Abuso sessuale: conseguenze mentali, emotive e fisiche

L'abuso sessuale ha conseguenze fatali: fisiche e mentali. Molte vittime subiscono la loro intera vita sotto l'azione

Abuso sessuale: conseguenze mentali, emotive e fisiche

L'abuso sessuale ha conseguenze fatali: fisiche e mentali. Molte vittime subiscono la loro intera vita sotto l'azione

L'abuso sessuale avviene nella maggior parte dei casi nell'ambiente immediato del bambino. I perpetratori sono padri, zii, fratelli maggiori, istruttori, insegnanti, operatori giovanili. Più l'autore è vicino al bambino, più l'abuso è distruttivo. Più stretta è la relazione, più devastante è la violazione della fiducia e maggiore è la confusione e la vergogna. Il bambino non può classificare ciò che gli accade. La promessa del silenzio, che i perpetratori prendono dalle loro vittime, alimenta l'impotenza e la solitudine.

Bambini sotto pressione

Maggiore è l'affetto del bambino verso l'autore, maggiore è il divario tra lealtà e paura ("Dopo tutto, mio ​​zio mi ama"). Più è probabile che la vittima sia disposta a incolpare se stesso per il crimine. Non di rado, il perpetratore si occupa deliberatamente della complicità del bambino. Molti perpetratori addirittura ricattano il bambino: "Vuoi che papà se ne vada via per sempre?" O "Allora tutti sanno che ragazza cattiva sei!"

Più a lungo, peggio

Più a lungo persiste l'abuso, più gravi sono le conseguenze. Soprattutto nelle famiglie, i bambini vengono spesso abusati per anni. E ogni volta che viene aggiunta violenza sessuale, il seguente trauma è quasi indelebile. L'abuso non finisce con l'infanzia - può anche oscurare la vita adulta. Le conseguenze più comuni dell'abuso sessuale sono:

"Disturbi dello sviluppo: I bambini maltrattati sono rallentati dallo sviluppo fisico, sociale e mentale. Ad esempio, crescono più lentamente e rimangono indietro nel loro sviluppo fisico dei loro coetanei. Nei bambini più piccoli, il linguaggio si sviluppa solo in ritardo o ricomincia a bagnarsi. Alcune piccole vittime sono silenziose, ansiose e eccessivamente aggiustate. Altri si comportano distanziati o aggressivi.

"Diminuita autostima: I bambini maltrattati si vergognano. Si sentono come merce danneggiata. Fanno l'esperienza di essere usati. E devono sperimentare che ciò che vogliono e non vogliono non importa. Ciò porta alla convinzione di essere senza valore, che oscura la sua vita adulta senza aiuto. I bambini abusati sembrano più insicuri e meno fiduciosi dei loro coetanei. Spesso hanno perso l'atteggiamento allegro e curioso dei bambini.

"Problemi scolastici: I bambini più abusati scappano a scuola. La pressione emotiva disturba la capacità di concentrazione, l'autostima disturbata si riflette anche nella credenza nella propria performance. Anche questo può continuare nell'età adulta.

"Auto-percezione disturbata: Nell'abuso, i bambini sperimentano come i loro limiti fisici vengono brutalmente superati. Devono sopportare tocchi che sono inquietanti, disgustosi o addirittura dolorosi. Di conseguenza, imparano a ignorare le sensazioni fisiche. Si disimparano a capire ciò che il loro corpo segnala o rifiuta il loro corpo.

"Malattie mentali e psicosomatiche: Dopo anni di abusi sessuali, i bambini mostrano spesso anomalie come disturbi alimentari, abuso di droghe e alcol. Disturbi borderline, depressione e disturbi d'ansia possono anche essere il risultato di abusi sessuali nell'infanzia. Inoltre, ci sono disturbi psicosomatici, ad esempio disturbi del sonno, ma anche disturbi del dolore cronico e disturbi neurologici come i fenomeni di paralisi. In casi estremi, il trauma non trattato porta al suicidio.

"Relazioni disturbate: L'abuso ti rende solo. I bambini abusati spesso si ritirano. La pressione per mantenere il segreto rende sospettose le vittime di altre persone. Anche in età avanzata molti problemi hanno fiducia nell'apertura e nell'apertura. Molti non riescono a consentire la vicinanza permanente ad altre persone. Si sentono incapaci di collaborare o entrare in altri legami stretti.

"La sessualità disturbataIn alcuni dei bambini abusati, l'abuso si manifesta in un comportamento sessuato che non corrisponde alla loro età - per esempio, quando non solo toccano i loro genitali, ma introducono oggetti o spogliano altri bambini.

Spesso le vittime non riescono a sviluppare un normale comportamento sessuale nemmeno nella vita adulta. Alcune vittime associano il sesso a una situazione minacciosa. È quindi percepito come spaventoso o almeno spiacevole. Altre vittime hanno l'esperienza che altri possono usare i loro corpi bruciati nel cervello. Possono essere sessualmente oppressi o sfruttati, praticare sesso rischioso o essere promiscui.Ad esempio, un'alta percentuale di prostitute è stata vittima di abusi sessuali durante l'infanzia. Altri usano la loro sessualità per manipolare i loro partner o addirittura perpetrarsi da soli.

Abuso sessuale: conseguenze mentali, emotive e fisiche


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: