Pelle

La pelle è l'organo più grande del corpo. Per saperne di più circa i tre strati della pelle, funzione della pelle e le malattie comuni!

Pelle

il pelle (Cutis) è un organo vitale che copre l'intera superficie esterna del nostro corpo. È elastico ed elastico, delimita il corpo dal mondo esterno e la protegge dalla disidratazione e dalle influenze nocive come gli agenti patogeni e la luce del sole. Leggi tutto ciò che è importante sugli strati della pelle, le loro funzioni e importanti malattie della cute!

Descrizione del prodotto

pelle

  • Qual è la pelle?

  • Qual è la funzione della pelle?

  • Dov'è la pelle?

  • Quali problemi può causare la pelle?

Qual è la pelle?

La pelle (la cute) è un organo di superficie, il più grande organo singolo del corpo. Come un guscio protettivo del nostro corpo si estende su una superficie di uno e mezzo a due metri quadrati in una dimensione media umano adulto. Avente uno spessore di uno o due millimetri l'organo pelle pesa circa tre anni e mezzo a dieci chilogrammi. Loro colore cambia da persona a persona - dipende dalla quantità di sangue contenuto di pigmento e lo spessore dell'epidermide (strato superiore della cute).

Quanti strati di pelle ha un umano?

La struttura della pelle comprende tre strati. Da fuori a dentro questi sono:

  • Epidermide (epidermide)
  • Derma o corio (derma)
  • Sottocute (sottocutanea)

pelle superiore (epidermide)

L'epidermide è composta principalmente da uno strato corneo, l'abschilfert verso l'esterno e rinnova continuamente dal basso. Maggiori informazioni nell'articolo Epidermis.

Derma (derma, corio)

Il derma è la metà dei tre strati della pelle. Consiste in un tessuto connettivo stretto e contiene, tra le altre cose, ghiandole sebacee. Maggiori informazioni sul derma nel contributo Derma.

Sottocutanea (sottocute)

Il sottocute è costituito da tessuto connettivo lasso con tessuto adiposo più o meno incorporato. Puoi leggere di più su questo in sottocrois.

annessi cutanei

Le appendici della pelle comprendono capelli, unghie e ghiandole come il sudore e le ghiandole sebacee. Di più su quest'ultima lettura nelle ghiandole sebacee articolo.

Qual è la funzione della pelle?

La funzione della pelle è principalmente quella di proteggere il corpo. Come vitale la cute è evidente quando grandi aree sono state distrutte, per esempio mediante combustione. Anche una perdita del 20 per cento della pelle può essere fatale. Oltre alla funzione protettiva, la Cutis svolge anche altri compiti, come un organo sensoriale.

Funzione protettiva della pelle all'esterno

Lo strato esterno cornea (parte dell'epidermide) che è impregnato di sostanze grasse, da un lato protegge l'organismo contro la perdita eccessiva di acqua dovuta all'evaporazione. D'altra parte una pelle intatta impedisce la penetrazione di agenti patogeni e sostanze nocive come sostanze chimiche. Offre fino a un certo punto, la protezione meccanica delle strutture interne e organi come da urti o impatti.

La funzione della pelle è anche quella di riflettere e assorbire la luce solare attraverso lo strato corneo e la pellicola superficiale della pelle. Profondi raggi penetranti del pigmento melanina, un nero-marrone rossiccio colorante assorbe quasi il 100 percento e convertito in calore.

Il sudore dal sudore e il sebo dalle ghiandole sebacee insieme formano il cosiddetto mantello acido della pelle. La bassa (acido) pH ha antimicrobica: inibisce la crescita di molti batteri e funghi sulla cute.

Funzione protettiva all'interno

La funzione di protezione verso l'interno della cute è alla formazione di anticorpi. Quando il sistema immunitario del corpo è mobilitato dalle cellule di Langerhans dell'epidermide, pompe il corpo del sangue e della linfa nella zona cutanea interessata. Le conseguenze sono rossore, gonfiore e pomfi. Rash in malattie infettive come la rosolia, il morbillo, la scarlattina e le reazioni a vaccinazioni sono il risultato di questa reazione di difesa immunologica.

controllo del calore

Una contrazione (contrazione) dei vasi cutanei impedisce un eccessivo rilascio di calore. Allo stesso scopo, la "pelle d'oca": E 'causata dalla contrazione dei Haarbalgmuskeln a parti pelose del corpo. Di conseguenza, la cute forma piccole elevazioni e i capelli fini si raddrizzano. Questo riduce la potenza termica.

Espandendo i vasi, tuttavia, viene promosso un rilascio di calore, evitando così l'accumulo di calore nel corpo.

La consegna e l'evaporazione del sudore è utilizzato per la regolazione del calore.

La percezione sensoriale

L'organo sensoriale della pelle registra stimoli quali pressione, temperatura e dolore attraverso specifici recettori. Questo è anche indicato come sensibilità di superficie. Maggiori informazioni nell'articolo Percezione tattile.

Altri compiti della pelle

La Cutis ha ancora più funzioni. Così, come una piccola porzione di sostanze che sono normalmente escreti dai reni unici (sostanze harnpflichtige), secreta via ghiandole sudoripare (come soluzione salina). la formazione della vitamina D è stato: usato anche nell'epidermide sotto l'azione della luce solare (raggi UV-B in maggior dettaglio).La sua funzione principale è la regolazione dell'equilibrio di calcio e fosfato. Entrambi i minerali sono importanti per la costruzione di ossa e denti.

Come cambia la pelle nei pazienti con dermatite atopica? La malattia della pelle è ereditaria? E ha qualcosa a che fare con il sistema immunitario?

Dov'è la pelle?

La cute copre l'intera superficie del corpo. Alle aperture del corpo (bocca, naso, area genitale) passa nella mucosa.

Indipendentemente dalla struttura a tre strati della pelle, è possibile distinguere tra due diversi aspetti della cute sul corpo:

Così, la pelle sulla pianta dei piedi, i palmi e i lati interni delle dita corrono in sottili scanalature, che sono disposte in parallelo - come sottili strisce. Questa struttura serve a rendere la cute ruvida e scattante, per dargli una presa. I medici parlano qui del cosiddetto inguine. Rappresenta circa il quattro percento della superficie corporea.

La pelle sul resto del corpo (circa il 96 percento della superficie corporea) è costituita da solchi rombici o poligonali, che sono geneticamente fissati nella loro forma e scorrono in linee caratteristiche. I capelli escono dai solchi di questo campo, le ghiandole sudoripare si aprono verso l'esterno attraverso i dotti escretori.

Quali problemi può causare la pelle?

La cute può causare numerosi problemi, come ascessi (pus compressi), bolle (infiammazione purulenta dei follicoli piliferi) o infezioni da herpes (come herpes labiale, fuoco di Sant'Antonio).

La dermatite atopica (eczema) è una condizione genetica della pelle cronica che è accompagnata da cambiamenti infiammatori nella cute e nel prurito. Funziona in lotti e può essere "innescato" dai cosiddetti fattori di provocazione. Questi includono, ad esempio, lavaggi frequenti, sudorazione intensa, polline, peli di animali domestici, infezioni e stress.

La psoriasi è una malattia infiammatoria cronica della pelle che causa squamosi cambiamenti pruriginosi nella cute. Particolarmente colpiti sono le ginocchia, i gomiti e il cuoio capelluto. Alcuni pazienti possono anche avere le loro articolazioni o le unghie colpite.

In una dermatite da contatto (detta anche dermatite allergica da contatto), la pelle è ipersensibile al contatto con alcune sostanze come i profumi o il nichel. I sintomi tipici comprendono rossore e grave prurito.

In caso di debolezza difensiva, può portare a una malattia fungina della pelle (dermatomicosi).

Le verruche (Verrucae) sono piccole, bruscamente limitate escrescenze dell'epidermide. Sono generalmente benigni. La causa delle verruche sono i papillomavirus umani (HPV). Ci sono diversi tipi di verruche come le verruche "comuni" (specialmente su mani e piedi) o verruche plantari (quasi solo sulle piante dei piedi).

Una voglia (pigmento del nevo) è causata da un aumento delle cellule che formano i pigmenti (melanociti) nell'epidermide. Si riferisce colloquialmente a un punto del fegato. La predisposizione per le talpe è determinata geneticamente. La loro espressione è influenzata in modo significativo dalla luce del sole. Ad esempio, le talpe si sviluppano principalmente sulle parti del corpo esposte al sole.

Un'esposizione eccessiva al sole può causare scottature - bruciature della cute da luce UV. Alcuni farmaci possono aumentare il rischio di scottature rendendo la cute più sensibile alla luce. Questi includono l'erba di San Giovanni e alcuni antibiotici.

Le ustioni frequenti (specialmente durante l'infanzia) promuovono lo sviluppo del cancro della pelle. Il termine si riferisce a vari tumori maligni della cute. I più importanti sono il carcinoma a cellule basali (carcinoma a cellule basali), il carcinoma a cellule squamose (carcinoma a cellule spinose, spinalioma) e il melanoma maligno.

Una malattia comune del pelle Negli adolescenti, l'acne (acne vulgaris) - una malattia ormono-dipendente delle ghiandole sebacee, che si verifica soprattutto nella pubertà.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: