Nursing act 3

Il nursing welfare act 3 intende migliorare l'offerta di assistenza sanitaria a livello locale e rendere le frodi più difficili. Leggi di più sui contenuti di psg 3 qui!

Nursing act 3

Con il Nursing Act 3 (PSG 3, PSG III), tra le altre cose, il ruolo dei comuni nella cura delle persone dipendenti sul campo da rafforzare. Fanno un importante contributo alla cura. Inoltre, il Nursing Welfare Act 3 prevede norme che impediscono la fatturazione delle frodi. Leggi tutte le informazioni importanti sulla legge sull'assistenza infermieristica 3, su cosa dovrebbe accadere in futuro nei comuni o quando dovrebbe entrare in vigore!

Cosa contiene il Nursing Act 3?

La legge sull'assistenza infermieristica 3 (Nursing Welfare Act III) intende introdurre un'ampia varietà di nuovi regolamenti e misure che miglioreranno ulteriormente la cura delle persone bisognose di assistenza.

Rafforzare le comunità

Uno degli obiettivi della legge sull'assistenza infermieristica 3 riguarda i comuni: essi svolgono un ruolo importante nella cura delle persone bisognose di assistenza, ad esempio aiutando gli anziani o promuovendo il lavoro di volontariato nell'assistenza agli anziani. Questo ruolo dei comuni dovrebbe essere ulteriormente ampliato dalla legge sull'assistenza infermieristica 3.

A tale scopo, il gruppo di lavoro federale e statale ha elaborato delle raccomandazioni su come migliorare ulteriormente il coordinamento tra le offerte di assistenza e di assistenza vicino a casa e i fondi di assistenza. L'obiettivo è quello di promuovere ed espandere i servizi di assistenza in loco in modo che le persone bisognose di assistenza possano rimanere nel loro ambiente domestico familiare il più a lungo possibile.

Ad esempio, le raccomandazioni del gruppo di lavoro del Bund-Länder prevedono che i comuni assumeranno in futuro un ruolo guida nella consulenza di assistenza. Ad esempio, fino a 60 comuni creeranno progetti modello per la consulenza assistenziale per un periodo di cinque anni. Le autorità locali possono prendere in consegna tutti i consigli su tutte le questioni relative all'assistenza infermieristica. Inoltre, i comuni hanno il diritto di avviare la creazione di nuove case di cura per cinque anni con la legge sul benessere degli infermieri 3. I fondi sanitari e di assistenza a lungo termine devono partecipare finanziariamente.

Assistenza a lungo termine: anche le persone finanziariamente bisognose dovrebbero beneficiarne

Nel Nursing Act 2, il concetto di assistenza a lungo termine è stato ridefinito in modo tale che in futuro le persone con disabilità mentali o emotive (come la demenza) possano essere classificate come richiedenti cure (non solo quelle con disabilità fisiche). Questo concetto ampliato di assistenza a lungo termine è stato introdotto per l'area dell'assicurazione sociale (Eleventh Social Code, SGB XI).

Il Nursing Welfare Act 3 prevede ora che il nuovo concetto di assistenza sia incluso anche nella legge sull'assistenza sociale (dodicesimo codice sociale, SGB XII) e nella legge federale sulla pensione. In futuro, anche le persone economicamente deboli che ricevono benefici in base a una di queste due leggi avranno diritto a un'adeguata e adeguata assistenza nel senso di un nuovo bisogno di cura.

Prevenzione delle frodi di cura

La legge sull'assistenza infermieristica 3 contiene varie misure intese a prevenire le frodi di fatturazione nel settore dell'assicurazione sanitaria e dell'assistenza di lungo periodo. Ad esempio, il servizio medico dei fondi di assicurazione sanitaria (MDK) è tenuto a verificare in futuro ancora più precisamente se i servizi fatturati dai servizi di assistenza ambulatoriale siano effettivamente forniti. Non solo le fatture sono controllate. I periti della MDK possono anche fare visite a domicilio a chi ha bisogno di cure e ispezionare le loro cure dal servizio infermieristico.

Come ulteriore misura contro le frodi di fatturazione, il Nursing Welfare Act 3 in futuro consente alle compagnie di assicurazione sanitaria il diritto di controllare autonomamente la fatturazione dei servizi di assistenza ambulatoriale (indipendentemente dalla MDK).

Nursing Welfare Act 3: Ulteriori contenuti

Nella legge sull'assistenza infermieristica 3 sono previste ulteriori innovazioni, ad esempio normative sulla distinzione tra assicurazione per l'assistenza a lungo termine e assistenza per l'integrazione. Inoltre, sono previste misure per prevenire lacune nelle prestazioni tra l'assicurazione per l'assistenza a lungo termine e l'assicurazione sanitaria.

Quando entrerà in vigore il Nursing Act 3?

Secondo il piano, il Nursing Welfare Act 3 dovrebbe entrare in vigore a gennaio 2017 per la maggior parte. Tuttavia, alcuni dei suoi contenuti sono criticati - non solo da organizzazioni come l'Unione sociale tedesca, ma anche dal Consiglio federale. Quest'ultimo dubita che i regolamenti in Nursing Act 3 come previsto da gennaio 2017 può essere implementato. La finestra temporale per i comuni è troppo breve.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: