Terapia respiratoria

La terapia respiratoria mira a respirare coscientemente, a imparare la giusta tecnica di respirazione e ad evitare tecniche di respirazione sbagliata.

Terapia respiratoria

Di regola, la respirazione è un processo inconscio. Spesso si diventa consapevoli della respirazione solo con uno sforzo fisico o con un carico emotivo. Molte persone, tuttavia, hanno una tecnica di respirazione sbagliata senza saperlo. Il ritmo frenetico e lo stress del modo di vivere moderno, così come la mancanza di esercizio fisico, la postura scorretta o il sovrappeso contribuiscono al fatto che alcune persone "tolgono il respiro". Questo può portare a vari disturbi e malattie. Nella terapia respiratoria impari a percepire coscientemente e cambiare la respirazione "quotidiana".

Filosofia della respirazione consapevole

Esistono diverse direzioni e scuole terapeutiche respiratorie, ad esempio il metodo secondo Klara Wolf o la teoria del respiro secondo Ilse Middendorf. La signora Middendorf ha lavorato negli anni trenta come insegnante di ginnastica; Si interessò a respirare in questo lavoro. Ha sviluppato il suo insegnamento, chiamato "Il respiro respirabile". Secondo Ilse Middendorf, ci sono tre modi diversi per respirare:

  • La respirazione inconscia che è necessaria per tutte le funzioni vitali
  • La respirazione cosciente, che è controllata dalla volontà, z. B. veloce o lento, profondo o superficiale, arresto o respirazione fluente.
  • Il "respiro esperienziale", in cui si impara a rilasciare il respiro e ad accompagnarlo coscientemente.

Il respiro esperienziale

Attraverso questo addestramento della coscienza respiratoria e sensoriale si trova un nuovo accesso al corpo, alla mente e all'anima. Una frase del lavoro di respirazione secondo Ilse Middendorf recita: "Lasciamo che il nostro respiro arrivi, lo lasciamo andare e aspettiamo che ritorni da solo". La pratica della respirazione dovrebbe dare alle persone più auto-conoscenza e sicurezza. Questo supporta le forze positive che possono aiutare a guarire malattie e malattie.

Forme di terapia respiratoria

Esistono due diverse forme di terapia respiratoria: trattamento individuale e istruzioni di gruppo.

Nel trattamento individuale, che di solito viene eseguito sdraiato, è il terapeuta con il terapista respiratorio da solo. Il terapeuta aiuta il paziente a percepire coscientemente e a conoscere la sua respirazione. Usando vari grip e tocchi, alcuni di essi nel ritmo del respiro, il terapeuta mostra nuove possibilità per respirare e rilassarsi. Ogni singolo trattamento si conclude con una conversazione.

quando lezioni di gruppo Il terapista respiratorio dà alcuni movimenti che vengono eseguiti da seduti, in piedi, sdraiati e in movimento. I partecipanti praticano anche la respirazione alla loro voce. Nelle lezioni di gruppo, lo studente può sperimentare la respirazione in un modo nuovo e scoprire cambiamenti nel ritmo del respiro, nella postura e nel benessere. Seguendo le lezioni di gruppo, ci sarà anche una conversazione in cui i partecipanti condivideranno le loro percezioni ed esperienze l'uno con l'altro.

Applicazione della terapia respiratoria

La terapia respiratoria è fondamentalmente applicabile a molti disturbi e malattie diversi. Anche le persone sane possono beneficiare di una terapia respiratoria. La terapia respiratoria è particolarmente indicata per:

  • difficoltà respiratorie
  • disturbi circolatori
  • Dolore alla schiena e alle articolazioni
  • mal di testa
  • Disturbi della voce e del linguaggio
  • Difficoltà mentali (paure, nervosismo, umore depressivo)
  • problemi di sonno

Effetti collaterali della terapia respiratoria

La terapia respiratoria è un trattamento delicato che di solito non ha effetti collaterali di cui preoccuparsi. Tuttavia, se si dispone di una condizione acuta e grave (come la polmonite), è necessario attendere fino a quando la propria salute migliora con la terapia respiratoria. Gravi malattie mentali richiedono una stretta collaborazione tra il terapista respiratorio e il medico curante.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: