Curcuma (curcuma longa)

La curcuma è un ingrediente principale del curry. La curcumina curcuma contenuta nel principio attivo supporta la funzione digestiva e si dice che abbia anche proprietà anti-cancro.

Curcuma (curcuma longa)

Curcuma (Curcuma longa)

Molte persone probabilmente conoscono e mangiano curcuma senza esserne consapevoli. Per il goldenseal, come il nome tedesco della pianta medicinale asiatica, è un componente del curry. E currywurst uno dei piatti più popolari dei tedeschi. Il curry alla curcuma è stato usato per secoli nella cucina indiana, perché lì conosceva già l'effetto digestivo.

Un altro effetto della curcuma è stato oggetto di numerosi progetti di ricerca per diversi anni. Ora ci sono una serie di studi che suggeriscono che gli ingredienti curcuma alle erbe medicinali potrebbero interferire con la crescita delle cellule tumorali. In ogni caso, sono messaggi prematuri ma sensazionali dal trattamento del cancro, curare il cancro alla curcuma o prevenirlo efficacemente. Non ci sono prove per questo. Discute anche se e come la curcuma può essere usata per prevenire o curare la demenza senile. Esistono anche studi che suggeriscono un effetto protettivo della curcuma contro le infezioni da epatite C.

Curcuma di erbe medicinali (curcuma) in breve

  • supporta la funzione digestiva, favorisce la digestione dei grassi
  • sperimentalmente provato: inibizione delle cellule tumorali, riduzione dei depositi proteici nel cervello, epatoprotettiva
  • L'effetto come rimedio a base di erbe per il cancro non è stato dimostrato
  • Non usare in caso di malattia della cistifellea (occlusione, calcoli, infiammazione), consultare il medico durante la gravidanza e l'allattamento
  • Indicazioni: indigestione come flatulenza e gonfiore dopo pasti ad alto contenuto di grassi, possibilmente terapia di supporto per alcuni tumori e rallentamento della demenza di Alzheimer.

Effetto della curcuma

Gli effetti positivi della curcuma si basano sullo stato attuale della ricerca sulla curcumina ingrediente. È una tintura gialla che si trova nel rizoma della pianta e viene dichiarata E 100 sul cibo. Inoltre, la radice contiene olio essenziale.

L'effetto digestivo è dovuto al fatto che la curcumina stimola la produzione di acido biliare. L'acido biliare è coinvolto nella digestione dei grassi legando i grassi nell'intestino e consentendo di essere assorbito nell'organismo. Attraverso questa azione, la curcuma allevia flatulenza e gonfiore dopo pasti ad alto contenuto di grassi.

Le proprietà antitumorali della curcuma possono essere correlate agli effetti antiossidanti della curcumina. La curcumina sembra essere in grado di legare i composti aggressivi dell'ossigeno chiamati radicali liberi. Si dice che i radicali liberi svolgano un ruolo nella carcinogenesi.

Curcumina nel cancro

Il professor Jan Frank dell'Università di Hohenheim sta studiando questi effetti della curcumina. Conferma i test di laboratorio che dimostrano le proprietà antitumorali della curcumina. Gli esperimenti hanno anche dimostrato che la curcumina può inibire la deposizione di proteine ​​nel cervello. Questi depositi proteici sono considerati una possibile causa del morbo di Alzheimer.

Soprattutto, Frank e diversi colleghi stanno studiando come migliorare l'assunzione di curcumina nel corpo. Perché la curcumina naturale della dieta viene assorbita solo in piccola parte dal corpo e quindi rapidamente espulsa nuovamente.

Effetti collaterali di curcuma

La curcuma - sia come spezia che come pianta medicinale - non ha effetti collaterali significativi. Nella migliore delle ipotesi, dosaggi molto alti possono causare gonfiore e fastidio allo stomaco. Questo è particolarmente vero quando è preso come una spezia al curry. Il curry può essere molto piccante e quindi facilmente irritante per lo stomaco sensibile.

restrizioni d'uso

In caso di malattia della cistifellea (ad esempio cistifellea, infiammazione della bile e calcoli biliari) non si deve usare la curcuma come medicinale e come precauzione dovrebbe anche astenersi da alimenti contenenti curry.

I bambini di età inferiore ai 12 anni non devono essere trattati con la maggior parte dei farmaci curcuma. Si prega di prestare attenzione al volantino. Le pazienti in gravidanza e in allattamento dovrebbero discutere al meglio con il medico se la curcuma è sicura da usare.

Preparazione del tè alla curcuma

  • Versare da 0,5 a 1 g di cagliata curcuma tritata con 200 ml di acqua calda.
  • Lasciare in infusione il tè per 5-10 minuti e filtrare.
  • Bere una tazza fino a tre volte al giorno prima o durante i pasti.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: