Nistatina

La nistatina è un importante principio attivo contro alcune malattie fungine. Funziona solo localmente e quindi ha pochissimi effetti collaterali. Leggi di più a riguardo!

Nistatina

nistatina appartiene ai più importanti principi attivi contro le malattie da attacco fungino Candida. Poiché il farmaco funziona solo a livello locale limitato, gli effetti collaterali si verificano solo molto raramente. I farmaci con nistatina sono considerati farmaci di scelta anche nelle donne in gravidanza e possono essere utilizzati nei bambini. Qui leggi tutto ciò che è importante su Nystatin.

Ecco come funziona Nystatin

meccanismo d'azione

Tra le altre cose, il sistema immunitario umano è lì per proteggere il corpo dagli invasori stranieri come i funghi. Non appena un patogeno si fa strada nell'organismo, il corpo reagisce immediatamente e lo combatte con vari meccanismi. Di regola, la persona interessata non si accorge quando il suo sistema immunitario è attivo.

A volte, tuttavia, il corpo non riesce immediatamente a combattere con successo i patogeni. Questo è particolarmente il caso di un sistema immunitario indebolito, come nella malattia da HIV, dopo un lungo ciclo di antibiotici o chemioterapia. In questo caso, patogeni come le cellule fungine possono infettare il corpo, portando a gravi sintomi della malattia.

Il principio attivo nistatina aiuta il corpo a combattere i funghi del gruppo Candida. Si attacca alla membrana delle cellule fungine, provocando la formazione di pori e molte particelle cariche (soprattutto gli ioni di potassio) fuoriescono dalla cellula. Pertanto, il metabolismo della cellula fungina viene disturbato e muore.

Assorbimento, rottura ed escrezione di nistatina

Il principio attivo Nistatina non viene praticamente assorbito dall'intestino nel sangue. Pertanto, può essere utilizzato bene per il trattamento locale di infestazione da funghi nell'intestino. Dopo l'assunzione attraverso la bocca, viene espulso attraverso la sedia. Inoltre virtualmente nessun principio attivo viene assorbito attraverso la pelle, l'effetto è limitato al luogo in cui è stato applicato.

Quando viene utilizzato Nystatin?

Tra le indicazioni (indicazioni) di nistatina è l'infezione fungina da funghi candida della pelle, delle unghie, degli angoli della bocca, delle mucose e del tratto gastrointestinale (bocca, esofago, stomaco, intestino).

Quindi si usa Nystatin

Il principio attivo viene utilizzato sotto forma di unguenti per la pelle e le mucose, come compresse vaginali e gel orale, nonché sotto forma di sospensioni o compresse per somministrazione orale. La forma di somministrazione selezionata, con la quale la malattia fungina può essere trattata più mirata. Nel caso di una malattia della pelle, ad esempio, un pomata nistatina tratta solo l'area interessata della pelle, e le compresse o le sospensioni di nistatina sono meglio utilizzate per trattare l'esofago o l'intero tratto gastrointestinale. Per le malattie dell'orofaringe, una sospensione di nistatina deve essere tenuta in bocca il più a lungo possibile prima di essere ingerita.

dosaggio

Il dosaggio di nistatina è molto diverso a causa delle diverse modalità di somministrazione. I pazienti devono sempre seguire il dosaggio prescritto nel foglio illustrativo o chiedere al medico o al farmacista. Va notato che il dosaggio del farmaco non è dato in milligrammi, ma in "I.E.". Questa sigla sta per "International Units", che consente di dosare l'ingrediente attivo non in base alla quantità, ma in base all'effetto individuale.

Soprattutto con le malattie fungine, è molto importante che i pazienti rispettino il dosaggio prescritto e l'uso raccomandato. Se un farmaco con nistatina è dosato troppo in basso o usato di rado, può, come con tutti gli altri agenti antifungini, sviluppare resistenza. Pertanto, al termine della terapia deve essere garantito che la malattia fungina sia completamente guarita per evitare un nuovo focolaio.

Quali effetti collaterali ha la nistatina?

Poiché l'effetto è prevalentemente locale, gli effetti collaterali della nistatina sono relativamente rari. Questi includono reazioni di ipersensibilità alla crema di nistatina (applicata sulla pelle), con compresse di nistatina o gocce di nistatina (prese attraverso la bocca) in aggiunta a problemi gastrointestinali.

Che cosa dovrebbe essere preso in considerazione quando si prende Nystatin?

Controindicazioni

In una nota ipersensibilità alla nistatina, il farmaco non deve essere usato. Se i sintomi di allergia (rossore, prurito) compaiono durante il trattamento, il farmaco deve essere interrotto e il medico curante deve essere consultato.

limiti di età

Per i farmaci presi attraverso la bocca, deve essere considerata l'alta osmolarità del farmaco. Alta osmolarità significa che il farmaco attrae molta acqua dall'ambiente cellulare circostante. Negli adulti questo non è un problema, ma nei bambini prematuri questo può portare a gravi danni al tratto gastrointestinale. Pertanto, l'uso di nistatina nei neonati e nei bambini sottopeso non è raccomandato.

Gravidanza e allattamento

A causa dell'effetto molto specifico e localizzato della nistatina, il farmaco è considerato il farmaco di scelta durante la gravidanza e l'allattamento. L'esperienza è elevata e non sono stati trovati effetti dannosi sul bambino.

interazioni

Finora non sono note interazioni con altri farmaci.

Quando si utilizza una pomata nistatina nell'area genitale o anale, a seconda della composizione dell'unguento, la resistenza a trazione dei prodotti di lattice (preservativi, diaframma) può diminuire. Si prega di leggere attentamente il rispettivo opuscolo.

Come ottenere farmaci con nistatina

Farmaci con nistatina sono disponibili per la vendita gratuita in farmacia.

Da quando è noto Nystatin?

La sostanza attiva nistatina fu scoperta nel 1948 come il primo rimedio altamente efficace per le malattie fungine e da allora ha salvato innumerevoli vite. Fino ad oggi nistatina è molto efficace nelle malattie fungine superficiali ed è quindi ancora ampiamente utilizzato.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: