Trachea

La trachea è un tubo flessibile che collega la laringe ai polmoni. Leggi di più sulla loro funzione e sulle possibili malattie!

Trachea

il trachea è la trachea, un tubo elastico lungo dieci-dodici centimetri che collega la laringe ai polmoni e ai bronchi. Appartiene al tratto respiratorio inferiore (oltre che alla laringe e ai polmoni). Nella trachea, l'aria inalata viene riscaldata e inumidita prima che entri nei polmoni. Leggi tutto sulla trachea!

Descrizione del prodotto

trachea

  • Qual è la trachea?

  • Qual è la funzione della trachea?

  • Dov'è la trachea?

  • Quali problemi può causare la trachea?

Qual è la trachea?

La trachea è il termine medico per la trachea - un tubo elastico largo circa dodici millimetri, che si trova nella parte superiore con le cavità nasali e la laringe in connessione, nella parte inferiore con i polmoni. È lungo circa dieci o dodici pollici ed è incluso nella parte anteriore per stabilizzare da 16 a 20 fermagli di cartilagine a forma di ferro di cavallo. Tra e sulle bretelle della cartilagine vi è il tessuto connettivo con molte fibre elastiche che producono una tensione trasversale e longitudinale. Questa tensione assicura che la trachea sia mantenuta aperta e non collassi. La fornitura di aria vitale ai polmoni è quindi sempre assicurata. L'aspetto posteriore della trachea consiste in una parete connettiva tessuto-muscolare.

Leggi anche

  • bronchi
  • laringe
  • polmone
  • mediastino
  • pleura

Qual è la funzione della trachea?

La trachea è la connessione elastica tra le vie aeree superiori e inferiori: l'aria viene prima inspirata attraverso il tratto respiratorio superiore - naso, bocca e gola - inalata, riscaldata e inumidita. Quindi arriva alla laringe, l'inizio del tratto respiratorio inferiore e più avanti nella trachea. Da lì, l'aria scorre sopra i bronchi principali nei polmoni. L'elasticità della trachea è importante perché quando si parla e si canta attraverso lo stiramento della gabbia toracica, la distanza che deve superare cambia.

La superficie interna della trachea è rivestita da un epitelio respiratorio costituito da cellule epiteliali ciliate, cellule pennello e cellule caliciformi. Le cellule caliciformi insieme alle ghiandole secernono una secrezione che produce sulla superficie una pellicola mucosa che lega particelle sospese e piccole particelle inalate. I peli delle cellule epiteliali ciliate portano quindi questo muco atriale.

Cosa puoi fare per la tosse dolorosa? E come possiamo prevenirlo?

Dov'è la trachea?

La trachea si trova nel torace di fronte all'esofago. Inizia sotto la cricoide (parte della laringe) e termina approssimativamente al livello della quarta vertebra toracica. In questa zona, la trachea si divide nei due bronchi principali che portano nei polmoni.

Quali problemi può causare la trachea?

La trachea può essere acuta o cronicamente infiammata. I possibili fattori scatenanti della tracheite sono, ad esempio, virus, batteri o gas irritanti.

Se si inala un corpo estraneo e si blocca nella trachea, il medico deve rimuoverlo usando un broncoscopio.

In caso di lesioni e fratture intorno al collo, la trachea potrebbe risentirne. Inoltre, su o in trachea sviluppare tumori benigni o maligni.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: