Stevia

La stevia è molte volte più dolce dello zucchero. Scopri qui vantaggi e svantaggi della dolcezza vegetale.

Stevia

Stevia è un arbusto originario del Paraguay. Gli ingredienti contenuti nelle foglie hanno una dolcezza molto elevata e non hanno praticamente calorie, motivo per cui la pianta di stevia per la perdita di peso ha un fascino speciale. Scopri esattamente cosa è Stevia, come e dove viene utilizzato e se è effettivamente sano o dannoso.

Cos'è la stevia?

Stevia, biologica: Stevia rebaudiana Bertoni, è una pianta erbacea della famiglia delle Asteraceae, che comprende anche girasoli o denti di leone. Che l'impianto ha potere dolcificante, secondo la letteratura è stato conosciuto fin dai primi anni del 20° secolo per isolare selbige ma non è stato fino al 1931. Attualmente, Brasile, Uruguay, America Centrale, Paraguay, Stati Uniti, Israele, Thailandia e Cina, il più grande produttore commerciale di stevia, Il dolcificante numero uno è l'estratto vegetale ora in Giappone e Corea.

Nell'UE, Stevia è stata approvata solo nel 2011 come dolcificante con il numero E 960. Legalmente si distingue tra la pianta e gli edulcoranti estratti da esso, i glicosidi steviolici. Sia le foglie della pianta Stevia sono un nuovo prodotto alimentare e quindi il regolamento Novel alimenti soggetti o gli alimenti tradizionali non richiedono l'approvazione, è stato controverso a lungo. Dopo la sentenza della Corte di giustizia europea nel 2011, l'autorità competente di ciascuno Stato membro dell'UE può decidere caso per caso.

In commercio sono disponibili in commercio numerosi prodotti (ad esempio bevande, dolcezza liquida, orsetti gommosi...) con questo sostituto dello zucchero. Per inciso, la Stevia rende il classico dolcificante per la casa vecchio. La pianta ha fino a 300 volte più potere dolcificante dello zucchero - ed è quasi priva di calorie. Un'altra particolarità di Stevia: Lo zucchero può aumentare rapidamente e fortemente i livelli di zucchero nel sangue, invece dolcificante a base di erbe, ha poco effetto sulla glicemia.

Stevia e stevioside: qual è la differenza?

Stevioside o Steviolglykoside sono componenti naturali della pianta di stevia, quindi fondamentalmente un estratto di stevia. Anche se le foglie delle piante contengono almeno dieci glicosidi diverse, ma l'ingrediente principale è quasi sempre stevioside bianco in forma pura ed è inodore ma molto süßstark.

Dove viene usata la Stevia?

La stevia, più precisamente i glicosidi steviolici, sono ideali per addolcire cibo e bevande analcoliche. Sono molto stabili e funzionano bene con altri sapori. Tuttavia, il dolcificante ha una molto particolare profilo aromatico, a seconda della purezza, spesso si fa sentire in una nota di liquirizia-like o amaro.

Nell'industria alimentare i glicosidi steviolici sono approvati solo per determinati gruppi alimentari, ad esempio per la dolcificazione

  • Fruchtnektar
  • yogurt
  • gelato
  • marmellata
  • Prodotti di cacao e cioccolato
  • grissini
  • Minestre
  • salse
  • muesli
  • birra
  • prodotti ittici
  • Gomma da masticare e
  • caramelle

In molti casi, si applica l'approvazione di E 960 per i prodotti dietetici, vale a dire per i prodotti senza zucchero e per i prodotti a basso potere calorico. Tuttavia, i produttori possono solo aggiungere dolcificanti di stevia ai vari alimenti - e anche integratori alimentari - fino all'importo massimo specificato.

Per addolcire alimenti, bevande e biscotti a casa, ci sono polveri, compresse e stevia liquida. Sebbene le calorie non vengano aggiunte alle creazioni stesse, possono aggiungere un sapore indesiderato. Se assumi troppo abbondantemente la stevia, le torte e il co sono rapidamente amari. A proposito: per i biscotti, ad esempio, il dolcificante naturale non è adatto, questo succede solo con lo zucchero vero.

Stevia per i diabetici

Il dolcificante Stevia è ad alto contenuto di pazienti diabetici, perché non contiene quasi calorie rispetto allo zucchero e influenza solo leggermente i livelli di zucchero nel sangue. Tuttavia, ci sono attualmente discussioni sull'uso di Stevia: ci sono voci che non sono sicuro se la sostanza è davvero innocua.

Ci sono anche alcuni effetti collaterali della stevia: gli edulcoranti come questo possono influire negativamente sul peso corporeo. I ricercatori suggeriscono di inviare segnali al cervello che aumentano l'assunzione di cibo. Chiunque mangi cibi zuccherati con Stevia può aumentare di peso corporeo.

Stevia: sana o dannosa?

Al contrario, l'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) ha (quasi) un'assoluzione per la stevia: secondo gli esperti, il dolcificante non è cancerogeno quanto genotossico a causa della mancanza di prove scientifiche.

Nondimeno, l'EFSA ha fissato glicosidi di steviolo ad una dose giornaliera accettabile (DGA) di quattro milligrammi per chilogrammo di peso corporeo al giorno.Ciò significa che una persona con 70 chili può assumere una quantità giornaliera di 280 milligrammi per la vita, senza doversi aspettare un danno alla salute.

Ma, attenzione, secondo gli esperti, il valore ADI di adulti e bambini potrebbe essere superato se si consumano grandi quantità di alimenti e bevande contenenti Stevia.

Inoltre, la Stiftung Warentest ha scoperto che nemmeno il dieci per cento della dolcezza dei prodotti Stevia derivava dagli stevioglicosidi. Il lettering "Con Stevia"Non significa né senza zucchero né necessariamente (significativamente) meno calorie. Vale la pena dare un'occhiata da vicino ai contenuti.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: