Triamterene

Il triamteren è un diuretico (diuretico), che è principalmente prescritto per l'ipertensione e l'insufficienza cardiaca. Leggi tutto su di esso!

Triamterene

Il triamteren è un diuretico (diuretico) del gruppo dei diuretici risparmiatori di potassio. È prescritto per l'ipertensione e l'insufficienza cardiaca (insufficienza cardiaca) - quasi sempre in combinazione con altri farmaci diuretici. Qui imparerai tutto ciò che è importante sull'applicazione, gli effetti e gli effetti collaterali del triamterene.

È così che funziona Triamteren

Il triamteren aumenta l'escrezione di ioni sodio e quindi inibisce l'escrezione di potassio. L'acqua viene anche escreta con sodio, ma gli effetti diuretici del triamterene (e di altri diuretici risparmiatori di potassio) sono deboli. La sua importanza è piuttosto che mantiene il potassio nel corpo - in contrasto con altri diuretici, che possono portare a pericolose perdite di potassio. La combinazione di tali diuretici con i risparmiatori di potassio come il triamterene riduce questo rischio.

Assorbimento, degradazione ed escrezione di triamterene

Il diuretico viene assunto per bocca (per via orale) e assorbito nel sangue attraverso la parete intestinale (anche se solo in parte). Il suo effetto dura da sette a nove ore, con il massimo effetto raggiunto circa due ore dopo l'ingestione. Il diuretico e i suoi metaboliti sono escreti nelle urine attraverso i reni. Circa quattro ore dopo aver assunto metà del principio attivo ha lasciato di nuovo il corpo.

Quando viene utilizzato Triamteren?

Triamteren è usato principalmente per il trattamento a lungo termine della pressione alta (ipertensione), quasi sempre in combinazione con un altro diuretico. Può anche essere utilizzato per insufficienza cardiaca (insufficienza cardiaca) e ritenzione idrica nel corpo (a causa di malattie cardiache o epatiche, ad esempio).

Ecco come viene usato Triamteren

Il principio attivo è utilizzato in forma di compresse. Queste sono spesso combinazioni fisse di triamterene e un altro diuretico.

Il dosaggio sarà determinato dal medico curante, compresa la gravità della malattia e l'età del paziente. Di solito la dose giornaliera è da 100 a 200 milligrammi al giorno.

Quali effetti collaterali ha Triamteren?

Il principio attivo spesso causa nausea, vertigini, vomito e diarrea.

Occasionalmente, si osservano effetti collaterali come disidratazione (exsiccosi), carenza di sodio e un aumento dei livelli di urea nel sangue, specialmente quando Triamteren è combinato con altri diuretici.

Inoltre, l'effetto risparmiatore di potassio del triamterene può portare a un eccesso di potassio nel corpo (iperkaliemia), indipendentemente dal fatto che Trimateren sia usato da solo o in combinazione con altri diuretici. Questo rischio è principalmente nei pazienti con diabete mellito, funzionalità renale compromessa o acidità metabolica del sangue (acidosi metabolica).

I pazienti con cirrosi alcolica possono sviluppare alcune forme di anemia (anemia megaloblastica).

Che cosa dovrebbe essere considerato quando si utilizza Triamteren?

Il triamterene non deve essere assunto se una persona è allergica al principio attivo o ad uno qualsiasi degli altri componenti del farmaco o soffre di una disfunzione avanzata del fegato o dei reni. Anche con una mancanza di potassio e in gravidanza e allattamento, un'applicazione è controindicata.

interazioni

Quando combinato con altri farmaci per la pressione alta, l'effetto ipotensivo si intensifica.

La co-somministrazione di farmaci al potassio aumenta il rischio di iperkaliemia e pertanto non è raccomandata. Lo stesso vale per gli ACE-inibitori.

Potrebbe essere necessario ridurre la dose di amantadina (nel Parkinson e nell'influenza) se il paziente assume Triameter in associazione con idroclorotiazide (anche un diuretico).

I farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) come l'ibuprofene e il dicollfenac possono inibire l'azione dei diuretici risparmiatori di potassio come il triamterene.

È così che prendi i farmaci con il triamterene

I farmaci con triamterene sono soggetti a prescrizione medica, quindi possono essere acquistati solo dopo aver presentato una prescrizione medica in farmacia.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: