soffrono di un'emicrania "classica" con aura, circa il dieci percento occasionalmente sviluppa tali aure senza mal di testa successivi.

Le 3 principali forme di mal di testa più comuni. Come si presentano e quando andare dal medico meglio.

Prendi sul serio i sintomi dell'emicrania

Fondamentalmente, se hai più sintomi di emicrania, dovresti sottoporti a un controllo medico. Egli può raccomandare misure efficaci per il trattamento e la prevenzione dei sintomi dell'emicrania. In alcuni casi, i presunti risultano essere sintomi di emicrania ma anche come lamentele di altre malattie come la malformazione vascolare (aneurisma) o una malattia tumorale. Questi devono essere trattati in anticipo.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: