Parto prematuro

Nella nascita prematura, il bambino vede la luce del giorno prima della 37a settimana di gravidanza. Tutto ciò che conta è leggere qui!

Parto prematuro

All'una parto prematuro il bambino vede la luce del giorno prima della 37a settimana di gravidanza. Se il medico riconosce i segni fisici di un parto prematuro imminente, rimanderà la consegna o inizierà il parto, a seconda della causa. Per i genitori dei preemie inizia quindi il tempo della paura. Leggi di più sulla nascita prematura e su come i genitori possono aiutare se stessi e il loro bambino prematuro.

Quando parli di nascita prematura?

Una nascita prematura è quando il bambino nasce prima della fine della 37a settimana di gravidanza (SSW). I medici mediano i bambini prematuri in termini di durata della gravidanza o peso alla nascita in tre gruppi:

  • Bambini prematuri estremi: 27° SSW completato o peso inferiore a 1000 grammi
  • Preemie molto precoce: 30° SSW completato o peso inferiore a 1500 grammi
  • Neonati moderatamente pretermine: 36esimo SSW completato o peso inferiore a 2500 grammi

In Europa, circa il sei percento di tutte le nascite sono parto prematuro.

Segni di nascita prematura

Il corpo materno induce il parto prematuro del travaglio prematuro, la rottura prematura delle membrane e / o l'accorciamento cervicale prematuro accompagnato da rammollimento e dilatazione della cervice (insufficienza cervicale). L'utero si contrae sempre leggermente durante le ultime settimane di gravidanza. Lavoro precoce, tuttavia, si riconosce che si verificano a brevi intervalli (più di tre volte ogni ora) e per un periodo più lungo. Quindi sospetti una nascita prematura e dovresti vedere un dottore velocemente.

Cause di una nascita prematura

Le cause e i fattori di rischio per la nascita pretermine sono variati ma non sempre chiari. Gli esperti ritengono che si tratti di un cosiddetto evento multifattoriale, quindi diversi fattori possono portare a un aborto spontaneo.

Cause materne e fattori di rischio per aborto spontaneo sono:

  • Disturbi generali come infezioni (vaginali) o malattie ormonali
  • Malformazioni dell'utero o fibroidi (escrescenze) dello strato muscolare uterino
  • Malattie correlate alla gravidanza come ipertensione, preeclampsia o diabete mellito
  • Debolezza delle prestazioni della torta di lattante (insufficienza placentare)
  • condizioni sociali o economicamente difficili, stress mentale
  • età materna sotto i 20 o sopra i 35 anni
  • elevato consumo di nicotina o alcol
  • precedenti aborti

Le cause infantili di una nascita prematura sono:

  • sviluppo mancanza
  • anomalie cromosomiche
  • anomalie
  • gravidanza multipla

Prevenzione della nascita prematura: misure generali

Il rischio di parto prematuro può essere ridotto se le donne si astengono dall'alcol e dalla nicotina, evitando situazioni di sovrappeso e sovrappeso e stressanti. Se il lavoro quotidiano è troppo pesante per la donna incinta, il lavoro precauzionale può essere prescritto fino al divieto di impiego. Gli esami medici regolari riducono anche il rischio di parto prematuro.

Prevenzione della nascita prematura: misure mediche

Quali misure mediche sono adottate in caso di imminente nascita prematura dipende dalla durata della gravidanza e dai possibili rischi per madre e figlio. Se possibile, si tenta di mantenere la gravidanza, perché è meglio per lo sviluppo del bambino se il bambino può rimanere più a lungo del previsto nel grembo materno.

Lavoro precoce

Il travaglio prematuro viene trattato con agenti tocolitici. Questo ti darà il tempo, per esempio, di dare alla madre il cortisone che supporta la maturità polmonare del nascituro (di solito SS 23-34). Nascita prematura minacciata prima del 34° SSW, le donne incinte possono essere spostate grazie ad agenti veneree ancor prima della nascita in un centro perinatale, specializzato in neonati prematuri e neonati.

Rottura prematura delle membrane

Se si verifica una rottura prematura, il medico valuterà i pericoli dell'infezione materna e infantile e il rischio di parto prematuro. A seconda di ciò, inizia la nascita o cerca di ritardarla un po '. L'uso precauzionale di antibiotici (contro possibili infezioni) ha senso. In caso di febbre, viene richiesta una consegna rapida.

Nascita prematura: introduzione

Se un parto prematuro non può più essere fermato, viene avviata la consegna. La durata della gravidanza e le condizioni del bambino determinano il tipo di parto (tratto vaginale o cesareo). In caso di parto vaginale, si usa spesso un'episiotomia per proteggere la testa ancora molto morbida del bambino da una pressione eccessiva. Tutte le nascite premature prima della 34a settimana di gestazione dovrebbero essere fatte in un centro perinatale.

Dopo la nascita prematura

Di solito, il bambino prematuro viene posto subito dopo la nascita in un'incubatrice nell'unità di terapia intensiva. Regola la temperatura, l'umidità e il contenuto di ossigeno in modo che il bambino possa svilupparsi nel miglior modo possibile.È anche collegato a molti cavi che monitorano la respirazione e il battito cardiaco. Ad esempio, i farmaci per problemi respiratori sono somministrati per infusione. Poiché i preemies non possono nemmeno bere da soli, ricevono i nutrienti necessari attraverso un sondino.

I bambini prematuri sono esaminati in particolare per quanto riguarda i seguenti rischi e, se necessario, trattati:

  • Immaturità della respirazione
  • Immaturità del sistema nervoso centrale
  • L'immaturità degli occhi
  • Immaturità della pelle
  • Immaturità dei reni
  • Immaturità dell'intestino

Come possono i genitori aiutare il loro bambino prematuro?

Per lo più impreparati, i genitori devono imparare ad affrontare la nuova situazione: il bambino è nato troppo presto ed è vulnerabile, collegato a molti cavi e tubi, in un incubatore. Rigorose norme igieniche, la moltitudine di dispositivi medici e un ambiente clinico complicano la situazione per i genitori che vogliono dare al loro bambino più sicurezza possibile. Inoltre preoccupanti sono le preoccupazioni per le condizioni di salute del bambino prematuro. E i - in genere durano settimane - le visite all'ospedale richiedono molta organizzazione dai genitori.

Ma anche se la situazione è difficile ei genitori si sentono impotenti, possono comunque fare molto per il loro bambino.

La vicinanza emotiva e fisica è buona

Trascorri molto tempo con tuo figlio, raccontagli storie, leggigli. Un sacco di vicinanza e amorevole attenzione lo aiuta a uno sviluppo sano e buono. È possibile costruire un legame emotivo particolarmente intenso tramite il cosiddetto metodo del canguro e quindi compensare la prima "separazione". In questo caso, il bambino prematuro, che è solo vestito con un pannolino, viene deposto sul seno nudo di madre o padre per alcune ore. Sente il tuo battito cardiaco, odora la tua pelle, ascolta la tua voce. Il bambino si sente al sicuro.

La pelle spesso molto delicata dei bambini prematuri è particolarmente sensibile al contatto con la pelle. È quindi possibile che il bambino prematuro molto piccolo accarezzi spiacevoli. Pertanto, è meglio tenere la testa del bambino con la mano o posizionare la mano sulla schiena o sui piedi. Questo dà anche al piccolo una sensazione di sicurezza.

Ancora tentativi voluti

Con il "canguro" puoi iniziare i primi tentativi di allattamento come una giovane madre, anche se il bambino non può ancora bere. A poco a poco inizia a succhiare. E il latte materno è ideale per i bambini prematuri, in quanto è facile da digerire e aiuta il bambino a costruire la flora intestinale e la protezione immunitaria.

Non dimenticare te stesso

Non dimenticare di pensare a te stesso sulle numerose visite all'ospedale. Concediti un sacco di tempo per rilassarti e ricaricare le batterie. Perché se sei rilassato e riposato, questo si traduce in tuo figlio.

Limiti della medicina

Le cure mediche hanno ottenuto molto negli ultimi decenni. Tuttavia, prima il bambino lascia l'utero, minori sono le possibilità di uno sviluppo sano o addirittura di sopravvivenza. Perché nati prima del tempo, gli organi del bambino non sono ancora maturi.

I bambini prematuri nati prima della 22a settimana di gravidanza non hanno solitamente alcuna possibilità di sopravvivenza.

I bambini nati prima della 23a settimana di gravidanza possono sopravvivere in parte con notevoli conseguenze sulla salute. La decisione per le misure di mantenimento della vita o di cura del terminale è presa dai genitori e dai medici curanti.

Nei bambini nati prima della 24a settimana di gravidanza, la probabilità di sopravvivenza aumenta del 50%. Tuttavia, alcuni di questi bambini in seguito soffrono di gravi condizioni di salute che potrebbero richiedere cure per tutta la vita. A seconda di molti fattori, come il peso, il genere, la gravidanza singola o multipla e la maturazione polmonare, questi genitori, insieme ai medici curanti, compiono le difficili scelte riguardo agli interventi di supporto alla vita o alla morte.

I preemie nati prima della 25a settimana di gestazione hanno buone possibilità di sopravvivenza. Le misure di sostegno vitale sono quindi la regola. Solo in caso di gravi problemi di salute i genitori devono decidere sulle misure di sostegno alla vita o sul decesso.

Decisa decisione per i genitori

È molto stressante per i genitori lasciare andare un bambino prematuro a causa di seri problemi di salute o dei conseguenti danni conseguenti e per andare insieme alla morte. Lo staff clinico addestrato sa come supportare i genitori o consiglia un aiuto professionale. Perché il lutto per uno parto prematuro e la comune situazione di morte è importante e necessaria per sviluppare una nuova gioia di vivere.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: