Pravastatina

Il principio attivo pravastatina è un farmaco che riduce il colesterolo dal gruppo di statine. Quando usarlo e quali effetti collaterali ha, leggi qui!

Pravastatina

L'ingrediente attivo pravastatina è un agente ipocolesterolemizzante dal gruppo di statine, che sono chiamati per la loro funzione nel corpo e inibitore della HMG-CoA. HMG-CoA reduttasi è un enzima che produce i mattoni per il colesterolo nel fegato. L'inibizione enzimatica riduce il colesterolo, che ha un effetto positivo sulla salute del sistema cardiovascolare. Qui puoi leggere tutto ciò che vale la pena conoscere l'effetto e l'uso di pravastatina, effetti collaterali e interazioni.

Questo è il modo in cui pravastatin funziona

Il principio attivo pravastatina inibisce la produzione del colesterolo naturale del prodotto. Il colesterolo ha diverse funzioni nell'organismo umano e animale:

  • È una parte essenziale di ogni membrana cellulare nel corpo e ne garantisce la stabilità e la flessibilità.
  • È il materiale di partenza per la produzione di ormoni sessuali maschili e femminili come il testosterone e gli estrogeni.

Vari malattia ereditaria, il diabete, l'alcolismo, l'obesità e una dieta povera può portare a ipercolesterolemia - eccessivamente alti livelli di colesterolo nel sangue. A lungo termine, ciò può portare ad aterosclerosi, che è un "indurimento delle arterie" (in realtà un deposito di grassi come le cellule del colesterolo e di sangue nei vasi sanguigni. Nel corso del tempo, i depositi può essere così grande che chiudono una nave. A seconda della posizione, questo porta alcuni a un infarto o ictus.

Le statine come la pravastatina inibiscono la produzione di colesterolo nel fegato. Non solo questo rilascia meno colesterolo nel sangue. Inoltre, l'esistente nel colesterolo nel sangue diminuisce perché il fegato lo assorbe sempre più (compresa la formazione di acidi biliari).

Assorbimento, rottura ed escrezione di colesterolo

Dopo aver assunto pravastatina viene rapidamente assorbito attraverso l'intestino nel sangue, ma solo circa un quinto della dose presa raggiunge la grande circolazione sanguigna. Circa un'ora dopo l'ingestione, vengono misurati i livelli ematici più alti. Circa un terzo della dose presa raggiunge il fegato, il sito di azione della pravastatina. Circa un quarto della quantità di principio attivo viene escreto nelle urine, il resto attraverso la bile con le feci. La pravastatina è parzialmente scomposta nel fegato. Dopo circa due ore, la metà del principio attivo prelevato viene nuovamente eliminata.

Quando viene usato Pravastatin?

La riduzione del colesterolo pravastatina farmaco è usato per trattare i livelli di colesterolo nel sangue quando le misure precedentemente non farmacologiche come la dieta, l'esercizio fisico e la riduzione del peso non hanno avuto successo. Può essere usato sia per prevenire l'occlusione vascolare in pazienti con fattori di rischio (come il diabete) e dopo l'infarto per prevenire ulteriori occlusioni vascolari. Inoltre, viene utilizzato dopo il trapianto di organi per regolare i livelli di lipidi nel sangue.

Le statine come la pravastatina devono essere prese per un periodo di tempo più lungo per sostenere l'effetto di abbassamento del colesterolo.

Questo è il modo in cui viene usato Pravastatina

Il pravastatin ingrediente attivo è preso una volta al giorno di sera - con o senza un pasto. I dosaggi abituali sono 10, 20 o 40 milligrammi di pravastatina al giorno. Per sostenere la terapia dovrebbe continuare a seguire una dieta ipolipemizzante: grassi animali bassi (ricchi di colesterolo).

L'effetto di pravastatina inizia dopo circa una settimana e raggiunge la massima efficacia in circa un mese. Se necessario, quindi il dosaggio deve essere regolato.

Se la terapia con pravastatina da sola non è sufficiente, può essere aggiunta una cosiddetta resina scambiatrice di anioni come la colestiramina. Lega gli acidi biliari nell'intestino, che non (come al solito) viene assorbito nel sangue. Questo stimola la formazione di acidi biliari dal colesterolo - il livello di colesterolo scende.

Quali sono gli effetti collaterali di pravastatina?

Possibili effetti indesiderati pravastatina includono vertigini, mal di testa, insonnia, visione offuscata, indigestione, dolore addominale, nausea, vomito, costipazione, diarrea, prurito, eruzioni cutanee, disturbi della minzione, disfunzione sessuale e la fatica. Questi effetti collaterali pravastatin si verificano in uno su ogni cento a mille pazienti.

Durante la terapia, deve essere prestata particolare attenzione al dolore muscolare e alle articolazioni. Se questi si verificano più spesso o per un periodo di tempo più lungo, il medico curante deve essere informato. Questo può portare a gravi complicazioni come l'insufficienza renale.

A cosa dovresti prestare attenzione quando pravastatin?

Come le statine, i fibrati (gemfibrozil, fenofibrato) sono usati per combattere i livelli elevati di lipidi e colesterolo nel sangue. Tuttavia, le due classi di farmaci non dovrebbero essere prese insieme perché entrambe hanno un effetto potenzialmente dannoso per i muscoli e questo effetto potrebbe aumentare in combinazione.

Quando la pravastatina è combinata con lo scambiatore di anioni colestiramina, le entrate devono essere compensate: la pravastatina deve essere assunta almeno un'ora prima o almeno quattro ore dopo la colestiramina.

Nei pazienti sottoposti a trapianto di organi che assumono il farmaco immunosoppressore ciclosporina per la reazione di rigetto, i livelli ematici di pravastatina devono essere monitorati attentamente all'inizio della terapia. La ciclosporina potrebbe aumentare l'assunzione di pravastatina nel corpo.

A causa di un potenziale rischio per il feto, la pravastatina non deve essere assunta durante la gravidanza. Poiché il principio attivo passa nel latte materno anche in piccole quantità, è necessario interrompere il trattamento con pravastatina prima di iniziare la terapia.

I bambini con determinate malattie genetiche possono essere trattati con pravastatina a dosaggio ridotto a partire da 8 anni. Nei pazienti anziani non è necessario alcun aggiustamento della dose. Nei pazienti con insufficienza renale o epatica moderata o grave, la terapia deve essere iniziata con una dose iniziale bassa e la risposta osservata.

Come ottenere farmaci con pravastatina

Le medicine con la pravastatina che riduce il colesterolo sono prescritte solo per dosaggio.

Da quando è conosciuto Pravastatin?

La pravastatina è stata prodotta da un agente che riduce il colesterolo nel fungo Penicillium citrinum, scoperto negli anni '70, sviluppato dalla società farmaceutica Sankyo Pharma. In Germania, il farmaco era la terza statina dopo lovastatina e simvastatina nel 1991 nel commercio. Nel frattempo, la protezione del brevetto è scaduta e ci sono molti generici a basso costo con il principio attivo pravastatina.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: