Sphenoid

L'osso sfenoide è un grande osso nel mezzo della base del cranio e contiene il seno sfenoidale. Ulteriori informazioni sullo sfenoide

Sphenoid

il sphenoid o sphenoid si trova nel centro della base del cranio dell'osso occipitale (occipitale). Si tratta di una parte del cranio cerebrale ed è in comunicazione con tutte le altre ossa del cranio e anche con la maggior parte delle ossa dello scheletro facciale. Il corpo dello sfenoide è scavato (seni sfenoidali) e diviso in due camere sopra che è la ghiandola pituitaria. Leggi tutto ciò che è importante per l'anatomia e la funzione dell'osso sfenoidale!

Cos'è lo sfenoide?

Sfenoide (sfenoide) è un ossa del cranio centrali, che ha all'incirca la forma di una vespa volante con le ali aperte e le gambe penzoloni: Consiste del corpo sfenoide (corpo), due grandi ali sfenoide (alae majores), due piccole ali sfenoidali (alae minores) e le estensioni simili ad ali rivolte verso il basso (Processus pterygoidei).

Il corpo sfenoide (corpo)

Il corpo sfenoidale (corpo) ha una forma approssimativamente simile a un dado. All'interno due cavità separate da un setto, che sono designati come dei seni sfenoide.

La superficie posteriore del corpo delle forme sfenoidali un (ossea dopo prima cartilaginei,) connessione all'occipite.

La superficie superiore delle forme Manubrio cuneo sul retro del cosiddetto sella turca (sella turcica), si trova nella ghiandola pituitaria (ghiandola pituitaria). Nell'area superiore anteriore c'è una connessione all'etmoide tramite un picco osseo. Inoltre, ecco un piccolo pezzo di osso slab-collega (jugum sfenoidale) le due piccole ali del solco sfenoide prima chiasmatis in cui è presente il chiasma ottico (chiasma ottico). Il nervo ottico abbinato attraversa un'apertura ossea, insieme alla sua arteria.

Il bordo anteriore del corpo sfenoidale forma la parte posteriore dell'orbita dell'occhio (orbita). A proposito di una cresta ossea √® una connessione all'etmoide, continua a connettersi alla fronte e alla gamba del palato. Pi√Ļ aperture conducono nelle cavit√† sfenoidali associate con la cavit√† nasale in congiunzione.

La superficie inferiore del corpo gamba cuneo ha una cresta verticale diretta verso il basso becco osso, rostro sfenoide, che è coperto da ali del vomere e il setto nasale (setto) passa.

Le ali del grande Keilbein (Alae majores)

La grande ala sfenoide sono forti estensioni ossa il lato del corpo gamba cuneo, che sono curvati verso l'esterno e verso l'alto. Hanno quattro facce, quattro bordi e un angolo.

Le aree delle grandi ali sfenoidali sono chiamate:

  • Facce cerebrali (rivolte verso il cervello)
  • Facies temporale (separati sulla superficie esterna del cranio e un blocco osso dalle facies sottostanti infratemporalis della mascella superiore)
  • Facies orbitali (limitata ad un piano, osso superficie liscia cavit√† oculare)
  • Facias maxillaris (appena sotto la facies orbitalis, rappresenta il bordo della mascella superiore)

un'apertura circolare attraverso la quale il secondo nervo trigemino (un nervo facciale) passa attraverso - nelle facies rotundum trova forame mascellari.

I bordi delle grandi ali sfenoidali sono chiamati:

  • Margo frontalis (adiacente all'osso frontale)
  • Margo zigomatico (adiacente all'osso zigomatico)
  • Margo parietalis (adiacente all'osso parietale)
  • Margo squamosus (adiacente all'osso temporale)

Il bordo posteriore della grande ala dello sfenoide è spostato spinosi. Qui c'è un passaggio per un'arteria e un nervo. Il muscolo, che tende il palato molle e mantiene aperta la tromba di Eustachio, ha la sua origine qui.

Le piccole ali Keilbein (Alae minores)

La piccola ala sfenoide sono, placche ossee triangolari sottili seduto sopra la parte anteriore del corpo sfenoide. Formano il canale ottico, attraverso il quale il nervo ottico della cavità cranica entra cavità oculare. Con la superficie inferiore della cavità orbitale limitativo, con la parte superiore della cavità cranica. Al centro e sul retro formano processi ossei brevi.

L'estensione dell'ala dello sfenoide

processo pterygoid come estensioni a forma di ali medici designati, che partono quasi verticalmente verso il basso dal collo della grande ala dello sfenoide corpo sfenoide. Sono costituiti da due lastre di osso, le mediale lamina (pannello centrale) e laterale lamina (piastra laterale).

Tra questi due è una fossa, la fossa pterygoidea (ala palatina fossa). La parte posteriore di questo pozzo è formata dal prolungamento dell'ala dello sfenoide, la piastra perpendicolare dell'osso palatino, e il lato anteriore è costituito dalla mascella superiore.

L'approccio delle estensioni a palette è attraversata da un canale neurovascolare, questo pozzo è un punto centrale di distribuzione per vasi e nervi.

La lamella mediale ha un'estensione a forma di uncino all'estremità inferiore. Qui scorre il tendine di quel muscolo che tende il palato.

Il seno sfenoidale

Il seno sfenoidale appartiene ai seni paranasali.√ą molto piccolo, confina con la parete posteriore sulla fossa posteriore e con il lato inferiore della parete faringea. Appartiene al cosiddetto Pneumatisationsr√§umen, che sono collegati alle cavit√† nasali. Il seno sfenoidale si apre nel passaggio nasale superiore e c'√® anche una connessione alle orbite oculari e al nervo ottico. Il seno sfenoidale √® - come la mucosa nasale - rivestito da un epitelio ciliato.

Qual è la funzione dell'osso sfenoidale?

Lo sphenoid serve come le altre ossa del cranio per proteggere il cervello e come punto di partenza per i vari muscoli (come i muscoli della mascella). Forma la porzione posteriore dell'orbita dell'occhio e, insieme ad altre ossa, la base del cranio.

La funzione del seno sfenoidale e degli altri seni paranasali non è stata ancora completamente chiarita. Presumibilmente, le cavità piene d'aria riducono il peso del cranio e fungono da camera di risonanza della voce.

Dov'è lo sfenoide?

Sfenoide è un osso centrale della forma del cranio cuneo tra tutte le altre ossa craniche, prima occipitale (occipitale) nel centro della base cranica. Con l'osso occipitale, l'osso sfenoide è solo cartilagineo fino all'adolescenza, solo negli adulti c'è una connessione ossea qui.

Quali problemi può causare l'osso sfenoidale?

L'infiammazione dei seni sfenoidali è relativamente rara. Poiché sono associati al turbinato superiore, virus e batteri che causano sinusite (sinusite) possono anche portare a un'infezione qui. Il risultato è un dolore di pressione simile nella parte posteriore della testa e nella regione parietale perché si accumula nelle secrezioni grotta che esercita pressione. Inoltre, naso che cola e febbre.

Se i sintomi persistono per pi√Ļ di un quarto, allora si parla di un'infezione cronica del seno - in genere causata da costrizioni anatomiche nella zona del naso.

Un'infiammazione estesa a volte provoca ascesso o empiema nel seno sfenoidale.

Un meningoma sfenoidale è un tumore benigno del cervello temporale che si diffonde alla piccola ala sfenoidale. Può anche estendersi nell'orbita dell'occhio o nel palato e quindi porta a disturbi visivi e paralisi dei nervi.

In una frattura dell'osso occipitale, il sphenoid essere coinvolti


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: