Ptt

Il valore ptt (tempo parziale di tromboplastina) dice qualcosa sulla coagulazione del sangue. Leggi quando il ptt è abbreviato o esteso!

Ptt

La misurazione del PTT (abbreviazione del tempo parziale di tromboplastina) è un test di laboratorio per verificare la funzione di una parte specifica del sistema di coagulazione del sangue. Il tempo parziale di tromboplastina è prolungato nei disturbi della coagulazione del sangue. Ulteriori informazioni su quando viene diagnosticato il PTT e quali malattie possono differire dal normale.

Descrizione del prodotto

PTT

  • Cos'√® il PTT?

  • Quando determini il PTT?

  • Valore di laboratorio: PTT: quali valori sono normali?

  • Quando si riduce il PTT?

  • Quando √® esteso il PTT?

  • Cosa fare con PTT modificato?

Cos'è il PTT?

La misurazione del PTT è un test di laboratorio per verificare la coagulazione del sangue. Da un lato, serve a diagnosticare i disturbi della coagulazione e, dall'altro, a valutare i progressi nell'assunzione di determinati farmaci.

L'aPTT (tempo di tromboplastina parziale attivata) è una forma di indagine modificata: qui, la coagulazione in laboratorio viene attivata mediante l'aggiunta di fosfolipidi. Ciò consente di testare altri fattori coinvolti nella coagulazione del sangue.

Quando determini il PTT?

Il PTT è comunemente usato nella pratica clinica in pazienti trattati con farmaci anticoagulanti come l'eparina. Esaminando il medico può giudicare l'efficacia della terapia.

Inoltre, il test viene eseguito in sospetto disturbo della coagulazione del sangue. Tale sospetto sorge, ad esempio, con frequenti epistassi, ematoma spontaneo (ematomi) o sanguinamento prolungato dopo ferite.

Valore di laboratorio PTT: quali valori sono normali?

Per determinare il tempo parziale di tromboplastina, il medico ha bisogno di un campione di sangue. Mescola il plasma sanguigno così ottenuto con il citrato: previene la coagulazione del sangue fino al tempo effettivo di esame. In laboratorio viene attivata la coagulazione del sangue e viene misurato il tempo di coagulazione. Il valore PTT predefinito è compreso tra 20 e 38 secondi; il valore normale per l'aPTT è compreso tra 27 e 35 secondi.

Quando si riduce il PTT?

Se il valore PTT è abbreviato, significa che il sangue si sta coagulando troppo velocemente. Il dottore chiama questa ipercoagulabilità. Può essere trovato, ad esempio, nelle seguenti malattie:

  • Fattore V di Leiden
  • Mancanza di proteina S o proteina C (congenita o acquisita dal fegato o dalla malattia cronica intestinale)
  • carenza Anithrombin

Quando è esteso il PTT?

Un valore PTT o aPTT esteso si verifica in vari disturbi della coagulazione del sangue:

  • Mancanza di alcuni fattori di coagulazione (I, II, V, X, XI e XII)
  • Emofilia (carenza di fattore VIII o IX)
  • Sindrome da anticorpi antifosfolipidi (cosiddetto lupus anticoagulano)
  • Sindrome di von Willebrand-J√ľrgens
  • Coagulopatia del consumo (coagulazione intravascolare disseminata)
  • carenza di vitamina K
  • Danneggiamento del tessuto epatico

Inoltre, vari farmaci inibiscono la coagulazione del sangue, con conseguente prolungamento del PTT. Questo vale, ad esempio, per l'eparina e l'acido acetilsalicilico (ASA).

Cosa fare con PTT modificato?

Se il tempo parziale di tromboplastina è prolungato, il medico deve chiarire la causa. Se il paziente ha un disturbo della coagulazione del sangue fino ad allora sconosciuto, questo può essere pericoloso in operazioni successive o lesioni. Se il medico sospetta un disturbo della coagulazione a causa di vari sintomi (frequenti epistassi, ematomi, ecc.), Determina ulteriori valori di laboratorio come l'attività dei fattori della coagulazione o degli autoanticorpi.

Nei pazienti che ricevono terapia con eparina, √® normale e desiderabile che il PTT sia prolungato di circa due o tre volte il valore normale. Non c'√® bisogno di azione qui. √ą quello PTTValore nei pazienti eparinizzati ma non nell'intervallo desiderato, il medico pu√≤ aumentare o diminuire la dose dell'eparina anticoagulante.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: