Carenza di potassio (ipopotassiemia)

Nelle persone sane, la carenza di potassio è rara. Soprattutto, gli anziani che prendono alcuni farmaci sono interessati.

Carenza di potassio (ipopotassiemia)

Sinonimi

ipokaliemia

definizione

carenza di potassio

I medici considerano il deficit di potassio come un disturbo elettrolitico. Il potassio (anche raramente indicato come potassio) è uno degli elettroliti e minerali che molte persone conoscono dalle bevande sportive.

Il potassio si trova principalmente nelle cellule o nello spazio intracellulare. Al di fuori delle cellule, lo spazio extracellulare, il potassio si verifica solo a basse concentrazioni. Questa differenza di concentrazione è essenziale per la normale funzione cellulare. Nel corpo il potassio controlla insieme al sodio il bilancio idrico. Inoltre, il potassio è molto coinvolto nella trasmissione degli impulsi nelle cellule nervose e muscolari. In particolare, il potassio svolge un ruolo cruciale nell'eccitabilità e nella funzione delle cellule del muscolo cardiaco. Inoltre, il minerale è necessario per la sintesi proteica e l'attività di numerosi enzimi. Allo stesso modo, il corpo ha bisogno di potassio per ottenere energia dai carboidrati. Con carenza di potassio, molte funzioni metaboliche sono compromesse.

sintomi

Normalmente, la concentrazione di potassio nel sangue è compresa tra 3,6 e 5,4 mmol per litro. Carenza di potassio, i medici parlano di ipopotassiemia, di solito si nota da 3,2 mmol / litro con sintomi fisici. I sintomi sono di solito inizialmente non specifici.

Tipici sono affaticamento, difficoltà di concentrazione, aumento del nervosismo, perdita di appetito, stitichezza e gonfiore e stitichezza. Anche mal di testa o vertigini e muscoli affaticati sono tra i sintomi di una leggera carenza di potassio. Altri segni includono secchezza della pelle con aumento della tendenza dell'acne, disturbi della guarigione delle ferite e un aumento del volume delle urine, a volte accompagnato da difficoltà a urinare.

Pericolo di vita con carenza di potassio pronunciata

Da una concentrazione inferiore a 2,5 mmol / l, la carenza di potassio può avere conseguenze potenzialmente letali. Poiché la carenza di potassio disturba la comunicazione delle cellule nervose e muscolari, si presenta in molte aree ai sintomi. Nel sistema cardiovascolare, ad esempio, le aritmie cardiache o una frequenza cardiaca accelerata, nonché la ritenzione idrica nel tessuto (edema) sono segni tipici di una carenza di potassio. Questo è particolarmente complicato per le persone con malattie cardiache.

Nell'area dei nervi e dei muscoli viene prima la debolezza, la debolezza muscolare e gli spasmi muscolari. Nel caso di una carenza di potassio pronunciata, i sintomi aumentano fino a paralisi, disregolazione, perdita di coscienza e coma.

Una percentuale non trascurabile di ricoveri ospedalieri ospedalieri (tra il 2 e il 6%) è associata alle conseguenze della carenza di potassio.

cause

In molti casi, la carenza di potassio è dovuta ai farmaci. Questi sono principalmente farmaci che stimolano l'attività renale e la disidratazione, cioè l'effetto diuretico. I diuretici come i tiazidici e i diuretici dell'ansa più comunemente utilizzati, come la furosemide o la torasemide, meritano una menzione particolare tra i farmaci da prescrizione. Anche i farmaci per il cuore contenenti digitalmente favoriscono il deficit di potassio.

Ma anche i farmaci non soggetti a prescrizione possono portare a carenza di potassio. Questo vale, ad esempio, per l'assunzione regolare di lassativi.

Altre malattie come causa di carenza di potassio

Poiché l'equilibrio del potassio dipende essenzialmente dalla funzione renale sana, a volte la malattia renale è associata a carenza di potassio. Alcuni squilibri ormonali e carenza di magnesio aumentano anche il rischio di ipopotassiemia. Un'altra causa è la grave perdita di liquidi dovuta a vomito, diarrea o sudorazione intensa.

Altre malattie che promuovono il deficit di potassio sono il funzionamento eccessivo della corteccia surrenale (con un eccesso di cortisolo o aldosterone) o diabete insulino-dipendente (diabete mellito).

Carenza di potassio dovuta a malnutrizione

Raramente malnutrizione (malnutrizione o malnutrizione) è la causa della carenza di potassio. Ciò riguarda in particolare i pazienti con anoressia (anoressia) o dipendenza da schiacciamento (bulimia). Ma gli anziani nelle case di cura, gli alcolizzati, i senzatetto o le persone afflitte dallo stress spesso si nutrono di pochi minerali.

Una maggiore assunzione di sale può anche essere responsabile di una carenza di potassio. In una dieta ricca di sale, la concentrazione di sodio nel sangue aumenta. Il corpo ora cerca di eliminare l'eccesso di sodio attraverso i reni. Questo accade solo in combinazione con il potassio - una carenza di potassio è il risultato.

Allo stesso modo, un assorbimento disturbato di potassio dall'intestino può causare una carenza di potassio. Ciò colpisce in particolare le persone con malattie infiammatorie intestinali come la colite ulcerosa o l'intolleranza al glutine (malattia celiaca).

trattamento

A seconda della gravità della carenza di potassio, una dieta ricca di potassio è sufficiente per normalizzare l'equilibrio di potassio. Se ciò non bastasse, si possono usare compresse, compresse effervescenti, capsule e polveri con potassio. Spesso il potassio è combinato con sodio cloruro (sale comune) o glucosio (glucosio), nonché con magnesio e calcio. In casi particolarmente gravi, il potassio viene somministrato con soluzioni di iniezione.

Medicinali: osservare le disposizioni sul dosaggio

Deve sempre assumere medicinali per il deficit di potassio esattamente come il medico le ha detto. Con un "molto-aiuta-molto atteggiamento" si rischiano pericolosi effetti collaterali come debolezza muscolare, spasmi muscolari, aritmia e insufficienza miocardica.

prevenzione

Nel migliore dei casi, non lasciare che si verifichi una mancanza di potassio. Nelle persone sane, questo può essere fatto facilmente senza farmaci e supplementi nutrizionali. Una dieta fresca e varia è abbastanza. Dovresti anche assicurarti di bere sempre abbastanza. Acqua minerale, spritzers di succo di frutta o tisane sono a basso contenuto calorico ma ricchi di minerali naturali ed elettroliti.

  • Soprattutto i livelli elevati di potassio includono alimenti vegetali come banane, albicocche, lamponi o rabarbaro.
  • quasi tutte le verdure fresche (in particolare cavoli e verdure verdi, ma anche carote, zucca o sedano)
  • legumi
  • patate
  • funghi
  • I cereali integrali
  • Noci.
importante: Il potassio si dissolve dal cibo se conservato in acqua per troppo tempo o cotto. È possibile utilizzare l'abbondante potassio delle patate, ad esempio, usando l'acqua bollente delle patate come base per brodi o zuppe.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: