Tiroide

La tiroide controlla la crescita e l'equilibrio energetico del corpo. Maggiori informazioni sulla funzione della tiroide e la struttura dell'organo!

Tiroide

il tiroide (Ghiandola thyreoidea) è un organo a forma di farfalla situato nella regione cervicale di fronte alla trachea. Ha un'importante funzione di controllo della funzione corporea e funge da deposito di ormoni. Una funzione tiroidea disturbata colpisce una varietà di funzioni del corpo e degli organi. Leggi tutto ciò che devi sapere sull'importante ghiandola: come è strutturato? Dov'è la tiroide? Quali sono i tuoi compiti esatti?

Descrizione del prodotto

tiroide

  • Qual √® la tiroide?

  • Che funzione ha la tiroide?

  • Dov'√® la tiroide?

  • Quali problemi pu√≤ causare la tiroide?

Qual è la tiroide?

La ghiandola tiroidea √® un organo di colore bruno-rossastro nella regione cervicale. √ą spesso descritto come una farfalla. Questa forma risulta dai due lobi laterali (Lobus dexter e Lobus sinister), che di solito hanno dimensioni leggermente diverse.

I due lobi laterali sono collegati da un ponte di tessuto trasversale, l'istmo. Inoltre, potrebbe esserci un lobo del lobus pyramidalis originato dall'istmo.

La ghiandola tiroidea pesa dai 18 ai 30 grammi negli adulti. Di solito √® un po 'pi√Ļ pesante nelle donne che negli uomini.

Capsula esterna e capsula d'organo

Esternamente, la tiroide è circondata da una capsula (chiamata anche capsula esterna o chirurgica). Questa capsula esterna continua verso l'interno come capsula di organo (capsula interna).
Tra le due capsule ci sono i vasi sanguigni pi√Ļ grandi e nella parte posteriore della ghiandola le quattro ghiandole paratiroidi.

La capsula organo passa nel Bindegewebsstraßen che il tessuto ghiandolare (parenchima) in singoli lobuli (lobuli) diviso.

Lobi tiroidei (Lobuli)

Ogni lobulo è costituito da molte piccole strutture vescicolari (follicolo), la cui parete è costruita da un solo strato epitelio follicolare. Queste cellule epiteliali producono gli ormoni tiroidei T3 e T4 e li riversano nelle cavità delle vescicole. Lì sono memorizzati in goccioline, il cosiddetto Kelloid. T3 e T4 sono fatti in magazzino; la quantità immagazzinata nei follicoli dura fino a due mesi.

Tra i follicoli ci sono le cellule C. Queste sono anche chiamate cellule parafollicolari. Producono la calcitonina ormonale (calcitonina inglese) e la rilasciano nel sangue.

Circuito di controllo ormonale

La formazione e il rilascio degli ormoni tiroidei è regolata da un ciclo di controllo:

Nel cosiddetto ipotalamo, una parte del diencefalo, l'ormone TRH (ormone di rilascio della tireotropina) è formato e rilasciato quando il livello è troppo basso all'ormone tiroideo (T3, T4) nel sangue. TRH stimola il rilascio di TSH (ormone stimolante la tiroide) nella ghiandola pituitaria (ghiandola pituitaria).

TSH porta nella ghiandola tiroidea alla maggiore formazione di T3 e T4 nonché della loro immissione dai loro latch (follicoli) nel sangue. Quindi raggiungono tutte le regioni del corpo, compreso il diencefalo e la ghiandola pituitaria. Un T3 e T4 elevati nel sangue inibisce il là TRH e TSH rilascio, che le valvole a farfalla produzione di ormone tiroideo (feedback negativo).

Che funzione ha la tiroide?

La funzione tiroidea è la produzione, l'immagazzinamento e la consegna basati sulla necessità di ormoni tiroidei. In questo modo, l'organo è coinvolto nella regolazione di iodio, calcio e metabolismo totale.

La tiroide produce i seguenti ormoni:

  • Triiodotironina (T3)
  • Tetraiodotironina (tiroxina o T4)
  • Calcitonina (calcitonina)

Effetto di T3 e T4

Gli ormoni T3 e T4 hanno diversi compiti:

Aumentano aumentando lavoro cardiaco, temperatura corporea e la ripartizione dei grassi e glicogeno (forma di carboidrati nel corpo di accumulazione) il metabolismo basale.

Inoltre, T3 e T4 promuovono la crescita e la maturazione del cervello. Soprattutto, la crescita in lunghezza e lo sviluppo intellettuale dipendono in modo cruciale dalla presenza della giusta quantità di ormoni tiroidei.

Nello specifico, gli ormoni tiroidei hanno i seguenti effetti. Promuovi:

  • l'assunzione di glucosio
  • il turnover di carboidrati
  • il consumo di ossigeno
  • la produzione di calore
  • la rimozione del colesterolo
  • lo sviluppo del sistema nervoso centrale, degli organi genitali e dello scheletro dell'osso
  • la funzione muscolare
  • il battito cardiaco e la pressione sanguigna

Allo stesso tempo inibiscono:

  • la formazione di fosfati ad alta energia
  • lo stoccaggio di carboidrati
  • la formazione di proteine
  • l'utilizzo dell'energia

Effetto della calcitonina

Questo ormone, che è prodotto nelle cellule C, è coinvolto nella regolazione dell'equilibrio di calcio e fosfato del corpo. Pertanto, la ghiandola tiroidea è importante per il metabolismo osseo.

Perché abbiamo bisogno di iodio?

Di particolare importanza per la funzione fisiologica della ghiandola tiroidea è l'elemento traccia iodio. T3 e T4 sono entrambi formati dall'attacco di molecole di iodio.

Il fabbisogno giornaliero di iodio di un adulto è compreso tra 180 e 200 microgrammi e deve essere coperto dal cibo. L'oligoelemento è presente in piccole quantità in tutti gli alimenti. In grandi quantità è solo nei prodotti dal mare, quindi per esempio nei pesci di mare come l'eglefino, il salmone, la passera e il merluzzo, nonché nelle alghe.

Dov'è la tiroide?

La tiroide si trova nella regione del collo. Si trova dietro i muscoli del collo (il muscolo sterno-ioideo associato e il muscolo sternotiroideo associato) e davanti alla trachea, le cui superfici frontali e laterali lo circondano.

L'istmo che collega i due lobi tiroidei si trova a livello della seconda e terza cartilagine tracheale (barre di cartilagine a forma di ferro di cavallo che forniscono stabilità alla trachea).

I due lobo tiroideo raggiungono il bordo inferiore della laringe e fino all'apertura toracica superiore (apertura toracica superiore).

Il lobi pyramidalis occasionalmente presente può estendersi dall'istmo fino all'osso ioide o superiore.

Esiste una stretta relazione tra la trachea, l'esofago e l'arteria carotide comune. Il nervo vocale (nervo ricorrente) corre anche nelle immediate vicinanze della ghiandola tiroidea.

Quali problemi può causare la tiroide?

Le malattie comuni sono ipertiroidismo (ipertiroidismo) e ipotiroidismo (ipotiroidismo).

In caso di sovradosaggio, la ghiandola produce troppi ormoni tiroidei. Questo porta alla perdita di peso a causa di un aumento del metabolismo basale anormalmente aumentato, aumento della temperatura corporea, aumento del lavoro cardiaco, insonnia e irrequietezza interiore, instabilità mentale, tremori alle mani e diarrea. La causa dell'ipertiroidismo è solitamente una malattia autoimmune.

L'ipofunzione tiroidea è carente negli ormoni tiroidei. Il risultato è un tasso metabolico troppo basso, che si manifesta in aumento di peso, stitichezza e sensibilità al freddo. Inoltre, ispessimento e gonfiore della pelle (mixedema), ritardo mentale e stanchezza, capelli ispidi e secchi e disturbi della libido e della potenza. Ipotiroidismo può essere innato o acquisito.

L'allargamento patologico della ghiandola tiroidea (gozzo, gozzo), che è principalmente causato da carenza di iodio, è molto diffuso.

Pi√Ļ rari sono i vari tipi di malattie infiammatorie della tiroide (tiroidite). La forma pi√Ļ conosciuta di tiroidite √® la tiroidite autoimmune di Hashimoto.

Ci sono anche tumori benigni e tumori del tiroide prima.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: