Passiflora (passiflora incarnata)

La modalità di azione e i principi attivi della pianta medicinale passione fiore sono in gran parte inesplorati - e gli effetti non sono dimostrati al di là di ogni dubbio.

Passiflora (passiflora incarnata)

Passiflora (Passiflora incarnata)

La passiflora è una delle giovani piante medicinali. C'è una ragione semplice per questo: è stato introdotto in Europa solo circa 400 anni fa dai climi tropicali - come pianta ornamentale. E ci è voluto molto tempo prima che le sue proprietà lenitive fossero introdotte nella fitoterapia. Tuttavia, i guaritori non sembrano credere nel fiore della passione: raramente viene usato come preparazione singola, ma soprattutto in combinazione con altre piante medicinali lenitive come la valeriana e il luppolo o stimoli dell'umore come l'erba di San Giovanni.
Nel suo ultimo test antidroga (settembre 2014), Stiftung Warentest non è convinta delle combinazioni con il passiflora. I tester di merci consigliano di ricorrere meglio a singoli preparati. L'erba di San Giovanni, ad esempio, è più adatta per migliorare l'umore, come un rimedio lenitivo valeriana.

Passiflora della pianta medicinale (Passiflora incarnata) in arrivo

  • è considerato ansiogeno e calmante
  • Effetti appena documentati
  • è spesso combinato con valeriana, luppolo o erba di San Giovanni
  • Non sono noti effetti collaterali, interazioni o divieti
  • Aree di applicazione: ansia, agitazione, nervosismo, irritabilità, disturbi del sonno.

Ingredienti attivi e modalità di azione

Per scopi medicinali, vengono utilizzati i preparati dell'intera pianta senza radice. La composizione dei principi attivi nella passiflora non è completamente nota. I probabili ingredienti attivi includono sostanze fitochimiche (ad es. Flavonoidi, saponine e vitexina), cumarine e maltolo. Inoltre, il fiore della passione contiene, tra l'altro, i cosiddetti alcaloidi indolo.

Modalità di azione in gran parte sconosciuta

Gli alcaloidi sono stati attribuiti in passato a un effetto calmante del fiore della passione. Questa vista è ora considerata confutata.
Attualmente non è chiaro a quali ingredienti l'effetto è attribuibile. Gli esperti ritengono che gli ingredienti attivi del fiore della passione o dei suoi metaboliti intervengano nel metabolismo del cervello del messaggero. Questo potrebbe spiegare l'effetto calmante e ansiolitico.

Non trattare i disturbi mentali da solo

Se irritabilità, sbalzi d'umore, ansia, nervosismo o insonnia: i sintomi persistenti dovuti all'inquietudine mentale non sono generalmente adatti all'autoterapia. L'auto-trattamento dei problemi di sonno leggero, ad esempio, può portare rapidamente al ciclo di un disturbo del sonno che si autoalimenta.
L'ansia e le oscillazioni dell'umore o l'irritabilità senza una causa innocua chiaramente identificabile sono a volte sintomi di depressione o richieste patologiche eccessive. Se i sintomi nervosi non si attenuano entro pochi giorni, una visita medica o psicoterapeutica è il passo giusto.

Applicare passiflora

Difficilmente ci sono preparazioni di piante medicinali a base di passiflora. Ad esempio, troverete tè o compresse in cui la pianta medicinale o estratti da esso sono combinati con altre piante medicinali. A seconda della combinazione, le informazioni fornite nel rispettivo foglio illustrativo devono essere osservate durante l'uso. Per la stessa passiflora, non sono noti effetti collaterali, interazioni o divieti d'uso.

Ricetta per tè alla passiflora

Il tè passivo ai fiori è considerato come induzione del sonno o induzione del sonno. Basta versare 1 cucchiaino di erba passiflora con 150 ml di acqua calda, infondere per 5-10 minuti e bere il tè circa 30 minuti prima di andare a letto. Per alleviare l'ansia e lo stress nervoso, si bevono da 2 a 4 tazze al giorno a piccoli sorsi.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: