Vitamina c

La vitamina c aiuta il sistema immunitario. Scopri di più sull'effetto della vitamina qui.

Vitamina c

Il (solubile in acqua) Vitamina C, chiamato anche acido ascorbico, è probabilmente il più noto di tutte le vitamine. Si trova principalmente nelle verdure fresche, è coinvolto in molti processi metabolici e protegge le cellule dai radicali liberi. Scopri qui la quantità di vitamina C necessaria al giorno e se la vitamina C aiuta davvero con il raffreddore.

Descrizione del prodotto

Vitamina C

  • Cos'è la vitamina C?

  • Qual è il ruolo della vitamina C nel corpo?

  • Qual è il fabbisogno giornaliero di vitamina C?

  • Alimenti ad alto contenuto

  • Come viene espressa una carenza di vitamina C?

  • Come viene espresso un sovradosaggio di vitamina C?

Cos'è la vitamina C?

La vitamina C è una vitamina idrosolubile che il corpo non può produrre da sé e quindi deve essere assorbita attraverso la dieta. Si presenta principalmente negli agrumi e nella verdura fresca. Molti prodotti trasformati come salsicce e prodotti a base di carne, viene miscelato con vitamina C come additivo (E300 a E304, E315 e E316). Lo rende più resistente e mantiene il colore originale.

A cosa serve la vitamina C? Molti processi nel corpo umano richiedono vitamina C. Ad esempio, la vitamina ha un effetto sul funzionamento ottimale del sistema immunitario.

Il sintomo di carenza più noto in relazione alla vitamina C è lo scorbuto. Una volta era una malattia temuta dai marinai con sintomi come gengive sanguinanti, stanchezza e mani e piedi gonfi. Nei paesi industrializzati, tuttavia, è praticamente inesistente.

Cos'è l'acido ascorbico e cos'è l'acido L-ascorbico?

L'acido ascorbico è il nome chimico dato alla vitamina C dopo che fu usato per la prima volta nel 1932 per isolare la vitamina dalla paprika. Il termine "ascorbin" deriva dal latino dove significa "senza scorbuto". Ci sono quattro forme stereoisomeriche differenti (stessa formula molecolare e struttura, ma struttura spaziale diversa), ma solo l'acido L-ascorbico ha un'attività biologica, il che significa che ha solo un effetto sul tessuto vivente.

Qual è il ruolo della vitamina C nel corpo?

Oltre all'influenza positiva sul sistema immunitario e contro lo scorbuto, l'acido ascorbico promuove l'assorbimento e l'utilizzo del ferro dagli alimenti vegetali. È importante fare acidi biliari e catecolamine come norepinefrina ed epinefrina intercetta sostanze tossiche nel corpo da (radicali liberi che z. B. di radiazioni UV, nicotina o droghe sorgere). La vitamina C è necessaria per costruire il tessuto connettivo (collagene), aiuta nella guarigione delle ferite, la tubercolosi e può impedire che provocano il cancro nitrosammine (sostanze come. Come nel fumo di tabacco o conservato con carne salata decapaggio e bastone salsiccia) modulo,

Vitamina C: Skin-Protector e Durable-Maker

Produttori di cosmetici apprezzare le proprietà antiossidanti della vitamina C. Come scavenger di radicali liberi, che disinnescato composti ossigenati aggressivi (radicali liberi) - duplice vantaggio: da un lato, i prodotti cosmetici protegge acido ascorbico dal deterioramento dovuto a contatto con l'ossigeno (deterioramento ossidativo). D'altra parte, grazie alla vitamina C, lo stress ossidativo per la pelle è ridotto. Se troppi radicali liberi si accumulano in una cellula, possono danneggiarli o addirittura distruggerli - la pelle invecchia più velocemente.

L'assorbimento di vitamina C dai prodotti cosmetici nella pelle è migliorato se l'acido ascorbico è confezionato in liposomi. Queste sono piccole sfere cave la cui busta consiste in un doppio strato lipidico (lipide = grasso), che ricorda le membrane cellulari. All'interno è una fase acquosa in cui, ad esempio, può essere trasportata la vitamina C idrosolubile. A causa della sua struttura simile, il guscio del liposoma può facilmente interagire con la membrana cellulare e rilasciare il suo contenuto nella cellula, almeno gli esperti sospettano.

Vitamina C per il raffreddore

Perché il sistema immunitario funzioni, abbiamo bisogno della vitamina C. Ma puoi ancora ottenere un raffreddore, anche con una porzione extra di vitamina. Non è stato scientificamente provato che i supplementi di vitamina C ad alte dosi possono prevenire il raffreddore o curarli. Ad ogni modo, la German Society for Nutrition (DGE) raccomanda di astenersi da pillole e polveri. C'è abbastanza vitamina C nella tua dieta quotidiana.

Tuttavia, il calore non tollera molto bene l'acido ascorbico. Le verdure dovrebbero quindi essere riscaldate delicatamente. Anche con la preparazione di così popolare con il limone caldo freddo è ridotto dall'acqua calda rapidamente il contenuto di vitamina C. Dopotutto, il vapore caldo inumidiva le mucose.

Vitamina C contro il cancro

Alcuni studi indicano che la vitamina C migliora l'esito della chemioterapia o della radioterapia riducendo gli effetti collaterali. Inoltre, sembra che siano necessari meno farmaci antitumorali, oltre alla somministrazione di vitamina C. Inoltre, il cancro deve prevenire le infusioni di vitamina C ad alte dosi.Tuttavia, questo non è ancora scientificamente provato.

Qual è il fabbisogno giornaliero di vitamina C?

Secondo la German Society for Nutrition (DGE), l'assunzione raccomandata di vitamina C è compresa tra 90 e 110 milligrammi al giorno per gli adolescenti di età pari o superiore ai 15 anni.

Quanta vitamina C di cui hai bisogno al giorno varia con l'età e il sesso, i fabbisogni energetici e molti altri fattori, come stress o malattie ambientali o mentali. Durante l'allattamento al seno, l'assunzione giornaliera di vitamina C può essere aumentata (vedi tabella).

I fumatori hanno spesso un fabbisogno giornaliero maggiore. La vitamina C è meno concentrata nel sangue, perché ha perdite metaboliche più elevate rispetto ai non fumatori. Pertanto, il DGE raccomanda un consumo di 135 milligrammi al giorno per il fumo di donne e 155 milligrammi per gli uomini fumatori.

Alto quanto il fabbisogno di vitamina C secondo la raccomandazione del DGE:

età

Vitamina C mg / giorno

M

W

neonati

Da 0 a meno di 4 mesi

20

20

Da 4 a meno di 12 mesi

20

20

bambini

Da 1 a meno di 4 anni

20

20

Da 4 a meno di 7 anni

30

30

Da 7 a meno di 10 anni

45

45

Da 10 a meno di 13 anni

65

65

Da 13 a meno di 15 anni

85

85

Adolescenti e adulti

Da 15 a meno di 19 anni

105

90

Da 19 a meno di 25 anni

110

95

Da 25 a meno di 51 anni

110

95

Da 51 a meno di 65 anni

110

95

65 anni e più

110

95

gestante

105

l'allattamento al seno

125

Vitamina C: alimenti ad alto contenuto

Che cosa dovrebbe essere sulla vostra dieta in modo da poter soddisfare la vostra vitamina C ha bisogno di bene, vedere l'articolo alimenti ad alto contenuto di vitamina C.

  • Immagine 1 di 11

    I primi 10 montatori

    Le vitamine sono vere all-rounder che hanno diversi lavori nel loro corpo. Queste sono le dieci vitamine più importanti!

  • Immagine 2 di 11

    Vitamina A - aiutante di notte

    La vitamina A oi suoi precursori assicurano che tu possa vedere bene anche in condizioni di scarsa illuminazione e protegga dalla cecità notturna. Inoltre, la vitamina A è un importante fattore protettivo per la pelle. Una persona ha bisogno di 0,8 a 1 milligrammo al giorno. Puoi mangiare carote, patate dolci, pollo o fegato di manzo. La mancanza di vitamina A è indicata da infezioni, pelle secca, perdita di capelli, visione offuscata con cecità notturna o affaticamento.

  • Immagine 3 di 11

    Biotina - l'abbellitore

    La biotina è importante per vari processi metabolici. La vitamina agisce come una bellezza sulla pelle e sui capelli. Gli adulti hanno bisogno di 30 a 60 microgrammi al giorno, i bambini solo da 10 a 35 microgrammi. La biotina si trova principalmente nel fegato, nel tuorlo d'uovo, nella farina d'avena, nelle carote e nelle arachidi. La carenza di biotina può manifestarsi con dermatite, perdita di capelli, perdita di appetito, nausea o anche depressione. Tuttavia, questo è raro perché quasi tutti gli alimenti contengono biotina.

  • Immagine 4 di 11

    Vitamina B1 - il richiamo di energia

    La vitamina B1 (tiamina) stimola il metabolismo energetico ed è importante per la formazione di neurotrasmettitori e la formazione del sangue. Il fabbisogno giornaliero di una persona varia da 0,6 (bambini) a 1,4 milligrammi. Buoni fornitori di vitamina B1 sono soia, lievito, semi di girasole o germe di grano. Una carenza di vitamina B1 porta a disturbi del metabolismo dello zucchero, disturbi nervosi, anemia, stanchezza, irritabilità o insufficienza cardiaca.

  • Immagine 5 di 11

    Vitamina B6: nervi simili a funi metalliche

    La vitamina B6 (piridossina) è importante per la costruzione di proteine, il metabolismo degli zuccheri e la formazione del sangue. Una persona ha bisogno di 1,2 a 1,5 milligrammi al giorno. La vitamina B6 è contenuta in patate, sgombri, sardine, soia o germe di grano. Perdita di appetito, vomito, diarrea, infiammazione della pelle, anemia o disturbi nervosi sono segni di carenza di vitamina B6 - ma questo è raro.

  • Immagine 6 di 11

    Vitamina B12 - il donatore di sangue

    Anche la vitamina B12 (Cobalmine) ha diversi compiti: funziona con la divisione cellulare, la formazione del sangue e il sistema nervoso. Il fabbisogno giornaliero è di 2,0 (bambini) a 3,0 microgrammi, mentre nell'allattamento al seno è di 4,0 microgrammi. E dovresti mangiarlo per soddisfare le tue esigenze: ricotta, formaggio, sgombro, aringa, fegato di maiale o crostacei. Una carenza di vitamina B12 è evidenziata da disturbi della formazione del sangue e dell'anemia, malattia delle vie nervose e probabilmente un aumento del rischio di demenza.

  • Immagine 7 di 11

    Vitamina C - il sistema immunitario nel corpo

    L'acido ascorbico protegge le cellule catturando e neutralizzando le sostanze aggressive. Aiuta anche con l'assorbimento del ferro nell'intestino, è importante per il tessuto connettivo, la formazione dell'osso, la sintesi ormonale e il metabolismo del colesterolo. Il fabbisogno giornaliero è di 100 milligrammi. Le bombe di vitamina C sono: prezzemolo, rosa canina, limone, kiwi o paprika. Una mancanza di vitamina C è dimostrata dalla tendenza all'infezione, dalle gengive sanguinanti, dalla perdita dei denti o dal deperimento muscolare.

  • Immagine 8 di 11

    Vitamina D - durezza per le ossa

    La vitamina D è importante per il metabolismo del calcio, la formazione delle ossa, così come i muscoli e i nervi. È formato dalla pelle, la fornitura esterna è necessaria solo in assenza di luce solare, possibilmente in gravidanza o in età avanzata. Il fabbisogno giornaliero è di 20 microgrammi. I seguenti alimenti sono buone fonti di vitamina D: formaggio, uova di gallina, sardine, salmone, anguilla e olio di fegato di merluzzo.I segni di una vitamina D-Magel sono la perdita ossea, la suscettibilità alle infezioni e la debolezza muscolare.

  • Immagine 9 di 11

    Vitamina E - il radicale scavenger

    La vitamina E cattura efficacemente sostanze aggressive. La vitamina svolge anche un ruolo importante nel metabolismo, nella funzione delle gonadi, nella pelle e nel sistema nervoso. I bambini e le donne hanno bisogno di 8-12 mg di vitamina E al giorno, uomini 15 mg. La vitamina E si trova nelle uova di pollo, nelle arachidi, nei semi di girasole o negli oli vegetali, ad esempio. Segni di carenza di vitamina E: pelle secca e rugosa, fatica fisica e mentale più rapida e aumento del rischio di arteriosclerosi.

  • Immagine 10 di 11

    Vitamina K - aiutante sanguinante

    La vitamina K è importante per la coagulazione del sangue e il metabolismo osseo. Il fabbisogno giornaliero è di 65 μg (donne) a 80 μg (uomini), per bambini 10 μg / kg di peso corporeo. I seguenti alimenti contengono molta vitamina K: fagioli bianchi, pollo, spinaci, crescione e prezzemolo. I sintomi importanti comprendono una maggiore tendenza al sanguinamento e alle emorragie cerebrali. Ciò è particolarmente vero per i neonati e le persone che sono trattati con derivati ​​cumarinici anticoagulanti.

  • Immagine 11 di 11

    Acido folico - costruttore del materiale genetico

    L'acido folico svolge un ruolo importante nella produzione di blocchi genetici, nella crescita e nella proliferazione delle cellule e nello sviluppo del sistema nervoso. Il fabbisogno giornaliero è di 400 μg. Questi alimenti contengono grandi quantità di acido folico: erba cipollina, semi di girasole, uova di gallina, fegato di manzo, fegato di pollo. Ma anche pomodori e patate contengono quantità maggiori. Una carenza di acido folico in gravidanza può compromettere seriamente lo sviluppo del sistema nervoso del bambino.

Come viene espressa una carenza di vitamina C?

Le riserve di vitamina C del corpo sono sufficienti da due a sei settimane. Dopo ciò, potrebbe sorgere una carenza. Come questo si esprime e quali conseguenze ha, leggi nell'articolo carenza di vitamina C

Come funziona un eccesso di vitamina C?

Normalmente, una persona sana può gestire bene una vitamina C in eccesso. Tuttavia, ci sono delle eccezioni, leggi di più nell'articolo Overdose di vitamina C


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: