Legge infermieristica 2

Necessità di assistenza ridefinita, assistenza infermieristica al posto dell'assistenza infermieristica, più vantaggi: leggi cosa cambia con il nursing welfare act 2 (psg 2)!

Legge infermieristica 2

Con il Legge infermieristica 2 (PSG II, PSG 2), in opposizione a quella originale PSG ha ridefinito la cura - che i pazienti affetti da demenza sono ora presi in considerazione anche nella classificazione, per esempio. La novità del Nursing Welfare Act 2 è anche la classificazione in cinque livelli di assistenza (anziché i tre livelli di assistenza). Per saperne di più sulla legge sull'infermieristica 2, i relativi benefici e quali cambiamenti per i parenti!

Qual è la legge infermieristica 2?

Se viene menzionata la legge sull'assistenza infermieristica 2017 (nuova legge sull'assistenza infermieristica 2017), generalmente si intende la seconda legge sull'assistenza infermieristica. È già entrato in vigore nel 2016, ma alcune modifiche entreranno in vigore solo a gennaio 2017. L'Infermieristica Welfare Act 2 (o Nursing Welfare Act II) è considerata la riforma più ampia dall'introduzione dell'assicurazione per l'assistenza infermieristica (1995).

Il Nursing Act 2 (PSG 2) mira a fornire un supporto ancora migliore alle persone bisognose di cure, ai loro familiari e ai loro accompagnatori. L'obiettivo è offrire a ogni paziente un aiuto così grande che la sua indipendenza e abilità siano preservate, o addirittura migliorate.

Ma ciò non dovrebbe essere accompagnato da un aumento della burocrazia. Il Nursing Act 2 ha cercato di ristrutturare i regolamenti e renderli più chiari. Inoltre, sono stati aboliti inutili ostacoli burocratici e gli obblighi di applicazione. In modo da avere, per esempio, dal 1° gennaio 2017 per taluni aiuti (come ad esempio il bagno di risalita, Walker, sedia doccia) non sono un'applicazione separata di più quando l'assessore della Health Insurance Servizio medico (MDK) sono specificamente raccomandato.

Perché una nuova legge sulla cura?

Un secondo atto infermieristico (secondo la prima legge sull'assistenza infermieristica nel 2015) si è reso necessario da un lato perché il numero di persone bisognose di assistenza in Germania continua a crescere. D'altra parte, il numero di pazienti affetti da demenza è in aumento e finora la maggior parte dei pazienti non è stata classificata come richiedente assistenza. Il Nursing Act 2 cambia questo ridefinendo il concetto di assistenza a lungo termine.

Infermieristica Welfare Act 2: assistenza a lungo termine - appena definita

La ridefinizione del termine cura è un punto centrale nella Enhancement Act cura 2. In precedenza erano principalmente pazienti con limitazioni fisiche come richiedenti cura, così per esempio, quelli con problemi di mobilità. D'altra parte, le menomazioni mentali ed emotive sono state trascurate nella valutazione.

Questo cambia con il Nursing Act 2: le restrizioni fisiche, mentali ed emotive sono uguali tra loro a partire dal 2017. Ad esempio, i circa 1,6 milioni di pazienti affetti da demenza in Germania vengono trattati allo stesso modo nel valutare la necessità di cure a lungo termine come persone con disabilità puramente fisiche.

Infermieristica Welfare Act 2: Infermieristica invece di livelli di cura

Un altro tema chiave nella professione d'infermiera Enhancement Act 2 è il nuovo metodo di valutazione per valutare la necessità di cure e la divisione in cinque gradi di cura (invece degli attuali tre livelli di assistenza). I valutatori del servizio medico di assicurazione sanitaria (MDK) prenderanno in considerazione le seguenti sei aree nel valutare la necessità di assistenza di un paziente a partire dal 1° gennaio 2017:

  • mobilità: E la flessibilità fisica del paziente? Può, ad esempio, alzarsi da solo al mattino e andare in bagno? È possibile salire le scale?
  • Abilità cognitive e comunicative: Il paziente può orientarsi nello spazio e nel tempo? Può capire altre persone in conversazione e capire i fatti?
  • Comportamenti e problemi di salute mentale: Ad esempio, il paziente è inquieto o ansioso di notte? Si verificano aggressioni? Il paziente si difende dalle misure di cura?
  • auto: Il paziente può lavarsi e vestirsi senza aiuto? Sta andando in bagno da solo? Ha bisogno di aiuto con cibo e bevande?
  • Affrontare e affrontare l'onere della malattia o della terapia: Il paziente può prendere da solo le sue medicine, misurare la sua pressione sanguigna, gestire il suo deambulatore o andare dal medico?
  • Vita quotidiana e contatti sociali: Ad esempio, il paziente può progettare la propria routine quotidiana e stabilire un contatto con altre persone per conto proprio?

Il supporto Care Act 2 ha lo scopo di determinare il nuovo strumento di valutazione che le singole capacità e limiti di ogni paziente in modo accurato e completo rispetto a prima. I singoli punteggi (punti) di tutte e sei le aree sono combinati in un unico risultato complessivo.In base al quale il paziente viene classificato in uno dei cinque livelli di cura: La scala varia da meno la svalutazione di indipendenza o competenze (infermieri grado 1) per i danni gravi che necessitano di speciali filtri requisiti per la cura (livello di cura 5).

Trasferimento automatico del livello di cura al grado di cura

Chi è stato assegnato come bisognose di cura uno dei tre livelli di assistenza prima dell'entrata in vigore del PSG 2, non deve essere ri-valutato. Invece, il Nursing Act 2 prevede il trasferimento automatico a uno dei cinque nuovi livelli di assistenza:

  • Coloro che precedentemente appartenevano al livello di assistenza 0 saranno assegnati al livello di cura 2 in futuro secondo la legge sull'infermieristica 2.
  • Paziente livello di assistenza 1 è assegnato 2017 il grado di cura 2 (con limitazioni fisiche) o 3 (in attività deteriorate della vita quotidiana).
  • Cura Livello 2 ora possibile ottenere il grado di cura 3 (con disabilità) o 4 (con le attività deteriorate della vita quotidiana).
  • I pazienti in terapia di livello 3 sono classificati a livello di cura 4 (per limitazioni fisiche) o 5 (per problemi di vita quotidiana compromessa).

L'assistenza di prima classe è disponibile solo per le persone il cui bisogno di assistenza è stato ridefinito.

Nel trasferimento automatico del livello di attenzione per gradi di cura, come previsto dal Support Care Act 2, in modo che nessuno deve temere Contro: cura quasi tutti a lungo termine dovrebbe essere ancora meglio con il nuovo sistema di prima. Nessuno è classificato peggiore (meno bisognoso di cure). I fondi di assistenza informeranno i pazienti sul loro nuovo livello di assistenza.

L'ammontare del beneficio nei singoli gradi infermieristici

I seguenti importi sono forniti per i diversi livelli di assistenza:

Indennità in denaro su base ambulatoriale

Beneficio in natura a livello ambulatoriale

Ammontare dei benefici ospedalizzati

Livello di cura 1

125 euro

---

125 euro

Livello di cura 2

316 euro

689 euro

770 euro

Livello di cura 3

545 euro

Euro 1.298

1.262 euro

Livello di cura 4

728 euro

1,612 euro

1,775 euro

Livello di cura 5

901 euro

1,995 euro

2,005 euro

Infermieristica Welfare Act 2: modifiche per le case di cura

Finora, la classificazione significava un più alto livello di cura per le persone colpite in strutture di assistenza ospedaliera che anche aumentato il proprio contributo - il paziente, o almeno così la sua famiglia ha dovuto pagare di più. Questo cambia con il supporto Care Act 2: Ora ci sono all'interno di un unico corpo di un unico co-pagamento di cura legati per la cura di grado 2 a 5. Ciò significa che entro l'entità in questione tutti i residenti di laurea infermieristica da 2 a 5 forniscono la stessa cura legate co-pagamento. Anche con una classificazione più alta, una persona colpita in futuro non deve scavare più a fondo nelle proprie tasche.

Inoltre, 2.017 servizi di assistenza aggiuntivi per assicurato bisogno di cure sono forniti in servizi completi e part-paziente per la cura, in base al supporto Care Act 2 dal 1° gennaio, per esempio la lettura o passeggiate. Finora ce n'erano solo, se l'istituzione avesse negoziato questo con il fondo di assistenza. Le strutture devono assumere supervisori aggiuntivi per l'offerta estesa.

Cambiamenti per i parenti attraverso la nuova legge sulla cura

Il 2017 offre agli assistenti una migliore sicurezza sociale: dal 1° gennaio un maggior numero di accompagnatori familiari avrà diritto ai contributi per l'assicurazione pensionistica. Inoltre, la protezione nell'assicurazione contro la disoccupazione sta migliorando grazie alla nuova legge sull'assistenza.

la possibilità di consiglio di cura individuo era 2.016 assistenti familiari attraverso la cura Support Act 2 già concesso: Dal 1° gennaio 2016, parenti o altre persone possono prendere una consultazione cura di completare, se il paziente è d'accordo. Lui stesso può anche partecipare alla consultazione, ma non è obbligato a farlo.

Infermieristica: rafforzamento della legge 2: costi e finanziamento

Ridefinendo la cura di cura termine in Support Act 2 fino a 500.000 persone potrebbero essere classificati anche come bisognose di cure negli anni a venire. Questi sono pazienti che non sono stati ancora riconosciuti come richiedenti cure e quindi non hanno ricevuto alcun supporto. Questo costa soldi. Questo vale anche per le altre modifiche e le misure aggiuntive previste dal supporto Care Act 2, per migliorare la situazione di aver bisogno di cure, i loro parenti e gli operatori sanitari.

Per finanziare tutto questo, il tasso di contribuzione di cure a lungo termine aumenterà di 0,2 punti percentuali (al 2,55 per cento e 2,8 per cento per quelli senza figli). Per i costi di conversione sostenuti in modo univoco è stato / ricadrà sui fondi già esistenti dell'assicurazione per l'assistenza a lungo termine.

Il Nursing Act 2 non comporta solo costi aggiuntivi, ma anche risparmi e entrate aggiuntive. Così, ad esempio, i comuni (i contribuenti dell'assistenza sociale) sono definitivamente sollevati di circa 500 milioni di euro. Inoltre, questo porta Legge infermieristica 2 il reclutamento di badanti extra e maggiori benefici in natura - questo aumenta i ricavi da imposte e contributi di previdenza sociale.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: