Nefropatia

Nefropatia è un termine generico per varie malattie non infiammatorie dei reni. Leggi di più qui!

Nefropatia

nefropatia è un termine generico medico per varie malattie non infiammatorie dei reni. La forma più comune è la nefropatia diabetica. È un danno ai reni, che può insorgere a causa di un diabete di vecchia data. Se lo zucchero nel sangue è regolato male per molti anni, danneggia i piccoli vasi sanguigni dei reni. La nefropatia può anche essere associata ad altre malattie come l'ipertensione. Leggi come si sviluppa la nefropatia e come viene trattata.

Codici ICD per questa malattia: i codici ICD sono codici di diagnosi medica validi a livello internazionale. Si trovano ad es. in lettere di dottore o certificati di incapacità. N12N07N08N11N15I12

Descrizione del prodotto

nefropatia

  • descrizione

  • sintomi

  • Cause e fattori di rischio

  • Esami e diagnosi

  • trattamento

  • Decorso della malattia e prognosi

Nefropatia: descrizione

Il termine nefropatia include nel linguaggio medico tutte le malattie dei reni o la loro funzione. Questi includono:

  • nefropatia diabetica (dovuta al diabete)
  • Nefropatia ipertensiva (a causa di alta pressione sanguigna)
  • Nefropatia dovuta a tossine (ad esempio, flogatia da piombo) o farmaci (nefropatia analgesica)
  • Nefropatia ipercalcemica
  • Nefropatia associata all'HIV
  • Nefropatie correlate alla gravidanza (Nefropatia gravidica)

I reni fanno parte del sistema urinario del corpo e sono accoppiati. Cioè, ogni umano ha due reni. Assumono importanti funzioni:

  • Sei coinvolto nella regolazione della pressione sanguigna,
  • sono coinvolti nella formazione dei globuli rossi,
  • filtrare i prodotti di scarto del metabolismo dal sangue,
  • produrre urina,
  • forma diversi ormoni,
  • e regolare il bilancio fluido ed elettrolitico
  • così come l'equilibrio acido-base.

Ogni rene consiste di circa un milione di piccole subunità chiamate nefroni. La parte più importante del nefrone è il corpo renale (glomerulo), una palla dei vasi sanguigni più fini. Hanno il compito di filtrare il sangue. Se sono danneggiati, la funzione del filtro renale soffre. Questo può accadere attraverso l'ipertensione, ma anche attraverso livelli eccessivi di glucosio nel sangue a lungo termine.

Infatti, il diabete è la principale causa di nefropatia, che può colpire sia i diabetici di tipo 1 che quelli di tipo 2. Il rischio di nefropatia diabetica può essere significativamente ridotto se lo zucchero nel sangue viene regolato in modo ottimale. Se c'è già una nefropatia, è fondamentale regolare bene la glicemia. È altrettanto importante mantenere la pressione sanguigna a livelli bassi. Pertanto, è spesso possibile prevenire ulteriori danni ai reni.

Se la nefropatia continua, i pazienti possono aver bisogno di sottoporsi a dialisi o trapianto di rene. In Germania, circa un terzo di tutti i pazienti che hanno regolarmente bisogno di un lavaggio del sangue sono diabetici. Se la nefropatia non viene trattata in tempo, le persone affette potrebbero essere a rischio di insufficienza renale entro due o tre anni.

Nefropatia: sintomi

La nefropatia progredisce spesso strisciando per anni senza sintomi o disagi evidenti. È quindi spesso scoperto solo per caso, ad esempio come parte di un'analisi delle urine, che viene eseguita regolarmente nei diabetici. La ragione: nella nefropatia diabetica, uno dei primi segni è la maggiore quantità di una proteina specifica (albumina) nelle urine. Poiché la funzione di filtraggio del rene è disturbata, il corpo espelle più proteine ​​dall'urina (proteinuria), che normalmente è priva di queste sostanze. La nefropatia diabetica può quindi essere rilevata precocemente se il medico esamina regolarmente l'urina per l'albumina e controlla vari fattori di rischio.

Solo con una nefropatia diabetica avanzata i sintomi diventano evidenti, che si verificano tuttavia solo dopo alcuni anni. Questi includono, ad esempio:

  • pizzicore
  • pelle color caffè latte
  • inefficienza
  • mal di testa
  • L'anemia (anemia)
  • aumento della ritenzione idrica - specialmente nelle gambe (edema)
  • aumento di peso
  • esaurimento
  • fatica
  • urina schiumogena

Altre forme di nefropatia hanno altri segni:

  • Nefropatia dovuta a tossine: Le tossine portano a danni cronici a varie unità funzionali del rene, come i tubuli renali (tubuli) oi suoi vasi (glomeruli). In una nefropatia di piombo, la funzione del tubulo renale è disturbata: il corpo distrugge le cellule danneggiate, causando il restringimento del tubulo renale. Altri sintomi includono l'ipertensione nel rene o l'aumento dei metaboliti dannosi nel rene, che possono portare a costipazione o perdita di appetito e, infine, a insufficienza renale. Altre tossine, come mercurio o arsenico, possono anche causare insufficienza renale.
  • il nefropatia da analgesici a causa di antidolorifici porta a sintomi quali lesioni del tubulo renale, dissoluzione dei globuli rossi (emolisi) per insufficienza renale acuta.
  • Al Nefropatia ipertensiva I sintomi si verificano solo quando l'ipertensione ha già causato danni al rene. I sintomi comprendono nausea, vomito, mal di testa o convulsioni.
  • Al Nefropatia ipercalcemica esperienza sintomi come nausea, vomito, debolezza muscolare, ipertensione, febbre fino a insufficienza renale.
  • il nefropatia correlata alla gravidanza di solito è preceduto da un'alta pressione sanguigna. Di nuovo, il corpo perde molte proteine ​​attraverso i reni; Depositi d'acqua (edema) spesso si formano, specialmente su braccia, gambe e viso.

Nefropatia: cause

La nefropatia può avere cause molto diverse:

  • In nefropatia da tossine, i cosiddetti. Nepropathien tossici, sono tossine ambientali come piombo, mercurio, arsenico o cadmio cause. Si accumulano nel corpo, specialmente nel rene e li danneggiano.
  • Nella cosiddetta nefropatia da analgesici è un abuso prolungato di farmaci per il dolore (per es. Come paracetamolo o acido acetilsalicilico) è la causa della nefropatia, soprattutto se assunto in combinazione.
  • La nefropatia ipertensiva si verifica quando un sangue alta pressione danneggia il glomeruli.
  • La nefropatia ipercalcemica è causato da un aumento del calcio nel sangue (ipercalcemia) che porta a disturbi del rene.
  • Quando le proteine ​​nefropatia legate alla gravidanza sono depositati nei vasi reni. Questo modulo viene utilizzato ad esempio nei disturbi ipertensione connesse alla gravidanza come preeclampsia prima.

La nefropatia diabetica è causata da un rilievo in modo permanente i livelli di zucchero nel sangue. Ciò causa danni ai vasi sanguigni. I depositi si formano nei vasi che portano a restringimento, in modo che il flusso di sangue è disturbato (aterosclerosi). Il rene come organo fortemente perfuso soffre particolarmente forte. In nefropatia diabetica è principalmente piccoli vasi dei cosiddetti glomeruli, glomeruli interessato. Le variazioni delle navi da un lato, la pressione sanguigna aumenta all'interno corpuscolo renale. Di conseguenza, la funzione renale, in particolare la funzione del filtro renale, è limitata. Il corpo ora separa albumi migliorate con l'urina, che è normalmente privo di proteine.

Le persone con malattia renale diabetica spesso soffrono di pressione sanguigna elevata. Da arteriosclerosi (indurimento delle arterie) dei vasi renali, la pressione sanguigna aumenta ulteriormente.

Vari fattori di rischio accelerano lo sviluppo della nefropatia diabetica. Questi includono:

  • pressione alta (ipertensione)
  • fumo
  • aumento dell'apporto proteico con il cibo
  • elevati livelli di lipidi nel sangue
  • predisposizioni genetiche

Nefropatia: esami e diagnosi

Se si sospetta nefropatia, il medico esegue solitamente sangue e delle urine, e alcune tecniche di imaging come raggi X dalla diagnosi.

In primo luogo, il medico controlla la quantità di albumina nelle urine. L'albumina è una proteina presente nel sangue. Di solito l'urina è priva di albumina e altre proteine. Sono sempre più le proteine ​​escrete nelle urine, in medicina da un cosiddetto proteinuria è parlare. Indica una possibile nefropatia. I diabetici dovrebbero quindi regolarmente, almeno una volta l'anno, essere esaminati sua urina per le proteine ​​fuori. Malati che già soffrono di nefropatia dovrebbe essere due volte esaminate da palco quattro volte l'anno. Inoltre, ogni diabetico di nuova diagnosi deve controllare il valore dell'albumina.

test rapido Albumina

Lo studio sulla nefropatia diabetica può eseguire un test utilizzando albumina rapida, il medico, di solito l'urina viene raccolta ma più di 24 ore e poi esaminati. Quantità leggermente aumentate di albumina nelle urine indicano danni ai reni. albumina normale sono valori inferiori a 20 mg di albumina per litro di urina (mg / l) in 24 ore. Valori compresi tra 20 e 200 mg / l sono indicati come microalbuminuria e sono un'indicazione di danno renale incipiente. Valori superiori a 200 mg / l di albumina nelle urine sono cosiddetti macroalbuminuria e sono un segno di una malattia renale diabetica avanzata.

Diversi controlli necessari

Non dietro qualsiasi aumentata escrezione di proteine ​​nelle urine infettato nefropatia. Si può anche aumentare temporaneamente lo sforzo fisico, infezioni del tratto urinario, malattie febbrili oa causa di un improvviso aumento dei livelli di zucchero nel sangue. Pertanto, è necessario un check-up, che deve confermare i valori. nefropatia diabetica si verifica quando i livelli di albumina sono elevati almeno due dei tre campioni.

test di funzionalità renale

Per ulteriori diagnosi di nefropatia diabetica, il medico determina la funzione renale nel sangue. Questi includono i valori di creatinina, urea e acido urico. Lavorare i reni non sono più corretti, sono aumentati.Insieme con i valori di albumina, il dottore può determinare da loro la gravità di una nefropatia.

Raggi X e Co.

metodi di imaging degli insiemi medico, per esempio, un sospettata quando un nefropatia analgesica o nefropatia ipercalcemica. Queste malattie possono essere diagnosticate con procedure quali raggi X, ultrasuoni (ultrasonografia) o tomografia computerizzata.

Nefropatia: trattamento

Nefropatia è trattata in modo molto diverso a seconda della causa - nella maggioranza dei casi ai farmaci per trattare la malattia di base sono necessari. Questi includono farmaci antipertensivi e l'insulina per i diabetici, ipertensione farmaci per l'ipertensione o cosiddetti agenti complessanti che vengono utilizzati per l'avvelenamento, ad esempio con il piombo.

Inoltre, ci sono altri possibili fattori che influenzano il corso e sono quindi presi in considerazione nel trattamento.

Nefropatia diabetica - trattamento

Più i livelli di glucosio nel sangue nel diabete sono scarsamente aggiustati, maggiore è il rischio di sviluppare nefropatia diabetica. I livelli di zucchero nel sangue influenzano anche l'ulteriore decorso della malattia. Se nefropatia precoce rilevato e diabete poi adattati in modo ottimale, può la progressione della malattia renale spesso impedire o almeno rallentare. Nelle primissime fasi, i cambiamenti patologici possono anche essere risolti con misure appropriate. Importante per valutare se il livello di zucchero nel sangue è impostato correttamente, è il glucosio nel sangue a lungo termine HbA1c. Al fine di prevenire la progressione della nefropatia, si desidera un valore inferiore al 7,0 per cento.

Se il medico rileva segni di nefropatia diabetica, può riadattare la terapia del diabete. Ad esempio, alcuni farmaci (come la metformina) mettono a dura prova i reni. Ti dirà anche quali farmaci dovresti evitare (ad esempio alcuni antidolorifici).

Nefropatia e ipertensione

Altrettanto importante nel trattamento della nefropatia è il trattamento precoce della pressione alta, poiché danneggia ulteriormente i reni. Questo è particolarmente vero al Nefropatia ipertensivala cui causa principale è un'elevata pressione sanguigna.

  • Ciò riduce il rischio di nefropatia se l'ipertensione arteriosa è impostata presto a livelli bassi. Si raccomandano valori inferiori a 140 mm Hg per sistolica e inferiore a 80 mm Hg per pressione diastolica.
  • In una nefropatia incipiente alcuni farmaci antiipertensivi (ACE preferito inibitori o antagonisti AT1) può fermare la malattia.
  • Trattamento dei livelli elevati di lipidi nel sangue
  • Dieta a basso contenuto di proteine
  • dieta a basso contenuto di sale
  • Riduzione del sovrappeso
  • Astenendosi dalla nicotina
  • Nel caso di a Nefropatia ipercalcemica È importante che il minor quantitativo di calcio sia assorbito dal cibo.

Ulteriori misure nel trattamento della nefropatia:

In caso di insufficienza renale in stadio avanzato, alla fine solo la dialisi del sangue o un trapianto di rene contribuiranno.

Nefropatia: prevenzione

La forma più comune di malattia renale è la nefropatia diabetica. Può essere prevenuto con una regolazione ottimale della glicemia. Se la malattia renale è già nota, una diagnosi precoce regolare o un follow-up possono aiutare a prevenire la nefropatia diabetica. Solo allora è possibile verificare il successo del trattamento e eventualmente migliorare il trattamento.

Controlli regolari

Avere il proprio profilo di rischio individuale controllato regolarmente in modo da poter reagire ai valori critici il più rapidamente possibile. Questi includono, per esempio, il controllo della pressione sanguigna e dei lipidi del sangue (colesterolo). Poiché i pazienti hanno anche un aumento del rischio di malattie del sistema cardiovascolare con nefropatia diabetica, una particolare attenzione dovrebbe essere sui livelli di colesterolo. Cruciale è il valore del colesterolo LDL, noto colloquialmente come "colesterolo cattivo". Si consiglia un valore inferiore a 100 microgrammi per decilitro (mg / dl).

Se hai la nefropatia diabetica, la tua dieta è importante. Presta particolare attenzione al contenuto di proteine ​​e colesterolo del tuo cibo. Un medico o un dietologo può darti maggiori dettagli.

Salute dei reni vivi

"Salute dei reni" in diretta! Ecco i suggerimenti più importanti a prima vista per prevenire la nefropatia:

  • Mantenere glicemia e pressione sanguigna entro i limiti normali.
  • Mangia sano.
  • Bevi abbastanza.
  • Sii riluttante a prendere antidolorifici.
  • Assumere farmaci solo in base alle istruzioni.
  • Informati sulle possibili interazioni.
  • Evitare gli inquinanti, se possibile.
  • Evitare di fumare e droghe.

Nefropatia: decorso della malattia e prognosi

A seconda della causa, le nefropatie possono essere gravi e persino portare a insufficienza renale acuta. Se il trattamento inizia in tempo, il decorso della malattia può essere positivamente influenzato e talvolta persino interrotto.

La nefropatia diabetica è divisa in cinque fasi della progressione della malattia:

  • Nel primo stadio, il corpo espelle sempre più proteine ​​albumina. I reni sono così danneggiati, ma continuano a funzionare normalmente. Viene fatta una distinzione tra due forme: una piccola quantità di albumina nelle urine viene indicata come microalbuminuria, con una maggiore quantità di medici dell'albumina che parlano di macroabluminuria.
  • Gli altri quattro stadi sono caratterizzati da danno renale con vari gradi di insufficienza renale (insufficienza renale): insufficienza renale lieve, moderata e grave. Nella fase finale, si parla di insufficienza renale terminale.

Senza trattamento, la funzionalità renale continua a peggiorare con la nefropatia - in definitiva, solo l'emodialisi (dialisi) o un trapianto di rene aiuteranno. La nefropatia diabetica aumenta anche il rischio di attacco cardiaco, ictus o sequele diabetiche come la malattia degli occhi diabetici (retinopatia).

Pertanto, è molto importante essere diabetici nefropatia prevenire o riconoscerli in tempo utile e trattarli di conseguenza.

Questi valori di laboratorio sono importanti

  • leucociti


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: