Psicoterapia basata sulla psicologia della profondità

La psicoterapia profonda basata sulla psicologia è una procedura speciale per il trattamento dei disturbi mentali. Leggi qui come funziona.

Psicoterapia basata sulla psicologia della profondità

il psicoterapie psicologiche approfondite sono un'evoluzione della psicoanalisi. Anche queste procedure mirano a risolvere i problemi mentali attuali affrontando conflitti sversati dal passato. Le tecniche di psicologia della profondit√† utilizzano tecniche della psicoanalisi classica. Ma sono pi√Ļ orientati agli obiettivi e sono limitati nel tempo. Le procedure di psicoterapia basate sulla psicologia della profondit√† sono riconosciute dalle assicurazioni sanitarie. Leggi come funzionano e quando sono adatti.

Descrizione del prodotto

Psicoterapia basata sulla psicologia della profondità

  • Qual √® la psicoterapia psicodinamica basata sulla psicologia della profondit√†?

  • Quando fai la psicoterapia psicodinamica?

  • Cosa fai con la psicoterapia psicodinamica?

  • Quali sono i rischi di una psicoterapia psicologica profonda?

  • A cosa devo prestare attenzione dopo una psicoterapia psicodinamicamente corretta?

Qual è la psicoterapia psicodinamica basata sulla psicologia della profondità?

Il termine psicoterapia psicodinamica include varie procedure terapeutiche che si sono evolute dalla psicoanalisi. Come con le teorie psicoanalisi che si sono sviluppate nel tardo 19¬į secolo, il neurologo viennese Sigmund Freud costituiscono la base del trattamento. In esso l'inconscio gioca un ruolo centrale.

L'approccio si basa sul presupposto che i conflitti infantili repressi siano alla base dei problemi attuali. Possono insorgere conflitti interni, ad esempio, quando i genitori proteggono eccessivamente il loro bambino. Il bambino non può quindi vivere il suo bisogno di indipendenza. Il conflitto tra le esigenze contrastanti di indipendenza da un lato e la sicurezza e vincolante per l'altra parte ha costretto fuori della coscienza.

Nella vita successiva, la persona pu√≤ ripetere questo schema di relazioni diventando dipendente dal partner. Al pi√Ļ tardi in una separazione, possono sorgere problemi seri. La terapia consente di visualizzare ed elaborare tali conflitti.

La psicoterapia psicologica di profondit√† √® limitata nel tempo, a differenza della psicoanalisi. Pertanto, il terapeuta si concentra sui conflitti pi√Ļ importanti che gravano sul paziente. Sebbene i conflitti infantili siano esplorati, l'attenzione √® sempre sul qui e ora. A seconda del disturbo, il terapeuta applica tecniche specifiche.

In contrasto con psicoanalisi classica il paziente non è con la psicoterapia psicodinamica sul divano, ma si siede sopra il terapeuta.

Quando fai la psicoterapia psicodinamica?

La psicoterapia profonda basata sulla psicologia è utilizzata in molti disturbi mentali che vanno dai disturbi d'ansia alla depressione e ai disturbi della personalità. Viene offerto sia in regime ambulatoriale che in regime di ricovero, nonché in terapia singola o di gruppo.

Un importante prerequisito per una psicoterapia profonda basata sulla psicologia è che il paziente è disposto a lavorare sulla sua personalità. Per una psicoterapia profonda basata sulla psicologia, il paziente deve essere motivato a riconoscere i conflitti dietro i sintomi. L'attenzione è sempre sul passato del paziente.

Nei momenti in cui il paziente non è d'accordo con l'interpretazione del terapeuta, può verificarsi irritazione.

Per le persone che desiderano ricevere istruzioni e suggerimenti specifici dal terapeuta, la terapia comportamentale potrebbe essere pi√Ļ appropriata.

terapia comportamentale

Come funziona una terapia comportamentale e per chi è adatta, leggi sotto la terapia comportamentale.

Cosa fai con una psicoterapia psicologica profonda?

Come prima di ogni terapia, il terapeuta deve prima fare una diagnosi. Nel fare ciò, il terapeuta si interroga sui sintomi, sulle relazioni importanti nella vita del paziente e sulle esperienze formative nel suo curriculum.

Ricerca causa

Si tratta di rivelare possibili fattori scatenanti per i problemi. I segnali critici forniscono informazioni su quando sono iniziati i sintomi e su quali situazioni si stanno rafforzando. Nella fase iniziale, si tratta anche di elaborare un conflitto centrale. Nel contesto di questo conflitto, vengono definiti gli obiettivi che il paziente desidera raggiungere in terapia. Ad esempio, un obiettivo potrebbe essere quello di sviluppare una maggiore autonomia.

Il terapeuta ottiene un quadro delle narrazioni del paziente su come si è comportato in altre relazioni con, ad esempio, genitori, amici o partner. Il terapeuta cerca di riconoscere schemi di comportamento ripetitivi e li riflette al paziente. Offre anche interpretazioni su cosa significhi questo comportamento o certi sentimenti e quali desideri inconsci potrebbero nascondersi dietro di esso.

Rintracciare i conflitti interni

Nella terapia, il terapeuta rivela anche conflitti interni di cui il paziente era precedentemente ignaro.Se il paziente riconosce schemi di comportamento e pensiero problematici, c'è una possibilità di cambiamento.

Un tema importante della terapia è anche la relazione tra paziente e terapeuta. Il terapeuta usa questa interazione come specchio per l'interazione del paziente con altre persone. Ad esempio, se il paziente è molto ansioso per il terapeuta, il terapeuta si rivolge a quella timidezza: perché il paziente è ansioso? Come è nata questa paura delle altre persone?

Emozioni tappate

Nella psicoterapia profonda basata sulla psicologia, ai sentimenti viene dato molto spazio. Il paziente impara a riconoscere e nominare tutte le sue emozioni, sia positive che negative. Alcuni sentimenti e pensieri possono essere imbarazzanti o spiacevoli per la persona interessata. Se il paziente cerca di evitarli perdendo sessioni o non affrontando argomenti, il terapeuta esplorerà il significato dietro il comportamento di evitamento.

Prima della fine della terapia, il terapeuta prepara emotivamente il paziente per il tempo successivo. Sentimenti di ansia o rabbia che possono verificarsi con la separazione sono gestiti in terapia.

Psicoterapia immaginativa catatimica

Il termine psicoterapia basato sulla psicologia della profondit√† copre vari approcci terapeutici che si sono sviluppati dalla psicoanalisi. Ci√≤ include la psicoterapia katathym-immaginativa. In questa forma di terapia il terapeuta lavora con immagini e simboli. Questi innescano sentimenti e pensieri nel paziente che riflettono conflitti interni. In diverse fasi, il terapeuta cerca di penetrare sempre pi√Ļ in profondit√† nell'inconscio.

Il terapeuta mostra al paziente, per esempio, le immagini di un ruscello o di una montagna. I problemi mentali, per esempio, si manifestano quando il paziente ha difficoltà a scalare la montagna nella sua immaginazione, o quando il flusso nella sua mente innesca un'inondazione. Interpretando i cosiddetti sogni ad occhi aperti, il terapeuta può rendere visibili i processi inconsci al paziente. Questa terapia è quindi adatta anche alle persone che hanno difficoltà a descrivere i loro problemi con le parole.

La psicoterapia kathatim-immaginativa è riconosciuta come terapia a breve o lungo termine dall'assicurazione sanitaria. Può essere raccomandato per la maggior parte dei disturbi mentali. Nel caso della psicosi acuta o di un episodio depressivo maggiore acuto, è preferibile il trattamento psichiatrico.

terapia focale

Un'altra forma speciale di psicoterapia psicologica profonda è la terapia focale. Questo è caratterizzato da una durata particolarmente breve di dieci a 30 sessioni. La terapia focale è particolarmente utile se il paziente ha un conflitto di base su cui vuole lavorare.

Il terapeuta lavora con il paziente molto orientato all'obiettivo del problema acuto. Da questa esperienza, il paziente dovrebbe imparare a gestire altri conflitti in modo indipendente in futuro.

A causa delle poche sedute, la terapia focale √® intensa ed emotivamente estenuante. √ą quindi importante che il paziente sia molto motivato e disposto a pensare a se stesso, anche al di fuori delle sessioni.

Durata della psicoterapia psicologica profonda

La terapia psicologica di profondità può richiedere da alcuni mesi a due anni. Le sessioni di solito si svolgono una o due volte a settimana. Le compagnie di assicurazione sanitaria legali coprono i costi per un massimo di 100 sessioni. La psicoterapia profonda basata sulla psicologia esiste sotto forma di discussioni individuali, ma anche come terapia di gruppo.

Quali sono i rischi di una psicoterapia psicologica profonda?

Le terapie che durano per un lungo periodo di tempo comportano sempre il rischio che il paziente sviluppi una certa dipendenza emotiva dal terapeuta. Una volta completata la psicoterapia basata sulla psicologia della profondità, alcuni pazienti cadono in un buco profondo e si sentono persi. Tuttavia, i terapeuti esperti sono consapevoli di questo problema. Essi ripetutamente sollevano l'argomento e preparano il paziente per il periodo successivo alla terapia prima dell'ultima sessione.

I pazienti che si impegnano in una psicoterapia basata sulla psicologia profonda di solito lo fanno a causa della sofferenza. Vogliono superare questo, ma allo stesso tempo hanno paura dei cambiamenti che vanno di pari passo con una psicoterapia psicologica profonda.

Nella psicoterapia basata sulla psicologia della profondità, il terapeuta illumina anche i lati nascosti della personalità. La maggior parte dei pazienti scopre sentimenti e pensieri precedentemente sconosciuti in terapia. Questo cambia il suo atteggiamento e comportamento. Questa non è solo una sfida per il paziente, ma anche per il suo ambiente. Se, ad esempio, una persona finora timida, rafforzata dalla terapia, improvvisamente appare sicura di sé, le altre persone possono reagire con irritazione.

A cosa devo prestare attenzione dopo una psicoterapia psicodinamicamente corretta?

In profondit√†, la psicoterapia basata sulla psicologia, il paziente affronta intensamente i suoi sentimenti, pensieri e ricordi d'infanzia. Le sedute di terapia sono pi√Ļ efficaci quando il paziente impiega il tempo necessario per elaborare la discussione.

In psicoterapia psicodinamica, √® anche importante prestare attenzione ai sentimenti sono sorti durante la sessione di terapia. √ą utile annotarli e discutere con il terapeuta nella sessione successiva.

Verso la fine della terapia dovresti affrontare paure e preoccupazioni esistenti. alcune questioni possono aver bisogno di essere discussi di nuovo. A volte un'estensione della terapia ha un senso.

Psicoterapia basata sulla psicologia della profondità


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: