Psoriasi - nutrizione

Psoriasi ricca di nutrienti: quali cibi dovrebbero essere evitati? Quali sono buoni per la pelle malata? Informati qui!

Psoriasi - nutrizione

La psoriasi è una malattia infiammatoria. Gli alimenti che promuovono questi processi dovrebbero pertanto essere ridotti il ​​più possibile. Al contrario, ci sono anche alimenti che attenuano l'infiammazione. Questi sono particolarmente raccomandati. Scopri qui quale nutrizione può contribuire meglio al decorso della malattia della pelle.

Codici ICD per questa malattia: i codici ICD sono codici di diagnosi medica validi a livello internazionale. Si trovano ad es. in lettere di dottore o certificati di incapacità. L41M07L40

Rimuovi peso

Nei pazienti in sovrappeso psoriasi, la dieta dovrebbe mirare a ridurre il peso. Grasso corporeo, soprattutto nell'addome, ma produce costantemente sostanze di messaggero che alimentano ulteriormente l'infiammazione. Può quindi essere più efficace di qualsiasi cambiamento di dieta per perdere peso.

Un sacco di verdure, poca carne

Che sia in sovrappeso o magro, con o senza psoriasi: Attualmente, una dieta a base vegetale con un sacco di cereali integrali e vegetali, grassi vegetali sani, poca carne e più Filsch come opzione più salutare. Infatti, tale nutrimento contiene ingredienti che tendono a contrastare l'infiammazione silenziosa nel corpo - e quindi sembra essere particolarmente adatto per la Psoriasispateinten:

Frutta e verdura Contengono molte sostanze fitochimiche che agiscono come spazzini radicali. Creano innocue molecole di ossigeno aggressive che provocano l'infiammazione.

Più pesce: Soprattutto i pesci d'acqua fredda contengono molti acidi grassi omega-3. Questi sembrano essere particolarmente efficaci nel tenere sotto controllo i processi infiammatori.

Poca carne: La carne e le salsicce contengono molto acido arachidonico, che causa infiammazione. Questo vale anche per i latticini e le uova ad alto contenuto di grassi.

Oli vegetali sani: Gli oli vegetali contengono anche alti livelli di acidi grassi omega-3. Sono tuttavia più concatenati di quelli dei pesci. Tuttavia, olio di lino, noce, olio di canola o di canapa, nonché semi di lino e noci sono preziosi per la dieta della psoriasi. Il classico della dieta mediterranea, l'olio d'oliva, ne contiene relativamente poco. Ma per gli acidi grassi omega-9, che sono considerati protettivi vascolari.

Niente alcool: Tuttavia, le persone con psoriasi dovrebbero rinunciare al bicchiere di vino rosso per il pasto. L'alcol può scatenare la psoriasi e continuare così.

Oltre a queste regole nutrizionali, molti pazienti affetti da psoriasi riferiscono che la loro pelle migliora quando omettono determinati alimenti, come gli agrumi o le spezie piccanti. Quali sono, ma varia da paziente a paziente.

Consigli di dieta contraddittoria

Ci sono molti consigli dietetici per le persone con psoriasi. Tuttavia, le raccomandazioni sono spesso basate su esperienze individuali, pertanto spesso differiscono ampiamente e sono parzialmente contraddittorie. Non essere confuso dalle storie di successo e scoprire da solo ciò che è buono per te e ciò che non lo è. Il modo migliore per farlo è con un diario alimentare.

Dieta speciale per casi gravi

Nelle forme rare e gravi di psoriasi, la forfora estrema può causare proteine, carenza di vitamine e anemia. In tal caso, la dieta deve essere adattata o supportata con preparazioni appropriate.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: