Sinoviectomia

La sinovectomia rimuove tutta o parte della mucosa articolare all'interno di un'articolazione. Leggi qui cosa succede!

Sinoviectomia

un sinoviectomia si riferisce alla rimozione chirurgica della mucosa articolare all'interno di un'articolazione. È necessario, ad esempio, nell'infiammazione cronica delle articolazioni. La rimozione della mucosa articolare riduce l'infiammazione, allevia il dolore e previene la distruzione articolare. Leggi tutto sul corso di sinoviectomia, quando viene usato e quali sono i suoi rischi.

Descrizione del prodotto

sinoviectomia

  • Cos'è una sinovectomia?

  • Quando esegui una sinoviectomia?

  • Cosa fai in una sinovectomia?

  • Quali sono i rischi di una sinoviectomia?

  • Cosa devo guardare dopo una sinoviectomia?

Cos'è una sinovectomia?

In una sinovectomia, la mucosa articolare, la sinovia, viene rimossa chirurgicamente. L'obiettivo è prevenire la distruzione delle strutture articolari e alleviare il dolore rimuovendo il tessuto malato. Il medico indossa o l'intera mucosa articolare o anche parti (sinovectomia parziale) da esso. Se la mucosa articolare viene rimossa prima che il danno si verifichi nel tessuto, viene chiamata sinovectomia preventiva. Se il danno è già avvenuto a causa dell'infiammazione, che influisce sulla funzione dell'articolazione, la rimozione della mucosa articolare è chiamata sinovectomia ricostruttiva. Le articolazioni del ginocchio e del garretto così come le articolazioni delle dita, delle mani e del gomito sono spesso colpite.

Quando esegui una sinoviectomia?

La causa più comune di sinovectomia è l'artrite reumatoide, una malattia infiammatoria cronica delle articolazioni. Le infiammazioni di lunga durata e dolorose distruggono la capsula, i tendini, i legamenti e le ossa. Se l'infiammazione persiste per diversi mesi nonostante un farmaco costante, il medico raccomanderà una sinoviectomia per prevenire danni permanenti al tessuto. Altre situazioni che richiedono la sinovectomia includono:

  • Infezioni batteriche di un'articolazione
  • tumori benigni della cartilagine (condromatosi)
  • Usura articolare (artrosi)

Sintomi importanti

  • ulcere aftose
  • Bruciore mentre urina
  • Dolore cronico
  • disturbi dell'andatura
  • dolori articolari
  • dolore al collo
  • mal di schiena
  • dolore alla spalla
  • offuscamento della vista

Cosa fai in una sinovectomia?

Ogni articolazione è costituita da un condilo osseo mobile situato nella presa ossea quasi rigida. Entrambi sono ricoperti da uno strato cartilagineo spesso da 0,2 a 6 cm. Tra il condilo e la presa è lo spazio comune, che contiene il liquido sinoviale. L'articolazione è racchiusa da una capsula articolare fatta di tessuto connettivo, che sigilla lo spazio articolare. Il suo strato più interno è la sinovia, la membrana sinoviale.

Una struttura ausiliaria dell'articolazione è la borsa, una sacca di tessuto elastico a pressione riempita di liquido sinoviale e internamente foderata di sinovia. La borsa consente ai tendini e ai muscoli di scivolare meglio sulle ossa in un unico movimento.

Prima della sinovectomia

L'operazione viene eseguita in anestesia locale o anestesia generale a seconda del metodo. Prima dell'intervento chirurgico, l'articolazione viene accuratamente disinfettata e coperta con salviettine sterili, lasciando fuori l'articolazione interessata.

Durante l'intervento chirurgico (sinovectomia aperta)

Innanzitutto, il chirurgo esegue un'incisione cutanea a livello dell'articolazione. Il medico taglia quindi legamenti e tendini se necessario o li tiene da parte con un gancio. Se ha una visione chiara dell'articolazione sottostante, la apre e si logora la mucosa articolare. Nella sinovectomia parziale, rimuove solo una parte della mucosa articolare. Se c'è un'infezione batterica, il medico prenderà un tampone della mucosa articolare per identificare l'agente patogeno in laboratorio.

Quando il chirurgo rimuove la sinovia, sutura attentamente la capsula. Per prevenire il sanguinamento, mette un piccolo tubo nel letto della ferita, attraverso il quale un sistema di drenaggio assorbente drena il sangue e ferisce le secrezioni. Quindi chiude la ferita e si mette una benda.

Inoltre, la sinovia all'interno della borsa può essere danneggiata da malattie infiammatorie. Se questo è il caso, il chirurgo rimuoverà la borsa, di solito durante la stessa procedura.

Sinovectomia artroscopica

In alternativa, la sinoviectomia può essere eseguita tramite un'artroscopia. Solo una piccola incisione cutanea viene effettuata e inserita nello spazio articolare. Il chirurgo usa questo canale per spingere una piccola telecamera nello spazio comune. Tutti gli strumenti necessari per l'ablazione della mucosa dell'articolazione vengono introdotti tramite una sonda speciale.

La chirurgia artroscopica è una procedura delicata e causa una ferita chirurgica relativamente piccola. Tuttavia, questo metodo richiede più tempo e richiede più del metodo aperto.

Indagini importanti

  • artroscopia
  • artrocentesi
  • scintigrafia

Quali sono i rischi di una sinoviectomia?

La sinoviectomia può causare complicanze, come con qualsiasi intervento chirurgico.I possibili rischi possono essere:

  • Progressione dell'infezione quando sono state rimosse solo parti della mucosa articolare
  • Nuova infezione del sito operato
  • Lesioni ai legamenti e ai tendini circostanti
  • Adesioni tendinee a mobilità ridotta
  • fistola
  • Sanguinamento secondario, probabilmente con rimozione chirurgica del livido
  • la guarigione della ferita
  • Risultato esteticamente insoddisfacente con formazione di cicatrici (procedura aperta)

La terapia aiuta con queste malattie

  • osteoartrite
  • La malattia di Lyme
  • La malattia di Reiter
  • Artrite reumatoide

Cosa devo guardare dopo una sinoviectomia?

Dopo la sinoviectomia dovresti proteggere l'articolazione interessata ed evitare lo stress, in modo che la ferita possa guarire. Il modo migliore per sostenere il processo di guarigione è quello di raffreddare ulteriormente l'articolazione con impacchi di ghiaccio o salviette fredde. Poco dopo l'operazione, il tuo fisioterapista ti mostrerà alcuni esercizi che prevengono la rigidità articolare. Dovresti fare questi esercizi dopo a sinoviectomia eseguire regolarmente e intensificare dopo la guarigione della ferita.

Sinoviectomia


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: