Zolpidem

Zolpidem è usato per il trattamento a breve termine dei disturbi del sonno. Viene rapidamente assorbito e suddiviso dal corpo. Maggiori informazioni su zolpidem!

Zolpidem

L'ingrediente attivo zolpidem è uno dei mezzi più moderni per il trattamento a breve termine dei disturbi del sonno. Poiché viene rapidamente assorbito dal corpo e degradato, la sua durata d'azione è limitata - ma è la mattina successiva sveglia e recuperata. Zolpidem è generalmente considerato ben tollerato, ma non adatto a bambini e donne in gravidanza. Qui leggi tutto l'importante sull'effetto di zolpidem, effetti collaterali e applicazione.

Ecco come funziona Zolpidem

Le cellule nervose sono in contatto tra loro tramite interfacce specifiche, le sinapsi. Qui comunicano tramite l'attivazione o l'inibizione messaggeri: Versare una cellula nervosa come un messaggero, può della cellula nervosa vicina per determinare i siti di aggancio sono percepiti.

Il principio attivo zolpidem interviene in questa comunicazione delle cellule nervose rendendo più sensibili i siti di docking per i messaggeri inibitori. Di conseguenza, anche una bassa concentrazione di sostanze inibitrici di messaggeri può avere un effetto calmante o cullante.

Assorbimento, rottura ed escrezione di zolpidem

L'ausilio del sonno viene preso come una compressa e rapidamente assorbito nel corpo. Raggiunge rapidamente il cervello dove ha effetto.

Il principio attivo è degradato principalmente dal metabolismo metabolico inattivo. Circa la metà di loro sono escreti con le feci e metà con le urine. Nel complesso, ci vogliono circa due o quattro ore, fino a quando la metà del farmaco assorbito viene espulso di nuovo.

Quando sarà usato Zolpidem?

Zolpidem è usato per il trattamento a breve termine dei disturbi del sonno quando hanno una certa gravità. In un'applicazione a lungo termine, può verificarsi un effetto di assuefazione.

Ecco come viene applicato zolpidem

Allo stato attuale, l'ausilio per dormire è disponibile solo sotto forma di compresse e compresse sublinguali, che si sciolgono dopo pochi secondi in bocca. Questi ultimi sono particolarmente adatti per i pazienti che hanno difficoltà a deglutire o che sono alimentati da una sonda.

Il tablet è preso prima di coricarsi prima di coricarsi. Gli adulti in buona salute assumono una singola dose di dieci milligrammi di zolpidem, i pazienti più anziani oi pazienti con danni al fegato impiegano cinque milligrammi.

La durata dell'applicazione dovrebbe essere da alcuni giorni a un massimo di due settimane. Per interrompere l'assunzione, il dosaggio dello zolpidem deve essere gradualmente ridotto ("tapering"). Nel complesso, la durata dell'uso (trattamento e riduzione graduale) non dovrebbe superare le quattro settimane.

Quali effetti collaterali ha Zolpidem?

effetti collaterali Zolpidem ad ogni decimo di centesimo trattati sono le infezioni respiratorie, allucinazioni, incubi, sonnolenza, stanchezza, vertigini, mal di testa, insonnia, nausea, vomito, diarrea, dolori addominali e perdita di memoria rispetto al tempo dopo l'ingestione.

Occasionalmente, per ogni centesimo o un millesimo paziente, si verificano sintomi come confusione, irritabilità e doppia visione.

Quando si interrompe lo zolpidem, può esserci una cosiddetta insonnia da rimbalzo, che si manifesta con un rinnovato aumento dell'insonnia. Pertanto, il farmaco non deve essere interrotto bruscamente ma riducendo lentamente la dose.

Cosa dovrebbe essere preso in considerazione quando si prende Zolpidem?

Durante il trattamento con Zolpidem deve essere somministrato ad altri farmaci che attenuano il sistema nervoso, così come l'alcol. In caso contrario, l'effetto di smorzamento potrebbe essere eccessivamente aumentato. Inoltre, il rischio di cadere, soprattutto nei pazienti più anziani, è drasticamente aumentato.

Zolpidem è suddiviso nel fegato. Quando si assumono principi attivi che influenzano gli enzimi che degradano il farmaco, l'effetto del farmaco che dorme può essere attenuato o potenziato. Un effetto attenuato viene ottenuto, per esempio, con la somministrazione simultanea della rifampicina antibiotico o di epilessia mezzi carbamazepina e fenitoina. D'altra parte, i rimedi per le infezioni fungine, alcuni antibiotici e succo di pompelmo possono aumentare l'effetto dei sonniferi.

Anche nei pazienti con disfunzione epatica, il farmaco viene lentamente degradato, rendendolo più efficace. Pertanto, un dosaggio ridotto di zolpidem è sufficiente per un effetto sufficiente.

Dato che ci sono solo dati limitati sull'uso di zolpidem durante la gravidanza e l'allattamento, l'aiuto per dormire dovrebbe essere evitato durante questo periodo. Può anche attraversare la placenta ed entrare nel latte materno, che può portare a livelli elevati di droga nel corpo del bambino.

Come ottenere farmaci Zolpidem

Poiché lo zolpidem deve essere usato solo per un breve periodo, l'ausilio per dormire è soggetto a prescrizione medica in ogni dosaggio. Con la prescrizione del medico ottieni zolpidem in farmacia. In dosi più elevate, che non sono significative dal punto di vista terapeutico, zolpidem è un narcotico commercializzabile e da prescrizione in Germania.

Da quando viene conosciuto Zolpidem?

Il brevetto originale a Zolpidem è stato detenuto fino al 2007, la società farmaceutica Sanofi-Aventis. Da allora, i preparati contenenti questo principio attivo sono stati commercializzati da molti produttori di generici. Come zopiclone e zaleplon, zolpidem appartiene alla cosiddetta "generazione Z". Questo è principalmente indotto dal sonno, ma difficilmente ansiolitico o rilassante, così come i sonniferi più vecchi del gruppo delle benzodiazepine (come il diazepam). A causa del rapido degrado nel corpo era con il Principio attivo zolpidem un aiuto al sonno sicuro ed efficace.


Ti Piace? Condividi Con Gli Amici: