Tetrazepam

Il tetrazepam aiuta a prevenire tensioni muscolari, ansia e attacchi di panico, ma non può più essere prescritto. Perché, leggi qui!

Tetrazepam

L'ingrediente attivo Tetrazepam aiuta contro la tensione muscolare patologica, l'ansia e gli attacchi di panico, ma potrebbe non essere più prescritto dal 1° agosto 2013. In effetti, uno studio completo condotto dalla Commissione europea ha dimostrato che l'assunzione di alcune persone sul Tetrazepam ha provocato gravi reazioni cutanee, a volte pericolose per la vita o fatali. Inoltre, erano imprevedibili e potevano verificarsi in qualsiasi momento del trattamento. Qui puoi leggere tutte le informazioni importanti su tetrazepam.

È così che funziona Tetrazepam

meccanismo d'azione

Il sistema nervoso umano ha varie sostanze di messaggero (neurotrasmettitori) che possono avere un effetto attivante o inibente. Normalmente, sono in equilibrio e garantiscono una risposta appropriata a circostanze esterne come il riposo o lo stress. Uno di questi messaggeri, il GABA (acido gamma-aminobutirrico), ha un effetto inibitorio sul sistema nervoso non appena si lega ai suoi punti di attracco (i recettori). Tetrazepam rafforza l'azione di questa sostanza, con conseguente rilassamento muscolare e sedazione.

Entrata e durata d'azione

Il principio attivo è completamente assorbito nell'intestino. L'effetto tetrazepam può durare per diversi giorni. Inoltre, le sostanze che insorgono dopo la conversione del farmaco nel fegato, sono ancora efficaci.

Quando è stato usato il tetrazepam?

Le indicazioni (indicazioni) di tetrazepam incluso:

  • attacchi di panico
  • Malattie spastiche del sistema nervoso (malattia di Little, sclerosi multipla)

Quindi fu usato il tetrazepam

Il principio attivo era principalmente usato sotto forma di compresse e gocce. La dose di Tetrazepam era di 50 milligrammi al giorno al basale. È stato poi lentamente aumentato fino a 200 milligrammi al giorno. Nei bambini di età compresa tra un anno, adolescenti, pazienti anziani e insufficienza renale, la dose doveva essere ridotta.

Aumentano e diminuiscono la dose del farmaco tetrazepam sempre strisciante, che si sviluppa gradualmente per un periodo di diverse settimane.

Quali sono gli effetti collaterali del tetrazepam?

A circa 1-10 per cento di quelli trattati sviluppato dopo l'assunzione di caratteristici effetti collaterali Tetrazepam come vertigini, sonnolenza, coordinazione e disturbi del linguaggio e disturbi gastrointestinali. Tuttavia, questi reclami si risolvevano solitamente durante il trattamento. Occasionalmente (nello 0,1-1% di quelli trattati) si sono verificate reazioni cutanee allergiche e debolezza muscolare. Ancora meno spesso ci sono state gravi reazioni cutanee, disturbi mestruali nelle donne e diminuzione del desiderio sessuale (libido).

Un altro degli effetti indesiderati è stata un'evoluzione positiva (paradossale azione Tetrazepam): Anche se il farmaco in realtà dovrebbe fare il contrario, potrebbe paradossalmente innescare un'attivazione del sistema nervoso e di conseguenza di emozioni con ansia, insonnia, aggressività e crampi muscolari.

Cosa doveva essere preso in considerazione quando si prendeva il tetrazepam?

Guida e utilizzo di macchinari

Il principio attivo tetrazepam porta a una reattività significativamente ridotta. Si consiglia quindi ai pazienti di non usare macchinari pesanti o di essere attivi sulla strada dopo averli presi. Questo era sempre più vero in combinazione con l'alcol.

dipendenza

Tetrazepam deve essere usato solo il più breve possibile in quanto può diventare dipendenza dopo un breve periodo di tempo. Dopo la sospensione del farmaco, possono verificarsi disturbi del sonno e attacchi di panico (soprattutto se il farmaco viene improvvisamente interrotto).

interazioni

C'è un alto potenziale di interazioni con altri medicinali. In particolare, ad azione centrale farmaci (psicofarmaci, antidolorifici, sonniferi, rimedi allergia) aumentare gli effetti e gli effetti collaterali di Tetrazepam.

Gravidanza e allattamento

Le donne in stato di gravidanza sono state autorizzate a ricevere il tetrazepam solo dopo una rigorosa valutazione del rapporto rischio-beneficio. Soprattutto nell'ultimo trimestre di gravidanza prendendo era considerato fondamentale perché potrebbe quindi venire dopo la nascita del neonato per la "sindrome floppy infant". Queste sono debolezze del neonato con disidratazione, rallentamento della frequenza respiratoria, riduzione della frequenza cardiaca, mancanza di ossigeno e debolezza muscolare. Invece, dovrebbe essere evitato su farmaci più studiati. Ibuprofene e diclofenac (fino alla 30° settimana di gravidanza) qui rappresentati alternative ben collaudati. Se necessario, il diazepam meglio esaminata potrebbe essere utilizzato per un breve periodo.

Durante l'allattamento, gli esperti raccomandarono che il tetrazepam raccomandava l'antidolorifico ibuprofene o le misure fisioterapeutiche.

Controindicazioni

Tetrazepam non può essere applicata in alcuni casi, come ad esempio in una grave debolezza muscolare patologica (miastenia grave), interruzioni respirazione durante il sonno (sindrome da apnea del sonno)grave danno al fegato e midollo spinale o disturbi cerebrali della coordinazione locomotoria (atassie spinali e cerebellari). Altre controindicazioni erano la dipendenza da droghe, droghe e alcol.

Come ottenere farmaci con Tetrazepam

Il tetrazepam non è più disponibile a causa di reazioni cutanee gravi e imprevedibili. Le terapie esistenti con tetrazepam devono essere gradualmente (cioè con una graduale riduzione della dose per diverse settimane) e sostituite con terapie alternative.

Da quando è noto il tetrazepam?

Il tetrazepam è stato conosciuto come farmaco dal gruppo delle cosiddette benzodiazepine per un tempo relativamente lungo. Inizialmente, il farmaco era usato per calmare e alleviare l'ansia. Ben presto è stato anche riconosciuto l'effetto rilassante muscolare del farmaco. Per lungo tempo è stato usato con successo per la tensione muscolare dolorosa. Tuttavia, il rischio di gravi reazioni cutanee che potrebbero verificarsi con il trattamento con tetrazepam è presto apparso evidente. Uno studio completo della commissione europea è giunto infine al risultato che i rischi chiaramente il beneficio di un trattamento con Tetrazepam superare. Di conseguenza, il principio attivo potrebbe non essere prescritto in Germania da agosto 2013.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: