Urea

L'urea (carbammide) si forma durante la scissione delle proteine. Leggi cosa significa quando l'urea è elevata o degradata!

Urea

urea (Carbamide) è il principale prodotto di degradazione delle proteine ​​nel corpo. La sua determinazione aiuta i medici a valutare la funzione renale di un paziente, ma solo in misura limitata perché la lettura è un parametro inaccurato. Scopri qui come viene prodotta l'urea, quali sono le misure nel sangue e nelle urine considerate normali e cosa si deve fare in caso di carenza o eccesso di urea nel sangue.

Descrizione del prodotto

urea

  • Cos'è l'urea?

  • Quando determini l'urea?

  • I valori normali Urea

  • Quando i valori di urea sono troppo bassi?

  • Quando i valori di urea sono troppo alti?

  • Cosa fare se l'urea è elevata o ridotta?

Cos'è l'urea?

L'urea, detta anche carbammide, è prodotta dalla scomposizione dei componenti proteici (aminoacidi) nel fegato. Questo inizialmente produce ammoniaca tossica, che danneggia soprattutto il cervello in concentrazioni più elevate. Per questo motivo, l'ammoniaca viene in gran parte convertita in urea non tossica ed escreta in quanto tale attraverso i reni e in piccole quantità attraverso le feci e il sudore.

In agricoltura, l'urea viene utilizzata come fertilizzante perché l'elevato contenuto di azoto è essenziale per la crescita delle piante. Nei prodotti farmaceutici, l'urea viene utilizzata, tra le altre cose, come agente antifungino per il fungo del chiodo: il principio attivo ammorbidisce l'unghia colpita in modo che possa essere staccata. Anche in vari farmaci come antidiabetici orali è l'urea.

Quando determini l'urea?

Poiché l'urea nel sangue aumenta solo quando la funzione di filtro dei reni è solo del 25 percento o meno, non è adatta come parametro di routine. Pertanto, l'urea viene principalmente utilizzata per la diagnosi e il follow-up dell'insufficienza renale (insufficienza renale). Sulla base del valore misurato, è anche possibile stimare la quantità di proteine ​​che qualcuno sta mangiando (aumento dei valori misurati nel caso di una dieta ricca di proteine). Questo è particolarmente importante nella malattia renale.

I sintomi di alti livelli di urea comprendono affaticamento, mal di testa, febbre, aumento o diminuzione della minzione o dolore. Insieme ad altri parametri, una maggiore concentrazione di urea è un'indicazione per la terapia di sostituzione renale e fornisce informazioni sulla sua efficacia.

Perché le alte montagne e il mare hanno un effetto positivo sui pazienti con neurodermite, a cosa prestare attenzione quando si prende cura della pelle e quali farmaci aiutano.

valori di riferimento Urea

La determinazione viene effettuata principalmente con l'aiuto del sangue venoso, più raramente si usa l'urina (raccolta delle urine nelle 24 ore). I seguenti valori standard di urea si applicano al sangue:

fino a 50 anni

da 50 anni

donne

15-40 mg / dl

21-43 mg / dl

maschi

19-44 mg / dl

18 - 55 mg / dl

Nelle urine, i livelli di urea da 20 a 35 g / 24 h sono considerati normali.

Quando i valori di urea sono troppo bassi?

Poiché l'urea è prodotta dal metabolismo degli amminoacidi, la ragione più comune è una riduzione dell'apporto proteico. Se il corpo produce più proteine ​​(ad esempio nella tarda gravidanza o nella prima infanzia), vengono prodotti anche bassi livelli di urea. Inoltre, dovrebbe essere considerato il danno epatico. Carenze di enzimi estremamente rari nel ciclo dell'urea sono responsabili dei bassi livelli di urea. Portano a morte presto.

Quando i valori di urea sono troppo alti?

Teoricamente, l'urea nel sangue aumenta non appena le prestazioni di filtrazione del rene diminuiscono. Tuttavia, poiché ciò si verifica solo con una perdita di funzione superiore al 25%, l'urea è considerata un parametro del rene molto impreciso. Possibili cause della diminuzione della funzionalità renale comprendono malattie renali come infiammazione o sclerosi. Anche i farmaci possono attaccare il rene. Un'altra possibile causa è la riduzione del flusso ematico renale a causa di insufficienza cardiaca, shock o perdita di sangue. Se c'è un'ostruzione del deflusso urinario attraverso pietre o tumori, aumentano anche i livelli di urea.

Sostanzialmente più sicuri sono i livelli di urea aumentati a causa di un maggiore apporto di proteine ​​con la dieta. Quando il corpo si asciuga (disidratazione), vengono misurati anche i livelli di urea elevati.

L'urea stessa non è tossica, ma in alte concentrazioni può causare mal di testa, affaticamento, vomito e tremori gravi. Letture aumentate danno quindi sempre ragione per ulteriori diagnosi.

Cosa fare se l'urea viene aumentata o diminuita?

Se l'urea è bassa, di solito non c'è motivo di preoccupazione. Il deficit può essere facilmente bilanciato con alimenti ricchi di proteine, ad esempio con uova, carne, pesce e legumi, nonché prodotti lattiero-caseari.

Molto più rilevante è un'aumentata urea. Qui la causa dovrebbe essere trovata e rimediata il prima possibile. La terapia sostitutiva renale (dialisi), come l'emofiltrazione, viene utilizzata per ridurre i livelli acuti di urea nel sangue. Tale lavaggio del sangue è indicato quando il urea nel sangue è più di 200 mg / dl.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: