Sindrome di munchausen

La sindrome di munchausen è una grave malattia mentale in cui le persone colpite fingono o causano intenzionalmente una malattia.

Sindrome di munchausen

Sinonimi

Sindrome Killer di Koryphae, sindrome di Hopper ospedaliero

definizione

La sindrome di Munchausen è una grave malattia mentale. La loro caratteristica più importante: le persone colpite fanno ogni sforzo per ricevere cure mediche nella forma più intensa possibile. Ad esempio, inventano storie mediche credibili e complicate.

Le persone con la sindrome di Munchausen non evitano il comportamento autoaggressivo. A differenza dei simulanti o delle persone con ipocondria, infliggono lesioni. Infettano ferite, fanno incidere la pelle o inghiottono le cose. Inoltre manipolano dispositivi medici o assumono farmaci per simulare i sintomi (vedere Sintomi).

A causa dell'approccio abile, le persone con la sindrome di Munchausen sono raramente disturbate nella pratica medica o clinica. E se sono cospicui, di solito si ritirano da ulteriori trattamenti, per esempio correndo per lasciare l'ospedale. A causa di questo comportamento di fuga, è estremamente difficile convincere le persone con la sindrome di Munchausen del bisogno di terapia.

La maggior parte delle persone con la sindrome di Munchausen sono uomini di mezza età ben educati o donne in menopausa prima e dopo la menopausa.

La sindrome di Münchhausen

Uno dall'altro, che si verificano soprattutto a madri e particolarmente temibile agli estranei variante del disturbo ossessivo-compulsivo è Munchausen sindrome deputato (Munchausen-by-proxy sindrome). In questa malattia, le madri "trasmettono" il comportamento autoaggressivo ai loro figli. Maltrattano i bambini in una varietà di modi, quindi si dedicano a prendersi cura delle cure.

Spesso le madri con la sindrome di Munchausen provengono da professioni infermieristiche. Di conseguenza, hanno le conoscenze mediche per manipolare i loro figli più e più volte e porre nuove sfide inspiegabili ai medici. I bambini (a volte animali) sono spesso vittime di maltrattamenti punibili a lungo non riconosciuti.

Disturbi artificiali

sindrome di Munchausen e Munchausen sindrome deputato tra l'interferenza artificiale, compreso il cosiddetto interferenza manufatto viene contato. Il disturbo manufatto che si differenzia dalle altre interferenze artificiale mantenendo le persone colpite inventare sintomi, ma "solo" infliggere danni attivamente come infezioni o lesioni della ferita.

A differenza dei simulanti, le persone con disturbi artificiali non perseguono l'obiettivo di essere in congedo per malattia o di ricevere un risarcimento per il dolore dopo un incidente. La loro principale preoccupazione è di essere percepiti come malati e intensamente esaminati o trattati. Le madri o altre persone con la sindrome di Munchausen vice, tuttavia, a lungo per la sensazione di essere ammirati per la loro "cura devota" e compatito.

frequenza

La frequenza di disturbi artificiali come la sindrome di Munchausen è difficile da determinare. Questo ha due ragioni principali.

  1. Molti casi non sono riconosciuti.
  2. Al minimo sospetto da scoprire, i pazienti di Munchausen si ritirano da ulteriori trattamenti.

Gli esperti ritengono che tra il 2 e il 5% dei pazienti negli ospedali generali soffrano di disturbi artificiali. Nelle cliniche neurologiche, la percentuale è quindi di circa il 3%.

sintomi

I sintomi più importanti della sindrome di Munchausen sono comportamenti autolesionistici, fittizi e case history abbastanza plausibile, così come il proprio comportamento incapacità può essere visto come una costrizione morbosa. Pertanto, le persone colpite non hanno l'intuizione da trattare. Di seguito è riportata una panoramica dei sintomi.

Comportamento autoaggressivo

Le persone con la sindrome di Munchausen si fanno male e quindi si costringono a ricoprire il ruolo del paziente. Non si restringono da infortuni o manipolazioni potenzialmente letali. La gamma di mezzi è lunga. Si va da semplici lesioni cutanee e l'induzione di infezione della ferita sulle ustioni e l'abuso di droghe fino alla manipolazione di apparecchiature mediche o cartelle cliniche. Per simulare l'anemia, i pazienti con sindrome di Münchhausen stanno sanguinando sangue. Oppure sono esperti di farmaci. Quindi ingerisci i lassativi per simulare malattie diarroiche o usare farmaci antidiabetici per abbassare i livelli di zucchero nel sangue in ipoglicemia. Ingoiano anche gli ormoni tiroidei per simulare le malattie metaboliche.

Anche le malattie direttamente letali sono indotte dalla manipolazione. Ad esempio, ci sono casi in cui i pazienti di Munchausen iniettano corpi estranei o aria per causare embolia polmonare.

Morboso compulsivo mentire

Le persone con la sindrome di Munchausen si trovano compulsivamente quando si tratta della loro storia medica. In tal modo, rivelano un'enorme ricchezza di inventiva.Se c'è il rischio che le bugie possano essere scoperte, le persone con la sindrome di Munchausen solitamente interrompono immediatamente il trattamento. Non di rado si rivolgono poi con la stessa o una nuova bugia alla clinica o al medico più vicino.

Nessuna sofferenza e nessuna intuizione

Caratteristica delle persone con sindrome di Munchausen sono anche la mancanza di sofferenza e la mancanza di intuizione. Per quanto riguarda un disturbo ossessivo-compulsivo, i malati nascondono completamente i rischi per la salute e il dolore. Inoltre, non si sentono in colpa per aver a che fare con le vittime in ospedale con il loro "caso", legando così risorse importanti e causando enormi costi. Molti pazienti di Munchausen hanno record medici chilo-pesanti, con storie mediche difficili e sofisticate da innumerevoli cliniche.

cause

Come con molte altre malattie mentali, le cause reali della sindrome di Munchausen sono sconosciute. Tuttavia, si ritiene che gravi disturbi dello sviluppo della personalità (traumi mentali) svolgano un ruolo importante. Non di rado, la sindrome di Münchhausen è anche associata a disturbi borderline. Inoltre, le persone con una forte immagine di sé e poca empatia sembrano essere particolarmente vulnerabili.

indagine

La diagnosi della sindrome di Munchausen è difficile perché le persone colpite presentano spesso la loro storia medica e sintomi in modo molto consapevole e convincente. Inoltre, i pazienti cambiano il medico o l'ospedale al minimo segno che potrebbero essere smarriti.

La sindrome di Munchausen ha più probabilità di essere riconosciuta dal fatto che, dopo trattamenti di successo, lo stato di salute si deteriora ripetutamente di nuovo senza alcuna causa apparente.

Sembra anche evidente quando i pazienti non sono contenti del progresso del trattamento, possono sopportare senza sforzo sintomi stressanti e persino accettare esami spiacevoli senza disagio.

Medici esperti giustificano il sospetto della sindrome di Munchausen a volte con il fatto che i pazienti non mostrano alcuna gioia per le diagnosi positive, i progressi nel trattamento o i licenziamenti e prosperano letteralmente nella loro malattia (il cosiddetto guadagno di malattia).

trattamento

L'unica procedura per il trattamento della sindrome di Munchausen è la psicoterapia. In pratica, tuttavia, è molto difficile convincere le persone colpite dal bisogno di trattamento. Perché è uno dei sintomi dei disturbi ossessivo-compulsivi come la sindrome di Munchausen che i malati non hanno idea della loro malattia. Ciò che è ovvio dall'esterno come manipolazione e comportamento autolesionista, è diverso per le persone colpite: sono fermamente convinti di essere gravemente malati fisicamente secondo i loro sintomi inventati e / o anche indotti.

Quando le persone con la sindrome di Munchausen acconsentono al trattamento, il trattamento di solito avviene in una clinica specializzata per disturbi ossessivo-compulsivi. Di norma, questo è seguito da un trattamento psicoterapeutico ambulatoriale ea lungo termine.

previsione

Le prospettive di guarigione nella sindrome di Munchausen sono considerate non molto buone. In primo luogo, solo pochi pazienti trovano la loro strada nella terapia. D'altra parte, il rischio di recidiva rimane molto alto anche dopo un trattamento di successo.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: