Mal di denti

Sintomo mal di denti: carie, pulpite o collo dei denti scoperti? Qui troverai una panoramica delle possibili malattie e molto altro!

Mal di denti

mal di denti - una guancia folta e rossa, dolore pulsante e problemi di apertura della bocca - √® comprensibile che il mal di denti sia considerato da molti il ‚Äč‚Äčpeggior dolore di sempre. Ma il colpevole non deve sempre essere un dente pigro, anche un attacco di cuore o un seno infiammato pu√≤ provocare un mal di denti. Quali sono le cause possono essere ancora alle spalle, che aiutano a porre rimedio a casa per il mal di denti in caso di emergenza, e come prevenire la sua formazione, leggi qui.

Descrizione del prodotto

mal di denti

  • descrizione

  • Cause e possibili malattie

  • Quando devi andare dal dottore?

  • Cosa sta facendo il dottore?

  • Puoi farlo da solo

Mal di denti: descrizione

Mal di denti

Il (nel caso completo) 32 forti strumenti da masticare nella nostra cavit√† orale non sono affatto senza vita. Al contrario, ogni singolo dente viene fornito, oltre ai vasi sanguigni, con fibre nervose provenienti dal quinto nervo cranico (nervo trigemino). Attraverso le aperture nella mandibola, le fibre nervose penetrano dal basso nella radice del dente e giacciono nel mezzo della polpa (polpa). I pi√Ļ piccoli cambiamenti del dente nel compartimento osseo, ad esempio a causa di residui di cibo intrappolati, sono percepiti in modo cos√¨ accurato. Una guaina protettiva di dentina e smalto avvolge la polpa e tiene lontane influenze come il calore e il cibo.

Specialmente con le malattie dentali come la carie o la parodontite (gengivite), la barriera è rotta e gli irritanti possono passare indisturbati all'interno del dente. Si sviluppa un mal di denti.

Mal di denti: cause e possibili malattie

La causa del mal di denti è solitamente un'igiene orale imprecisa o infiammazione della bocca. I denti sono affetti e causano problemi. Sempre, vale la pena di mantenere i denti, perché ciò che viene distrutta una volta alla struttura del dente, non può essere sostituito naturalmente. Le seguenti cause di mal di denti possono essere trovate dal dentista:

  • Carie (marciume dei denti)I batteri (in particolare lo Streptococcus mutans) si trovano sulla superficie del dente in un sottile biofilm (placca) e trasformano gli zuccheri in acidi che raspano lo smalto. Se la placca non viene rimossa regolarmente, provoca danni allo smalto, comunemente noto come "foro nel dente". particelle di cibo e batteri possono ora liberamente penetrare e attraverso la dentina alla polpa irritare questa dolorosa. Soprattutto con dolce, aspro, freddo o caldo il dente reagisce in modo sensibile. La carie √® una delle pi√Ļ comuni malattie infettive della societ√† moderna.
  • Infiammazione della radice del dente (pulpite): Se la carie viene trattata troppo tardi o non rilevata, i batteri si diffondono al nervo del dente e lo danneggiano. permanente, mal di denti pulsante: il risultato - per soffiatura della polpa anche aumentata pressione sul pone nervo. Nel peggiore dei casi, il nervo pu√≤ morire. Poi il dolore scompare, per√≤, l'infiammazione pu√≤, ma fino a quando la punta della radice e osso della mascella (osteitis apicale) vorschreiten. In questa fase, anche il dente risponde dolorosamente alla pressione dall'alto, ad esempio durante la masticazione. Mal di denti causati dall'infiammazione delle radici batteriche, ma si verificano anche in rari casi da lesioni alla mandibola o dopo trattamenti canalari falliti.
  • ascessiL'infiammazione della radice del dente pu√≤ diffondersi ai tessuti molli circostanti e all'osso mascellare e formare ascessi purulenti. I tipici rigonfiamenti, gonfiori e mal di denti persistenti sono i tipici segni di questo.
  • Parodontite (gengivite)I batteri e l'igiene orale inadeguata causano l'infiammazione del parodonto, con conseguente arrossamento e gonfiore delle gengive, seguita da perdita ossea. Di conseguenza, anche le gengive si ritraggono, il che a sua volta pu√≤ portare a collo del dente sensibile al dolore. Ma anche l'infiammazione si manifesta in un dolore noioso, non esattamente localizzabile. Tipici sono anche il sanguinamento e il dolore quando ti lavi i denti.
  • eruzione dei dentiNon solo i bambini, e gli adulti a volte pu√≤ rompere un dente incluso (denti del giudizio in questo caso) la causa del dolore.
  • frattura dente: Un incidente o mordendo qualcosa di duro pu√≤ rompere i denti e provocare vari mal di denti.
  • Riempimenti, corone e provvisori: Pu√≤ succedere che i restauri dentali cadano mentre si mangia. Il dente inferiore e levigato √® ora libero nella cavit√† orale ed √® sensibile e doloroso per mangiare, bere, lavarsi i denti e le correnti d'aria.
  • barotraumaNelle cavit√†, ad esempio a causa di carie o sotto riempimenti e corone che perdono, le differenze di pressione nell'aria causano mal di denti. Questo √® raramente il caso in alta quota o quando si vola, pi√Ļ spesso durante le immersioni.
  • Trattamento dentale: La molatura dei denti per otturazioni o corone irrita il nervo e pu√≤ portare a dolore temporaneo dopo la fine del trattamento.

Il mal di denti può anche avere altre cause che sono lontane dalla bocca. Il dentista chiama questo finto mal di denti:

  • attacco di cuore e angina pectoris: Particolarmente degno di nota qui √® il mancato riconoscimento di un attacco di cuore. Un attacco anginoso o addirittura un infarto pu√≤ irradiarsi da un forte dolore dietro lo sterno alla spalla sinistra, al braccio sinistro e alla mascella inferiore. Nella cosiddetta sindrome di Buddenbrook, un dente malato nella mascella inferiore sinistra pu√≤ portare a trascurare la vera causa del mal di denti - attacco cardiaco o malattia coronarica.
  • Sinusite (sinusite): La vicinanza anatomica dei molari superiori ai seni paranasali pu√≤ diffondere l'infiammazione alla radice del dente e causare mal di denti.
  • Herpes zoster (herpes zoster): La malattia virale con Varicella zoster Pu√≤ anche verificarsi su un lato del viso e causare forti dolori alla pelle, alle mucose e ai denti. Una tipica eruzione cutanea, sia sulla pelle che nella bocca, limita rapidamente la ricerca della causa.
  • mal di testa e emicrania: Il mal di testa pi√Ļ unilaterale e pulsante pu√≤ anche prendere i denti. Inoltre, i malati di emicrania soffrono spesso di cosiddetto mal di denti fantasma, che si verificano dopo aver tirato i denti.
  • nevralgia del trigemino: Dal momento che il quinto nervo facciale, il nervo trigemino, fornisce anche i denti con sensibilit√†, l'infiammazione del nervo porta anche a mal di denti gravi.
  • mal d'orecchi: Le malattie delle orecchie come un'infezione dell'orecchio medio spesso si irradiano nella mascella e nei denti.
  • mascella: Cisti, infezioni ossee causate da farmaci (bifosfonati) o radiazioni di solito colpiscono i denti.
  • Una brezza fredda, un gelato per dessert o un condimento per l'insalata provocano molti fastidi di dolore che attraversano il corpo. La causa dei denti sensibili al dolore √® solitamente nei collo dei denti esposti. Spazzolatura o parodontite impropri portano a una diminuzione delle gengive. Il collo del dente, che non √® pi√Ļ coperto dallo smalto, ora giace non protetto nella cavit√† orale. Quest'area, costituita da dentina, √® attraversata da piccoli canali che conducono all'esterno dalla polpa.

Cause di denti ipersensibili

Soprattutto acido, ma anche dolce, freddo o caldo possono ora penetrare in questi piccoli tubuli e quindi irritare direttamente il nervo. Ma ci sono altre cause per la cosiddetta ipersensibilità:

  • superfici da masticare consumate a causa di carico errato (frantumazione, pressatura) o come naturale processo di invecchiamento
  • Acidit√† comune: vomito (bulimia), malattia da reflusso, acidit√† naturale da frutta, verdura, insalate
  • lavarsi i denti
  • Gengivite (parodontite)
  • temporaneamente dopo procedure dentali come sbiancamento, digrignamento dei denti per nuove otturazioni o corone
  • disturbi dentali innati

Sei malato e vuoi sapere cosa hai? Con Symptom Checker sarai pi√Ļ intelligente in pochi minuti.

Mal di denti: quando dovresti andare dal dottore?

Se si verifica un mal di denti acuto, non è possibile evitare una visita dal dentista. Se hai sintomi gravi, sarai trattato favorevolmente dal dentista e non dovresti aver paura di guardare in bocca. Anche se il mal di denti si è calmato nel frattempo, solo il trattamento della causa può in definitiva consentire la completa libertà dal dolore.

I problemi dentali non trattati causano sempre dolore, se non peggio. I batteri infiltrati entrano nel flusso sanguigno attraverso i denti e possono portare ad una rara, se possibile, infiammazione della valvola cardiaca. Nelle malattie infiammatorie croniche, il rischio di malattie vascolari aumenta a lungo termine. Nelle donne in gravidanza, alcuni batteri che causano gengiviti aumentano il rischio di parto prematuro.

Dovresti visitare il dentista a:

  • mal di denti persistente, nonostante una buona e completa cura orale
  • Mal di denti che improvvisamente appare o peggiora durante la notte
  • Problemi ai denti con gonfiore delle gengive, gonfiore in bocca o sul viso, possibilmente accompagnato da febbre
  • gengive spesso sanguinanti e arrossate
  • Mal di denti durante la masticazione

Infarto d'urgenza!

Se il mal di denti √® insolitamente grave, l'intera mascella inferiore sembra interessare pi√Ļ di un singolo dente e una strana oppressione al petto, mancanza di respiro o dolore fino alla spalla, quindi informare immediatamente il medico di emergenza! Quindi un attacco di cuore pu√≤ essere la causa del mal di denti.

Malattie con questo sintomo

  • infiammazione della radice
  • parodontite
  • carie
  • Malattia coronarica
  • nevralgia del trigemino
  • emicrania
  • erpete
  • angina pectoris
  • herpes zoster
  • attacco di cuore

Mal di denti: cosa sta facendo il dottore?

Se hai un mal di denti non ti verrà risparmiato di andare dal dottore.La causa - che si tratti di un buco nel dente, un'infiammazione nell'osso mascellare o nei seni congestionati - deve essere trovata e trattata. Solo allora il mal di denti può scomparire definitivamente.

Il dentista cercherà di trovare il colpevole. Uno sguardo attento in bocca e l'esame di ciascun dente danno spesso un primo suggerimento. La puntura del dolore può essere un segno di irritazione della radice del dente, la mucosa arrossata indica la parodontite. Una radiografia aiuta a rivelare aree cariose nascoste o infiammazioni dell'osso - quindi il trattamento può essere iniziato:

  • Se il dolore si basa sulla carie, pu√≤ essere forato e il dente coperto con un riempimento denso.
  • Se la causa √® pi√Ļ profonda, vale a dire nella radice del dente o nell'osso, un trattamento con la radice del dente pu√≤ curare l'infiammazione. In questo caso, l'apertura del dente √® spesso antidolorifica, poich√© la pressione nel tessuto si attenua. Lo stesso vale per gli ascessi purulenti che si trovano nel tessuto molle.
  • La gengivite √® curata con una pulizia speciale delle tasche delle gengive. In particolari casi, un campione di secrezioni per determinare la coltura batterica pu√≤ essere necessario per poi passare con antibiotici coordinati patogeno nel corpo.
  • Il mal di denti acuto pu√≤ essere alleviato con antidolorifici come misura di primo soccorso. Si dovrebbe evitare l'aspirina farmaco, se possibile, perch√© inibisce la coagulazione del sangue e quindi pu√≤ portare a ulteriore trattamento di aumento di sanguinamento. D'altra parte, i farmaci con il principio attivo paracetamolo sono adatti.

Se la causa non √® nella bocca, potrebbe essere difficile raggiungere la radice del grilletto del mal di denti. Cos√¨, per alcuni, un'odissea medica inizia alla ricerca della fonte del mal di denti. Spesso, tuttavia, ci sono altri punti di riferimento come il mal d'orecchi, quindi la causa pu√≤ essere trovata pi√Ļ velocemente.

Mal di denti: puoi farlo tu stesso

Mal di denti: rimedi casalinghi

Se si tratta del fine settimana o nei giorni festivi per i reclami e il dentista non è disponibile, sorge la domanda: che cosa aiuta contro il mal di denti? L'elenco dei rimedi casalinghi per il mal di denti è lungo: ecco una selezione di metodi collaudati che non ti impediranno di andare dal dentista:

  • Per secoli, il chiodo di garofano √® stato usato come rimedio casalingo per il mal di denti. Dovrebbe essere morsa vicino al dente dolorante. Il principio attivo eugenolo ha un effetto anestetico e viene utilizzato anche in odontoiatria in alcune preparazioni. Se hai l'olio di chiodi di garofano a casa, puoi anche usarlo. Ma attenzione: l'eugenolo pu√≤ anche uccidere il nervo dei denti.
  • Raffreddare la guancia: un panno umido o un impacco di ghiaccio avvolto in un asciugamano riduce il mal di denti limitando il flusso di sangue alla zona infiammata.
  • Un t√® di due parti di menta piperita, quattro parti di iperico e melissa, e un po 'di timo e valeriana sono per fornire sollievo dal mal di denti.
  • I collutori con salvia hanno un effetto anti-infiammatorio.
  • Un rossore di acqua salata altamente concentrato e tiepido pu√≤ aiutare. Mantieni la soluzione in bocca per due minuti finch√© il dolore non si attenua.

Mal di denti: prevenzione

L'antidoto pi√Ļ forte per il mal di denti √® nelle tue mani: un'accurata igiene orale. Con la giusta tecnica di spazzolatura e il normale manico dello spazzolino, puoi prevenire la carie, la malattia parodontale e altro. evitare e prevenire il mal di denti

Lavati i denti almeno due volte al giornoSia con spazzolino elettrico o manuale - la pulizia meccanica rimuove la placca e avanzi di cibo dalla superficie del dente che normalmente sono batteri un terreno di coltura ideale. √ą importante pulire con il sistema, in modo da non saltare alcuna area. Con la giusta tecnica di spazzolatura puoi mantenere i tuoi denti puliti e sani - fai scorrere la lingua sopra i denti e senti quanto sono morbidi. Ecco una tecnica ben collaudata per una corretta pulizia dei denti (tecnica al basso):

  • Inizia in alto a sinistra sulla superficie esterna dei molari, in cui si crea la setola faccia lo spazzolino dalla parte inferiore con un angolo al dente e le gengive.
  • Agitare ora una decina di volte con una leggera pressione in movimenti leggeri. Le setole penetrano negli interstizi e non solo rimuovono i depositi, ma massaggiano anche le gengive.
  • Ora vai verso l'altro lato e torna all'interno. Qui √® pi√Ļ facile mantenere lo spazzolino parzialmente verticale.
  • Quindi spazzolare le superfici da masticare e procedere allo stesso modo nella mascella inferiore.

Utilizzare il filo interdentale o spazzolini interdentali: Negli spazi tra i denti si depositano depositi che non raggiungono nemmeno lo spazzolino. La forma pi√Ļ comune di carie si presenta in questa zona a causa della mancanza di pulizia. I dentisti consigliano di infilare ogni giorno la sera. Ma se questo √® troppo per te, ogni secondo giorno √® meglio che mai.

Lo zucchero è veleno per i denti.Poiché il blocco molecolare, il glucosio, serve i batteri che formano la carie come cibo e quindi promuove la loro crescita allo stesso tempo. Ma lo zucchero non è solo nel dolce: anche i carboidrati come nei prodotti di farina sono parzialmente divisi nella bocca della saliva in glucosio. Assicurati di non fare spuntini continui su qualcosa di dolce tra i pasti in modo che tu possa rifornire continuamente i batteri con nuovi substrati, poiché non è la quantità di zucchero che conta, ma la frequenza.

Vai al check-up dentistico due volte all'anno, Pertanto, la carie frequente può essere rilevata precocemente e fermata, anche prima del mal di denti.

xilitolo in cure dentistiche e gomma fluoruro Nel dentifricio inibiscono la crescita batterica e rafforzano lo smalto.

Suggerimenti per i denti ipersensibili

Poiché i denti sensibili al dolore possono ridurre la qualità della vita a causa di dolore improvviso, prendere in considerazione alcune cose:

  • √ą necessario apprendere il corretto spazzolamento: per fermare un ulteriore declino delle gengive, abituarsi ad esso macchia e non spingere troppo lo spazzolino.
  • La libert√† permanente dal dolore √® raggiunta da Sigillatura dei tubuli dentinali: Dentifrici e risciacqui con cloruro di stronzio o sali di potassio sigillano i canalicoli e li rendono meno sensibili agli stimoli esterni.
  • Anche il dentista pu√≤ sigillare le aree esposte: con vernice al fluoro o uno strato sottile di plastica a flusso sottile, il collo del dente √® protetto.
  • Nei casi particolarmente gravi o nei disturbi congeniti in cui manca lo smalto, un coronamento dei denti misura l'ultima volta mal di denti suo


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: