Cancro alla prostata: il test del psa è utile?

La star di Hollywood Ben Stiller lo fece fare e il suo cancro alla prostata fu riconosciuto in tempo. Ma anche nella scienza, la discussione sull'analisi del sangue del PSA ha avuto un sorprendente cambiamento. La star di Hollywood Ben Stiller è convinta di essere riuscita a superare la sua malattia da cancro alla prostata grazie a un test del PSA tempestivo.

Cancro alla prostata: il test del psa è utile?

La star di Hollywood Ben Stiller lo fece fare e il suo cancro alla prostata fu riconosciuto in tempo. Ma anche nella scienza, la discussione sull'analisi del sangue del PSA ha avuto un sorprendente cambiamento.

La star di Hollywood Ben Stiller è convinta di essere riuscita a superare la sua malattia da cancro alla prostata grazie a un test del PSA tempestivo. Ha scoperto la sua malattia così presto, due anni fa, che è stato operato con successo. Oggi, potrebbe definirsi libero dal cancro, ha detto di recente il cinquantenne in un importante talk show statunitense.

Quindi il test del sangue, che è stato controverso per anni tra i medici, ha ricevuto un importante difensore. Ma molto più importante per una nuova valutazione del beneficio medico un cosiddetto rivalutazione, quindi una rivalutazione dello importante studio sul tema rischia di essere pubblicato, i ricercatori della New York ora nel prestigioso New England Journal of Medicine. Perché hanno rivelato un palese errore nell'indagine successiva.

Uno degli studi più rispettati sullo screening del cancro

Lo sfondo: A studio di screening del cancro tanto pubblicizzato chiamato Prostate, Lung, Colorectal e Ovarian Cancer Screening Trial, breve PLCO, ha partecipato a quasi 77.000 uomini tra il 1993 e il 2001. Per sei anni, alcuni di loro sono stati sottoposti ad un esame del sangue annuale del PSA e ad una palpazione della prostata (esame rettale), mentre un gruppo di controllo non ha ricevuto lo screening.

Sebbene il 22% in più di diagnosi di cancro alla prostata sia stato fatto nel gruppo di screening. Tuttavia, lo studio non ha mostrato una differenza significativa nella mortalità per cancro alla prostata. A quel tempo una sensazione, perché anche se l'interpretazione dei livelli ematici di PSA non è semplice, il test fino ad allora è stato considerato un test di screening semplice ed efficace.

Il cancro più comune negli uomini. Riconosciuti nel tempo, le possibilità di recupero aumentano enormemente.

Debole debolezze nella valutazione

Ma "PLCO" ha avuto un - i ricercatori hanno poi ben noti - Debolezza Si sapeva che molti soggetti in realtà lo screening gruppo di controllo libera sottoposta al di fuori dello studio, tuttavia, un test PSA. Era quindi possibile che in questi uomini senza la collaborazione di autori dello studio il cancro fosse scoperto e trattato. La percentuale di uomini sottoposti a screening in questo modo è stata calcolata dagli scienziati tra il 40 e il 50%.

Questo numero, però, erano in disordine, come un fatto ora ri-valutazione del sondaggio mostra che in realtà, vale a dire probabilmente aveva circa il 90 per cento del gruppo di controllo in grado di testare il loro livello di PSA al di fuori dello studio, ha identificato una squadra per l'urologo Jonathan E. Shoag da New York Presbyterian Hospital.

Quindi lo studio PLCO non ha alcun significato in una domanda decisiva. Ma probabilmente conseguenze fatali. Di conseguenza, un'importante Task Force dei servizi preventivi degli Stati Uniti ha sconsigliato l'uso dello screening del PSA per la diagnosi precoce. È stato poi eseguito molto meno frequentemente - e prontamente, anche il numero di diagnosi di cancro alla prostata negli Stati Uniti è diminuito significativamente.

Seguire in Germania

Uno sviluppo simile si può trovare in altri paesi industrializzati occidentali, tra cui la Germania, dove non solo lo studio statunitense ha trovato risonanza. Il rischio di diagnosi di falsi positivi, ovvero il rischio che il trattamento di un tumore scoperto attraverso test del PSA massiccia, anche se questo non sarebbe stato necessario, ha portato questo paese ad una crescente riluttanza nell'utilizzo del test PSA. Pertanto, i suoi costi non vengono rimborsati dall'assicurazione sanitaria legale, ma devono essere sostenuti dal paziente come "servizi sanitari individuali" (iGel).

  • Immagine 1 di 14

    Tredici sintomi di cancro che gli uomini non dovrebbero trascurare

    Ogni anno circa 250.000 uomini in Germania si trovano a dover affrontare una diagnosi di cancro. Prima viene scoperto il cancro, meglio è possibile trattarlo. Ecco perché è imperativo che tu conosca il tuo stesso corpo come un uomo e vai dal medico per cambiamenti sospetti. Quali sintomi non dovresti ignorare, lo troverai in questa galleria di foto.

  • Immagine 2 di 14

    I tuoi testicoli sono diversi?

    Lance Armstrong ha fatto notizia con questa diagnosi: cancro ai testicoli. Anche tu dovresti tenere d'occhio i tuoi testicoli. Di solito sono rotondi, pelosi e morbidi - tranne in situazioni particolarmente eccitanti. Se scoprite cambiamenti come nodi duri, cambiamenti di taglia e pesantezza sui testicoli, vi dirà di andare dal medico - indipendentemente dalla vostra età.

  • Immagine 3 di 14

    Hai delle macchie in bocca?

    Soprattutto i fumatori e bevitori di alcol dovrebbero prestare maggiore attenzione alla bocca: Scopri i cambiamenti della mucosa biancastre, soprattutto sul bordo di base della lingua o della guancia, i precursori del cancro potrebbero essere (leucoplachia). Inoltre, il German Cancer Aid consiglia la via al medico, se le ferite in bocca non guariscono entro due settimane, il che potrebbe indicare il cancro orale.

  • Immagine 4 di 14

    Hai bisogno di andare in bagno più spesso o meno spesso?

    Non funziona correttamente sul water? O l'urina va deselezionata? Se le tue abitudini urinarie cambiano, potrebbe essere un'indicazione di una malattia tumorale. Il cancro alla prostata, il tumore più comune negli uomini o il cancro alla vescica potrebbero essere alla base dei sintomi. Dopo i 45 anni, secondo la raccomandazione generale, dovresti sottoporti a un controllo regolare con l'urologo.

  • Immagine 5 di 14

    Annodi i nodi?

    Il tessuto tumorale in crescita è spesso palpabile: sembra un nodo. Anche i linfonodi gonfiati possono sembrare nodulari. Il gonfiore mostra che il sistema immunitario sta combattendo qualcosa - forse solo contro una semplice infezione, ma forse anche contro un tumore. Se un nodo percepito indica un cancro maligno, dovresti assolutamente chiarirlo.

  • Immagine 6 di 14

    Non sta andando la febbre?

    La febbre è in realtà un tipico segno di raffreddore o influenza. Tuttavia, se non ci sono segni di infezione e i sintomi non si risolvono dopo alcuni giorni, prendere in considerazione altre cause - tra cui vari tipi di cancro. La febbre di una causa sconosciuta può essere scatenata, ad esempio, da tumori del sistema immunitario (linfoma non Hodgkin).

  • Immagine 7 di 14

    Il tuo seno sta cambiando?

    Anche gli uomini dovrebbero prendere il loro seno di tanto in tanto sotto la lente d'ingrandimento: aumenta la massa mammaria, la pelle è rossa o traballante, il capezzolo viene assorbito o secreto liquido? Poi via dal dottore! Sebbene il cancro al seno sia raro negli uomini, esiste: su 100 pazienti con cancro al seno, uno è di sesso maschile.

  • Immagine 8 di 14

    Ti senti depresso o costantemente stanco?

    Il dispiacere e la stanchezza persistenti indicano che qualcosa non va. Ad esempio, gli scienziati hanno trovato un collegamento tra cancro alla prostata e depressione. Se c'è ancora dolore nell'addome al cattivo umore, dovresti chiarire se dietro non c'è il cancro alla prostata. Questo vale anche per l'affaticamento di lunga durata senza causa evidente, che non migliora.

  • Immagine 9 di 14

    Hai stitichezza o diarrea?

    Quante volte qualcuno deve andare in bagno è molto diverso. Se tre volte al giorno o solo una volta ogni tre giorni, tutto può essere normale se ci si abitua. Se questo cambia, improvvisamente hai stipsi o diarrea di lunga durata o i sintomi si verificano in modo alternato, in modo che possa essere la prova del cancro del colon. È tempo di vedere un dottore!

  • Immagine 10 di 14

    Sanguini più spesso?

    Tutti hanno sangue dal naso - di solito i grilletti sono innocui. Tuttavia, se sanguini molto spesso, ad esempio, tossendo su striature di sangue o trovandoti nelle feci, dovresti farti esaminare. Ad esempio, le persone con leucemia (tumore del sangue) hanno una maggiore possibilità di sanguinamento. I tumori nelle vie respiratorie possono esprimersi attraverso la tosse del sangue e del cancro del colon attraverso il sangue del retto.

  • Immagine 11 di 14

    Hai forti fluttuazioni di peso?

    Perdere il dieci percento del peso corporeo in breve tempo - Sembra uno slogan di buona dieta. Tuttavia, è inquietante quando la perdita di peso avviene involontariamente e apparentemente senza motivo - lasciate che sia chiarita da un medico. Anche l'obesità è cattiva, specialmente in giovane età. Ad esempio, aumenta il rischio di cancro alla prostata.

  • Immagine 12 di 14

    La tua tosse dura troppo a lungo?

    Un piccolo colpo di tosse non è motivo di preoccupazione, ma se non scompare, potrebbe essere un segno di una condizione peggiore, ad esempio un tumore del tratto respiratorio. Per inciso, il consumo di nicotina e alcol aumenta il rischio.

  • Immagine 13 di 14

    La tua pelle sta cambiando?

    Non solo le macchie del fegato molto scure indicano il cancro della pelle - altri cambiamenti di colore, sanguinamento, noduli o forfora sulla superficie della pelle possono essere anche segni di cancro della pelle. Pertanto, si devono sempre chiarire le lesioni cutanee. Per inciso, anche se il cancro della pelle bianco è più diffuso, il nero è più temuto per la sua aggressività.

  • Immagine 14 di 14

    Hai dolore senza conoscere la ragione?

    Più invecchi, più Zipperlein ti affligge, ma non prendi il dolore alla leggera. Il dolore, non importa quanto vago, può essere anche un primo precursore del cancro. Ciò è particolarmente vero se altrimenti non si spiegano le offerte di dolore ei sintomi durano più a lungo. Allora vai da un dottore.

Gli urologi tedeschi vogliono il test

La Società tedesca per l'urologia (DGU) ha esplicitamente sostenuto l'uso del test del PSA come "uno dei migliori marcatori tumorali" al congresso annuale recentemente concluso. Il risultato allora clamoroso degli Stati Uniti "si rivela oggi come un'anatra", scrive l'urologo Rostock del Prof. Oliver Hakenberg in un comunicato stampa del DGU.

Gli urologi tedeschi si affidano nella sua raccomandazione tra le altre indagini europee come il "studio di screening europeo" (ERSPC), che può benissimo essere attribuito al test del PSA, una riduzione della mortalità da cancro alla prostata.

Ogni uomo sano ha il PSA

PSA è l'abbreviazione di "antigene prostatico specifico" - una proteina che viene prodotta esclusivamente dalla prostata e serve a liquefare lo sperma. Il PSA può quindi essere rilevato anche negli uomini sani. Il valore standard del PSA dipende dall'età, ma può variare notevolmente su base individuale. Pertanto, i valori limite possono essere utilizzati solo come orientamento per lo screening del cancro. Livelli eccessivi richiedono ulteriori indagini per stabilire una diagnosi sicura del cancro.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: