Ogtt

Un ogtt aiuta a diagnosticare il diabete mellito. Leggi come è fatto il test e quali sono i risultati!

Ogtt

un oGTT (Orale test di tolleranza al glucosio, zucchero carico di prova) ha un metabolismo del glucosio disturbato da (ridotta tolleranza al glucosio). Supporta quindi la diagnosi di diabete mellito. Leggi tutte le cose importanti su oGTT: come viene eseguito, quali sono i valori oTTT e quali sono i rischi dell'indagine.

Codici ICD per questa malattia: i codici ICD sono codici di diagnosi medica validi a livello internazionale. Si trovano ad es. in lettere di dottore o certificati di incapacità. E11E10E13R73E12

Descrizione del prodotto

oGTT

  • Cos'è un OGTT?

  • Quando realizzi un oGTT?

  • Cosa fai con un oGTT?

  • Quali sono i rischi di un OGTT?

  • Cosa devo considerare dopo un oGTT?

Cos'è un OGTT?

Un oGTT controlla quanto bene il corpo può elaborare zuccheri aggiunti (glucosio).

Quando viene assunto zucchero, entra nel flusso sanguigno dall'intestino tenue e provoca un aumento della concentrazione di glucosio nel sangue. Attraverso la secrezione di insulina dal pancreas al glucosio nelle cellule del fegato, muscolo e grasso viene incanalato. Di conseguenza, il livello di zucchero nel sangue scende di nuovo. Questo è anche chiamato tolleranza al glucosio di cui.

Tuttavia, se il glucosio può essere introdotto solo in modo inadeguato nelle cellule, viene chiamato uno ridotta tolleranza al glucosio o uno intolleranza al glucosio, Il livello di glucosio nel sangue rimane elevato, che può essere determinato da una misurazione della glicemia.

Quando realizzi un oGTT?

L'OGTT è effettuata nei casi di sospetto ridotta tolleranza al glucosio quando si misura il cosiddetto glucosio a digiuno (a digiuno di zucchero nel sangue), ma non chiaramente fornisce o malattia risultati rilevanti, ma ci sono alcuni fattori di rischio. Questi includono:

  • Diabete mellito di tipo 2 in parenti di primo grado (come i genitori)
  • Sovrappeso o inattività fisica
  • ipertensione arteriosa (ipertensione)
  • dislipidemia
  • vascolare
  • Proteine ​​nelle urine (albuminuria)
  • tra la 24a e la 28a settimana di gravidanza per escludere il diabete gestazionale (diabete gestazionale)

I più fattori di rischio sono presenti, più è probabile una possibile intolleranza al glucosio dovrebbe essere discusso con un OGTT.

Cosa fai con un oGTT?

Almeno tre giorni prima della prova si dovrebbe carboidrati dieta ricca (da 150 a 250 grammi di carboidrati al giorno, in modo che i valori OGTT non siano distorte. Ciò corrisponde ad una dieta mista normale. Otto a dodici ore prima della OGTT Non mangiare o bere o zuccherati Consumare bevande e non fumare.

Per determinare la glicemia a digiuno, viene prelevato un campione di sangue. Quindi bere una soluzione di prova dolce (75 grammi di glucosio sciolto in 250-300 millilitri di acqua). Dopo due ore, il sangue viene prelevato di nuovo per misurare la glicemia. Durante questo periodo, non dovresti esercitare o fumare. Questa procedura di prova viene anche utilizzata 75 g oGTT di cui.

Il valore glicemico è dopo due ore a oltre 140 milligrammi per decilitro(e glicemia a digiuno inferiore a 126 mg / dl), vi è una tolleranza al glucosio disturbata (precursore del diabete). È la lettura 200 milligrammi per decilitro o piùQuesto parla del diabete mellito. Lo zucchero nel sangue a digiuno è quindi di almeno 126 mg / dl.

In determinate condizioni, un oGTT non è significativo:

  • infezioni acute e malattie gravi
  • Ulcere gastriche e duodenali
  • Disfunzione del fegato
  • carenza acuta di potassio e magnesio
  • tre giorni prima, durante e tre giorni dopo le mestruazioni
  • dopo le operazioni dello stomaco

Inoltre, i farmaci a base di cortisone, antiipertensivi e diuretici possono interferire con la tolleranza al glucosio. Il medico le dirà quali farmaci è possibile continuare a prendere prima dell'esame.

oGTT - Gravidanza

Tra la settimana 24 e 28 della gravidanza ad una donna esclusione del diabete gestazionale (GDM) viene eseguita OGTT. Innanzitutto, un test preliminare è attivo: la donna incinta beve una soluzione zuccherina con 50 grammi di zucchero (50-g-oGTT). Non deve essere sobria per questo! Se il livello di zucchero nel sangue venoso è inferiore a 135 mg / dl un'ora dopo, tutto è a posto e il test è finito.

Ad una lettura di 135 mg / dl o più, d'altra parte, il 75 g oGTT descritto sopra segue in condizioni di digiuno. Il diabete gestazionale è quindi presente quando:

  • il Il digiuno di zucchero nel sangue (Sangue venoso) a92 mg / dl o superiore è
  • e / o lo zucchero nel sangue un'ora dopo aver bevuto la soluzione di zucchero180 mg / dl o superiore è
  • e / o lo zucchero nel sangue due ore dopo aver bevuto la soluzione di zucchero153 mg / dl o superiore è

Per la diagnosi di diabete gestazionale, è sufficiente se uno superato questi limiti.

Quali sono i rischi di un OGTT?

Un oGTT di solito funziona senza complicazioni.La raccolta del sangue può provocare lividi o sanguinamento minore. Nei disturbi noti di utilizzo del glucosio, lo stress test dello zucchero non deve essere eseguito. Questi includono diagnosi di diabete mellito, malattie gastrointestinali o epatiche.

  • Immagine 1 di 13

    Inietti l'insulina - passo dopo passo

    I livelli di zucchero nel sangue deragliato sono rischiosi. Per i diabetici insulino-dipendenti, le iniezioni di insulina dosate con precisione sono quindi estremamente importanti. Quanto più accuratamente si procede con l'irrorazione, tanto più si mantiene sotto controllo il livello di zucchero nel sangue. Ecco i punti chiave da tenere a mente.

  • Immagine 2 di 13

    Preparare l'insulina

    L'insulina è solitamente conservata in frigorifero. I pacchetti che stai attualmente utilizzando possono anche essere conservati a temperatura ambiente. Quindi l'insulina dura fino a quattro settimane. Se rompi un nuovo pacco, toglilo dal raffreddamento in tempo utile - questo è più comodo durante l'iniezione.

  • Immagine 3 di 13

    Possibili siti di iniezione

    Più del 95 percento dei diabetici insulino-dipendenti in Germania iniettano l'ormone ipoglicemico con una penna, alcuni usano riutilizzabili, che sono ripetutamente equipaggiati con nuove cartucce di insulina, altri usano penne usa e getta. Le iniezioni dovrebbero essere preferibilmente posizionate sull'addome, sulle gambe o sui glutei (vedi diagramma). La procedura raccomandata dagli esperti è spiegata nelle seguenti figure.

  • Immagine 4 di 13

    Controllare il sito di iniezione

    Lavarsi le mani prima di spruzzare. Anche la pelle nel sito di iniezione dovrebbe essere pulita, ma non è necessario disinfettarla. Non iniettare cicatrici, radici dei capelli, talpe e altre anomalie della pelle. Anche le aree della pelle che mostrano segni di infiammazione come gonfiore e arrossamento dovrebbero essere risparmiate. Allo stesso modo, le aree in cui il tessuto grasso sottocutaneo si è indurito e ispessito a una lipodistrofia, chiamata anche "spray hills".

  • Immagine 5 di 13

    Provato principio di rotazione

    In modo che la lipodistrofia non si verifichi nemmeno, non si dovrebbero effettuare successive iniezioni di insulina nello stesso posto. Gli esperti consigliano di mantenere uno schema di rotazione fisso quando si cambiano i punti di foratura per motivi di semplicità. Fondamentalmente: le insuline ad azione rapida hanno maggiori probabilità di essere iniettate nell'addome, ad azione lenta nella coscia.

  • Immagine 6 di 13

    Controlla l'insulina

    Controlla che il preparato di insulina che vuoi iniettare sia effettivamente quello giusto. Ad esempio, prima di un pasto, è necessaria un'insulina a breve durata d'azione per rilevare i picchi di zucchero nel sangue. Le insuline ad azione prolungata, d'altra parte, coprono il requisito di base. Fare attenzione a non confondere i diversi preparati. Ma ci sono più fonti di errore nelle siringhe da insulina.

  • Immagine 7 di 13

    Miscelare l'insulina ad azione prolungata

    Alcune insuline a lunga durata d'azione consistono in due componenti che devono essere miscelati poco prima dell'iniezione (risospesi). Nel processo, l'insulina cristallina viene dissolta. Per fare questo, ruotare il contenitore circa 20 volte fino a quando il liquido è uniformemente bianco latte. Evitare violenti scuotimenti! Meglio di tutto, chiedi al tuo medico di dirti esattamente come risospendere correttamente la tua insulina.

  • Immagine 8 di 13

    Controlla la penna

    Quindi, se necessario, avvitare l'ago sulla penna per insulina, rimuovere i sigilli di carta e i cappucci protettivi (quello esterno è conservato). Quindi eseguire un controllo: tenere la penna in posizione verticale con l'ago e iniettare da una a due unità di insulina. Ciò assicurerà che l'ago sia pulito e che il sistema sia scaricato. A proposito: non usare mai gli aghi per penna due volte. Inoltre, le penne possono essere utilizzate solo da una persona.

  • Immagine 9 di 13

    Impostare la giusta dose di insulina

    Controllare che la manopola di dosaggio sia effettivamente nella posizione zero. Quindi ruotare la manopola di dosaggio fino a impostare la dose di insulina desiderata.

  • Immagine 10 di 13

    Se necessario, sollevare una piega cutanea

    Quando l'ago della penna è lunga da 6 a 8 millimetri, si dovrebbe alzare una piega della pelle prima dell'iniezione. Per evitare che l'ago durante l'inserimento all'interno del raccomandata 90 ai muscoli sotto la pelle penetra angolazione°. Quando si solleva la piega della pelle si dovrebbe accedere solo con il pollice e l'indice. voi, perché è sufficiente mettere la pelle con tutta la mano, "catturato" di solito anche lo strato muscolare profondo.

  • Immagine 11 di 13

    aghi corti o le persone magre

    Quando aghi con una lunghezza di quattro o cinque millimetri di solito non è necessaria alcuna piega della pelle. Eccezioni: iniezioni nella coscia o strato di pelle braccio solito così sottile che l'ago penetra un po 'troppo bassa. Questo è vero per le persone molto sottili nella zona addominale. In questo caso si dovrebbe quindi meglio sollevare una piega della pelle o inserire l'ago nell'angolo meno profonda di 45°.

  • Immagine 12 di 13

    Iniettare l'insulina

    Inserire l'ago rapidamente a 90° rispetto alla superficie della pelle piega. Con pelle sottile senza pelle piega, in alternativa, può selezionare un angolo di 45°. Iniettare l'insulina ora lentamente e in modo uniforme.Quando il pulsante di iniezione sulla penna è premuto a fondo, è necessario utilizzare l'ago per altri dieci secondi nella pelle può essere (a dosi più elevate anche di più). Solo allora estrarre l'ago. Basta fare in modo che l'intera dose di insulina viene iniettata nella pelle.

  • Immagine 13 di 13

    Smaltire l'ago usato in modo sicuro

    In penne riutilizzabili hanno poi avvitare l'ago usato con attenzione usando il cappuccio esterno. aghi penna usati o siringhe devono essere smaltiti in un contenitore di raccolta. È preferibile utilizzare un contenitore di scarico appositamente progettati per aghi e siringhe utilizzate o in alternativa una bottiglia di plastica spessore forabile. La collezione può essere somministrato in una struttura medica (come ospedali, studi medici, farmacie).

Cosa devo considerare dopo un oGTT?

Il medico discuterà con voi il risultato dell'oTT. Se i livelli di oGTT indicano una ridotta tolleranza al glucosio, è necessario monitorare regolarmente i livelli di glucosio nel sangue e verificare i fattori di rischio per le malattie cardiovascolari (come i disturbi del metabolismo dei lipidi, l'ipertensione, ecc.).

Inoltre, adatta la tua dieta alle tue esigenze caloriche e mangia più fibre possibili e molta frutta e verdura fresca. Se sei in sovrappeso, dovresti provare a perdere peso. Evita i prodotti finiti e l'alcol. L'esercizio fisico regolare aiuta anche a mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue, poiché i muscoli utilizzano sempre più glucosio. Inoltre, l'attività fisica aiuta a mantenere o mantenere un peso corporeo sano. Altamente raccomandato è un arresto del fumo (smettere di fumare). Ha un effetto positivo a lungo termine sullo sviluppo del diabete mellito ed è anche utile per la prevenzione.

Di solito, dopo tre o sei mesi l'altro oGTT eseguita.

Leggi di più sulle indagini

  • test delle urine

Questi valori di laboratorio sono importanti

  • glicemie


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: