Mal di mare

Il mal di mare è una forma di cinetosi. Leggi qui cosa succede nel mal di mare e come puoi proteggerti!

Mal di mare

il mal di mare è un sottotipo comune di cinetosi (cinetosi). Le persone colpite sviluppano sintomi tipici come mal di testa, vertigini, nausea e nausea mentre viaggiano su una nave o altra moto d'acqua - diventano mal di mare. Il mal di mare può essere pronunciato in modo diverso. Scopri cosa succede esattamente con il mal di mare e come proteggersi.

Codici ICD per questa malattia: i codici ICD sono codici di diagnosi medica validi a livello internazionale. Si trovano ad es. in lettere di dottore o certificati di incapacità. T75

Descrizione del prodotto

mal di mare

  • Come viene causato il mal di mare?

  • Come prevenire il mal di mare?

Come viene causato il mal di mare?

Per migliaia di anni la gente è andata al mare - e quasi vecchia come lo stesso marinarismo sono le prime storie sul mal di mare. Quando i viaggiatori appendono il busto al parapetto e vomitano, i marinai esperti, sorridendo, parlano di "dare da mangiare ai pesci". Ma da dove viene il mal di mare?

Come nel caso generale di viaggi e mal d'auto, varie impressioni sensoriali sono in conflitto con il mal di mare. L'apparato vestibolare percepisce i movimenti rotazionali e l'accelerazione orizzontale e verticale con minuscole cellule ciliate nei suoi singoli organi parziali. I cosiddetti propriocettori inviano informazioni su quale muscolo si sta muovendo; Aiutano il cervello, ad esempio, a localizzare in modo permanente l'esatta posizione delle braccia e delle gambe. Anche molto importante è la percezione visiva - cioè, ciò che l'essere umano vede con i suoi occhi per orientarsi.

Impressioni sensoriali contraddittorie

In alto mare, spesso accade che l'ambiente visibile - come le assi di una barca a vela o persino le pareti all'interno di un piroscafo più grande - appaia dritto e tu stia effettivamente stando seduto o stando in piedi. Tuttavia, con il movimento ondeggiante costante durante lo swell, l'organo dell'equilibrio percepisce che il corpo è costantemente in movimento e si inclina. Ciò fornisce informazioni contrastanti che il cervello non può classificare.

Molte persone inizialmente rispondono a questo con affaticamento, mal di testa lievi e frequenti sbadigli. Spesso la salivazione aumenta e le persone colpite iniziano a sudare. Solo allora avverti i classici sintomi del mal di mare: vertigini, nausea e vomito. In casi estremi, il paziente marino diventa completamente apatico o la sua circolazione crolla. Questo è molto raro.

Come prevenire il mal di mare?

Anche se, in linea di principio, ogni persona può diventare mal di mare una volta: alcune sono più inclini al mal di mare di altre e sono più sensibili ai movimenti oscillanti. All'inizio non si può fare molto su questa predisposizione - le donne sono spesso malate di mare più velocemente degli uomini, i bambini più spesso degli adulti, i malati di emicrania più spesso delle persone sane. Spesso, anche dopo poche ore o giorni in mare, il malessere si risolve da solo. Ma ci sono anche alcune cose che puoi fare da te:

Se noti che ti senti leggermente a disagio o stanco notevolmente, è meglio andare sul ponte e dirigere lo sguardo verso l'orizzonte. L'allineamento degli occhi aiuterà il tuo cervello a riconciliare le impressioni visive e le fluttuazioni percepite. Prima reagisci a una sensazione di disagio, meglio è.

Se questo non aiuta, è meglio sdraiarsi e chiudere gli occhi - di solito è meglio sottocoperta. Non importa se ti addormenti. Al contrario: nel sonno, il senso dell'equilibrio è in gran parte "disabile" e la maggior parte del mal di mare si sente meglio dopo il risveglio.

Cibo e medicine per il mal di mare

Uno stomaco completamente vuoto è sfavorevole al mal di mare come molto pieno. Assicurati di mangiare uno spuntino non troppo pesante nello stomaco, nonostante la nausea e possibilmente durante il viaggio. I cibi molto grassi ed esotici sono meno adatti - potrebbero peggiorare la nausea. Inoltre, viene discussa una connessione tra mal di mare e istamina. L'istamina svolge un ruolo come agente di segnalazione nel corpo ed è presente anche in alimenti a lunga stagionatura, come formaggio a pasta dura, salame e vino rosso. Pertanto, potrebbe essere utile per le persone con il mal di mare evitare questi alimenti prima e durante un viaggio per mare. Tuttavia, non ci sono ancora risultati sicuri per questo.

Ci sono anche alcuni medicinali disponibili per prevenire il mal di mare - i vari ingredienti attivi sono disponibili, per esempio, sotto forma di cerotti, compresse e supposte. Quale farmaco è adatto dipende, tra le altre cose, dall'età, dall'intensità del mal di mare e dalla predisposizione individuale.È meglio chiedere consiglio al proprio medico o farmacista e usare il farmaco in tempo utile prima di intraprendere il viaggio.

Tuttavia, se il tuo primo viaggio è una crociera su un grande piroscafo, di solito non devi preoccuparti: queste navi sono così grandi e robuste oggi e dotate di stabilizzatori speciali che si muovono a malapena anche in mare mosso. Di conseguenza, solo poche persone ne sperimentano una in crociera mal di mare.

Nella cinetosi, l'organo dell'equilibrio diventa sbilanciato. Ma può essere superato in astuzia.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: