Minociclina

La minociclina è un antibiotico ad ampio spettro e inibisce la moltiplicazione di vari agenti patogeni batterici. Quando usarlo, leggi qui!

Minociclina

minociclina è un antibiotico ad ampio spettro del gruppo delle tetracicline. Inibisce la moltiplicazione di vari agenti patogeni batterici, quindi ha un effetto batteriostatico. Viene utilizzato ad esempio nell'acne infiammatoria. Scopri di più sull'applicazione, gli effetti e i possibili effetti collaterali della minociclina.

Ecco come funziona la minociclina

Minociclina inibisce la sintesi proteica e quindi la crescita o la propagazione di batteri: Il suo punto di attacco è ribosomi - piccoli organelli cellulari, che consistono di due subunità e blocchi proteine ​​(amminoacidi) sono composti per produrre proteine. La minociclina si lega alla subunità più piccola dei ribosomi e causa la rottura della catena di aminoacidi - la proteina rimane incompleta e disfunzionale.

Per la biosintesi delle proteine ​​nell'uomo, l'antibiotico non rappresenta un pericolo perché agisce in modo molto specifico sui batteri.

La minociclina ha anche proprietà anti-infiammatorie.

Ingestione, degradazione ed escrezione di minociclina

Il principio attivo è solitamente assunto per bocca (per via orale) e assorbito quasi completamente attraverso la parete intestinale nel sangue. Si lega al 75 percento delle proteine ​​plasmatiche, è distribuito in tutto il corpo e passa bene nel tessuto. La sua persistenza nel corpo è piuttosto lungo: solo 15 ore dopo l'ingestione del farmaco ha la metà del corpo di nuovo a sinistra (tempo di dimezzamento) - principalmente nella bile e le feci, in parte nelle urine.

Quando viene applicata la minociclina?

La minociclina viene utilizzata in varie malattie infettive batteriche, come la sifilide (quando la penicillina non è tollerata). A volte viene anche usato nella lebbra e in altre malattie infettive causate da micobatteri. Un altro campo di applicazione è il nocardiose, un'infezione batterica che si verifica soprattutto nelle persone con un sistema immunitario indebolito (come i pazienti affetti da AIDS). A basse dosi, la minociclina può alleviare l'acne.

L'effetto antinfiammatorio dell'antibiotico è usato nel trattamento di pazienti reumatici.

Con quali trucchi gli antibiotici paralizzano i batteri e perché l'arma del miracolo a volte fallisce.

Ecco come viene applicata la minociclina

Il dosaggio dell'antibiotico dipende dal tipo e dalla gravità della malattia. Se non diversamente prescritto, gli adulti riceveranno inizialmente una dose maggiore di 200 milligrammi (mg) di minociclina e quindi altri 100 milligrammi ogni 12 ore.

Nei bambini a partire dagli otto anni, la dose viene adattata al peso corporeo: il trattamento di solito inizia con quattro milligrammi di minociclina per chilogrammo di peso corporeo. Successivamente, ogni 12 ore, vengono dati due milligrammi per chilogrammo.

I pazienti con acne prendono 50 milligrammi di antibiotico due volte al giorno.

Quali sono gli effetti collaterali della minociclina?

Gli effetti indesiderati più comuni sono minociclina sintomi gastrointestinali come nausea, vomito e diarrea. Alcuni pazienti sono allergici all'antibiotico (prurito della pelle, arrossamento infiammatorio doloroso della pelle, orticaria).

Le tetracicline come la minociclina rendono la pelle più sensibile alle radiazioni UV. La luce solare e le visite al solarium possono quindi portare rapidamente a scottature.

Le tetracicline si depositano soprattutto negli adolescenti nel tessuto osseo e nei denti. Questo può temporaneamente influenzare la crescita delle ossa e scolorire i denti in modo irreversibile.

Se da gravi effetti collaterali o disturbi segrete soffre, così consultare il proprio medico.

Che cosa dovrebbe essere considerato quando si utilizza la minociclina?

Le donne incinte e le persone allergiche alla minociclina non devono essere trattate con l'antibiotico.

Non deve essere somministrato ai bambini di età inferiore ai sette anni perché può scolorire i denti in modo irreversibile giallastro.

Un'altra controindicazione all'uso delle tetracicline, come la minociclina, è una grave disfunzione epatica. Per la disfunzione epatica da lieve a moderata e l'insufficienza renale, il medico curante valuterà attentamente l'uso dell'antibiotico.

Durante l'allattamento dovrebbero essere preferiti altri antibiotici (penicilline, cefalosporine, macrolidi).

interazioni

Minociclina è in grado di interagire con altri farmaci. Questo può alterare l'effetto e gli effetti collaterali dell'antibiotico e / o di altri medicinali.

Ad esempio, l'antibiotico potenzia l'effetto della ciclosporina - un agente che viene somministrato dopo il trapianto di organi per prevenire il rigetto.

L'effetto dello zucchero nel sangue può anche essere aumentato dalla minociclina, quindi c'è il rischio di un basso livello di zucchero nel sangue. L'antibiotico aumenta anche l'assorbimento di digossina nel corpo (agente cardiotonico).

Gli antiacidi (per il bruciore di stomaco), gli integratori di ferro e le penicilline generalmente riducono gli effetti delle tetracicline.

Con l'uso concomitante di tetracicline e teofillina (asma di droga), può causare sintomi nel tratto gastrointestinale.

Le tetracicline come la minociclina non dovrebbero essere assunte con i latticini. I sali di calcio nel latte formano complessi con gli antibiotici, che il corpo può difficilmente assorbire. L'effetto antibiotico è ridotto in tal modo.

guida

Le vertigini si verificano spesso all'inizio del trattamento, a volte accompagnate da vertigini e nausea. Questo influenza la capacità di guidare.

Come ottenere farmaci con minociclina

minociclina è una prescrizione. Di solito è prescritto per via orale (ad esempio come un tablet).


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: